“Che Natale sarebbe senza l’affetto delle persone care?”

Statoquotidiano.it, Foggia, 12 dicembre 2021 – “C’é profumo di Natale in giro. Le strade cominciano a ricoprirsi di lucette e addobbi natalizi, le vetrine dei negozi si vestono a festa e tra le strade si ascoltano già canzoni natalizie“.

Ph. Facebook FDS

“Che Natale sarebbe senza l’affetto delle persone care e senza regali o pensieri da scartare? Anche quest’anno vogliamo festeggiare il Natale con i nostri amici senza dimora e abbiamo pensato a dei regali da scartare anche per loro”. A diffondere questa nota social è il gruppo dei “Fratelli della Stazione”, che promuove un’iniziativa natalizia benefica, dedicata ai meno fortunati.

 

 

Nella nota vengono spiegate le modalità di partecipazione: “Come? È facilissimo. Preparando le SCATOLE DI NATALE che dallo scorso anno e dall’intuizione di una ragazza lombarda hanno riempito di gioia, per tutta Italia, i cuori dei meno fortunati.

Cosa puoi fare?

 

1 Prendi una scatola di scarpe o una nuova scatola.

2 Riempila con:

una cosa calda (sciarpa, guanti, calzini, cappelli, maglioni, etc…);

un biglietto gentile (scrivi un augurio di buon Natale che scaldi il cuore dei nostri amici in strada);

una cosa golosa (una cioccolata, caramelle, biscotti, etc…);

un prodotto per l’igiene personale (bagnoschiuma, igienizzante, mascherine, salviettine, assorbenti, dentifricio, etc…);

un passatempo (un libro, una rivista, un cruciverba, carte, etc …).

3 Incarta la scatola e segna, in maniera ben visibile, se hai pensato di donarla ad un uomo o ad una donna (in modo che sia più facile la distribuzione e che i nostri amici non ricevano prodotti che non possono utilizzare).

Per noi ogni Natale è speciale e ci teniamo a fare in modo che lo sia anche per i nostri amici in strada“.

“Per ricevere le Scatole di Natale vi aspettiamo sabato 18 dicembre dalle 18 alle 20 e domenica 19 dicembre dalle 19 alle 21 presso l’Help Center, vicino la stazione (dentro il Meteopark).

Tanti auguri scomodi”, diceva Don Tonino Bello e noi vogliamo che sia “scomodo” per noi, ma accogliente e ricco di amore anche per chi vive in strada”, concludono i Fratelli della Stazione.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Discover

Sponsor

spot_imgspot_imgspot_imgspot_img
spot_imgspot_imgspot_imgspot_img

Latest

ULTRAMINIMAL. Così Alessandra Celletti festeggia Satie

Roma. Alessandra Celletti torna al Teatro "Miela" per omaggiare Erik Satie portando per la prima volta dal vivo il suo nuovo album ULTRAMINIMAL. L'artista romana...

“Delay”, il nuovo singolo di Carla Schiavano in collaborazione con Katia De Lorenzis

Lecce, Italia – Oggi 13 Maggio 2024, il panorama musicale accoglie un nuovo e avvincente Inedito firmato Carla Schiavano, talentuosa cantautrice salentina. Il singolo,...

Bellissima. A Sveva Alviti le serate di apertura e chiusura di Venezia 81

Sveva Alviti aprirà l’81. Mostra nella serata di mercoledì 28 agosto 2024, sul palco della Sala Grande (Palazzo del Cinema al Lido) in occasione...

Festa a Foggia per il “Welcome day per gli specializzandi di Area medica dell’Università”

Foggia, 6 maggio 2024. Si è svolta questa mattina presso l'Aula Turtur del Policlinico Riuniti la prima edizione del Welcome day dedicato agli specializzandi di...

L’infinito fra le nuvole, primo singolo dell’artista Valentina Mazza, “Musa”

L'infinito fra le nuvole, il primo singolo dell'artista Valentina Mazza, in arte Musa, è un brano pop da lei scritto e composto, dedicato all'uomo più importante della...