Chiara D’Errico nell’uninominale Gargano: “Il nostro polo delle idee e concretezza”

Stato Donna, 23 agosto 2022. “Posso condividere con gioia, di aver accettato la candidatura per l’elezione della Camera dei deputati nel collegio uninominale Puglia U02 per l’area Gargano – Manfredonia – Cerignola. Mai come adesso siamo chiamati a dimostrare a noi stessi e alla classe politica tutta, quanto a lungo abbiamo sperato nella nascita e crediamo nella crescita di questo polo a forte trazione europeista e riformista in continuità con le politiche prive di inutili clamori ma molto concrete e fattive del governo presieduto da Mario Draghi”.

Lo scrive Chiara D’Errico, architetto di Vieste, 38 anni, a proposito della sua candidatura nel collegio del Gargano, uninominale alla Camera, per il partito di Matteo Renzi. Nel 2020 è stata candidata alle regionali.

“Qualcuno riterrà- scrive D’Errico- la mia essere una semplice candidatura “di servizio”, invece no. La mia è una candidatura “al servizio” delle idee che sono alla base di un importante progetto politico che ha una visione di lungo e ampio respiro del nostro Paese a cui Matteo Renzi ha lavorato con immenso spirito di sacrificio anche personale. La mia candidatura vuole dimostrare che se si crede fermamente in qualcosa, non esistono sfide impossibili”.

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Discover

Sponsor

spot_imgspot_imgspot_imgspot_img
spot_imgspot_imgspot_imgspot_img

Latest

A metà fra lady Oscar e l’uomo perfetto, altro che cultura di genere

StatoDonna, 3 febbraio 2023. Sono una donna di cinquantatré anni e sono arrabbiata. Lo devo dire. Sono arrabbiata con questa cultura nella quale siamo...

Miss Italia Lavinia Abate sceglie il Carnevale pugliese a Sammichele di Bari

StatoDonna, 2 febbraio 2023. L’edizione 2023 del Carnevale di Sammichele di Bari è nel vivo dei festeggiamenti. Come da tradizione, protagonisti sono i festini,...

Anna Di Pace e Romeo Tigre campioni di marcia dell’Università di Foggia

StatoDonna, 1 febbraio 2023. La prof.ssa Anna Dipace, docente Unifg e coordinatrice del CdS in Scienze delle Attività Motorie e Sportive, e l'avv. Romeo Tigre,...

Fernanda Wittgens prima direttrice di Brera nel film tv di Rai 1

StatoDonna, 1 febbraio 2023. Fernanda Wittgens, prima direttrice della Pinacoteca di Brera e tra le prime donne in Europa a ricoprire un ruolo così...

Sport e superstizione: i gesti scaramantici più curiosi

Chiunque abbia assistito a un evento sportivo sa bene che gli atleti possono essere molto superstiziosi. Alcuni di loro hanno talmente tanti rituali pre-partita...