L’Università di Foggia celebra l’8 marzo: una giornata dedicata alle conquiste delle donne

Foggia, 7 marzo 2024L’Università di Foggia celebra l’8 marzo, giornata dedicata alle conquiste, alla forza e alla resilienza delle donne in tutto il mondo. Un’occasione per riflettere sui progressi compiuti verso l’uguaglianza di genere, ma anche per riconoscere le sfide ancora presenti.

Questo giorno ricorda l’importanza di sostenere e promuovere i diritti delle donne, lavorando per un futuro più equo e inclusivo. È un’occasione per onorare le donne straordinarie che hanno contribuito e continuano a plasmare la storia in modi significativi.
La solidarietà e la consapevolezza collettiva sono fondamentali per avanzare verso un mondo in cui ogni donna possa vivere appieno il suo potenziale.

Reading internazionale di racconti autobiografici tratti dal libro “Voci dell’anima”. Storie di donne: dalla violenza alla rinascita
ore 10.00 – Aula 1 – Dipartimento di Studi Umanistici, via Arpi, 176
Evento promosso dal Centro Linguistico di Ateneo – CLA e dall’Associazione impegno donna Foggia, in collaborazione con il Comitato Unico di Garanzia – CUG e le associazioni studentesche Area Nuova, Azione Universitaria Unifg, Link Unifg.
Programma

Saluti istituzionali

  • Prof. Lorenzo Lo Muzio, Rettore Università degli Studi di Foggia
  • Prof.ssa Barbara De Serio, Direttrice del Dipartimento di Studi Umanistici
  • Prof.ssa Anna Maria Petito, Delegata rettorale alle Politiche di Genere e Inclusione
  • Prof.ssa Luigia Trabace, Presidente del Comitato Unico di Garanzia Unifg
  • Dott.ssa Franca Dente, Presidente Associazione Impegno Donna Foggia
  • Avv.ta Gabriella Giancola, Consigliera di Fiducia Unifg
  • Dott.ssa Emanuela Vocino, Presidente del Consiglio degli Studenti Unifg

Letture plurilingue di racconti autobiografici tratti dal libro “Voci dall’Anima”
Moderano:
Prof.ssa Lucia Perrone Capano- Direttrice Centro Linguistico di Ateneo Unifg

Dott.ssa Ivana Catapano: Psicoterapeuta- Responsabile dello Sportello Antiviolenza Unifg

Conferenza: Conoscere senza dominare? L’alterità femminile nella letteratura da Serao a Murgia

ore 11.00 – Aula 3 del Dipartimento di Studi Umanistici (via Arpi n. 176, Foggia I piano).
Evento organizzato nell’ambito del PRIN 2022 “Scrittura delle donne e identità nazionale”.
Programma:
Saluti istituzionali
Barbara De Serio, Direttrice Dipartimento di Studi Umanistici
Sebastiano Valerio, Docente,  PI Prin 2022 “Scrittura delle donne e identità nazionale”
Interviene
Filippo La Porta, scrittore e critico letterario
Modera
Gianni Antonio Palumbo, Docente

 

Convegno: Corpo sano in mente sana: lo stato dell’arte della psicologia nelle strutture sanitarie e universitarie
ore 9.30 – Universo salute. Opera Don Uva – Bisceglie
Interverranno per l’Università di Foggia:
Prof. Gaetano Serviddio, Direttore del Dipartimento di Scienze Mediche e Chirurgiche;
Prof.ssa Giusi Toto, Delegata del Rettore alla formazione insegnanti, formazione continua e orientamento;
Prof.ssa Annamaria Petito, Delegata del Rettore alle politiche di genere e inclusione.

Proiezione Cinematografica The red shoes

ore 15.00 –  piattaforma e-learning unifg
ll cineclub dell’Unifg presenta “The red shoes”, un film del 1948 diretto da Michael Powell e Emeric Pressburger.

Limpresario di una compagnia di balletti aiuta due suoi giovani protetti, un compositore e una ballerina, ad ottenere il successo con il balletto Scarpette rosse, ispirato alla favola di Andersen. Il film ha ottenuto 5 candidature e vinto 2 Premi Oscar.

Link per seguire l’evento: urly.it/3-5r3 Passcode: unifg

Women in Science
I cinque poli dipartimentali dell’Ateneo di Foggia ospitano ritratti e storie di protagoniste d’eccezione del progresso sociale, economico, scientifico e culturale dal secolo scorso fino ad oggi.
L’iniziativa Women in Science, promossa dal CUG – Comitato Unico di Garanzia, fa parte delle numerose attività organizzate dall’Università di Foggia – internamente e con la collaborazione del territorio – per promuovere la parità tra generi e la lotta verso ogni forma di discriminazione.
Negli ultimi anni, in particolare, statistiche, studi e inchieste hanno messo in luce il gender gap esistente all’interno dei corsi di studio ad indirizzo scientifico, retaggio di una mentalità tesa a considerare alcune professioni appannaggio del genere maschile.L’università di Foggia, che rientra tra i primi dieci atenei italiani per presenza di donne iscritte a corsi di laurea STEM, ha scelto, dunque, di presentare “vita e opere” di alcune donne scienziate per smentire questo stereotipo culturale.

15 ritratti di 15 donne, scienziate, ricercatrici, educatrici, giuriste, economiste e imprenditrici – di cui sarà possibile ripercorrere la storia di formazione scansionando il QR code posizionato in corrispondenza di ogni pannello – parleranno agli studenti e alle studentesse dei dipartimenti del nostro Ateneo per ricordare loro che il sapere è un potente strumento di emancipazione.

  • Anna Alberini
  • Ruth Bader Ginsburg
  • Giulia di Leo Catalano
  • Alessandra Faggian
  • Leonilde Iotti
  • Mary Kalantzis
  • Ellen Key
  • Eva Mameli Calvino
  • Mariana Mazzucato
  • Rita Levi Montalcini
  • Maria Montessori
  • Lidia Poët
  • Gilly Salmon
  • Silvana Sciarra
  • Luisa Spagnoli
Maggiori informazioni disponibili su unifg.it

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Discover

Sponsor

spot_imgspot_imgspot_imgspot_img
spot_imgspot_imgspot_imgspot_img

Latest

Donne sul lavoro: quali sono le ultime novità?

Le donne sul lavoro stanno affrontando un periodo di cambiamenti significativi e nuove opportunità. Con l'evoluzione del panorama lavorativo e delle politiche aziendali, sempre...

Stati generali del Cinema: in arrivo un Manifesto per migliorare il sistema audiovisivo italiano

Si sono conclusi al Castello Maniace di Siracusa, sull'isola di Ortigia, gli “Stati generali del Cinema”: tre giorni di dibattiti, talk e tavole rotonde, con oltre...

“Voce al bene”. Roberta Giallo feat. Samuele Bersani

VOCE AL BENE è il nuovo singolo di Roberta Giallo in duetto con Samuele Bersani, un brano senza tempo, onirico-mitologico. Racconta la storia miracolosa di una nave senza...

Il cuneese Faber Moreira lancia la sfida alla maratona dj più lunga al mondo

Tra il 15 e il 26 maggio Saluzzo ospiterà una prova epica: 240 ore di maratona dj set per entrare nel Guinness dei primati.  A lanciare quella che...

2014-2024, l’Ospedale della Murgia compie dieci anni: un presidio diventato “grande” con il territorio

Un decennio segnato dal progressivo aumento della capacità di garantire assistenza sanitaria ai cittadini: 16 reparti di degenza, 234 posti letto (+67%), 7.200 ricoveri...