Gruppi, carri, Corona, Jo Squillo, Zelig, Top 80 & 90 mania: Carnevale di Apricena, si parte

Foggia. Carnevale di Apricena, 12^ edizione: si parte.

Svoltasi stamani, 27 gennaio 2024, nella Sala della Ruota di Palazzo Dogana a Foggia presso la sede della Provincia, la conferenza stampa di presentazione del programma della 12^ edizione del “Carnevale città di Apricena che si terrà l’11, 13 e 17 febbraio, organizzata dal Comune di Apricena in collaborazione con le associazioni Movidaunia Apricena, Elementi Creativi e i Matti di Notte. Evento patrocinato da Regione Puglia, Provincia di Foggia, Parco Nazionale del Gargano e Gal Daunia Rurale 2020.

C’è grande fermento ed entusiasmo fra i protagonisti di questa edizione del carnevale apricenese che allieterà la Città del Marmo e della Pietra con le gran parate dei carri, le sfilate dei gruppi mascherati e i super ospiti.

La grande macchina organizzativa lavora alacremente da mesi per garantire il massimo della riuscita del grande evento che lo scorso anno ha registrato risultati eccellenti con la presenza in città di migliaia di turisti e visitatori.

Il programma prevede:
Domenica 11 febbraio
-dalle ore 11.00 in corso Roma LABORATORIO MARCONE GIOCHI IN LEGNO, MASCOTTE, DJ SET.
-dalle ore 15:00 la GRAN PARATA DEI CARRI E SFILATA DI GRUPPI MASCHERATI (partenza da via Togliatti – Tabaccheria La Cicca)
-alle ore 20:00 circa, grande concerto in piazza Giovanni Paolo II con “CARNIVAL SHOW ‘90” CORONA, JO SQUILLO, a seguire TOP 80 & 90 MANIA.

Martedi 13 febbraio:
-dalle ore 17 in corso Roma SFILATE DI GRUPPI MASCHERATI.
-Alle ore 19 direttamente da AREA ZELIG FABIO & DINO SHOW, divertimento assicurato con il duo comico foggiano.

Sabato 17 febbraio:
-dalle ore 15 la GRAN PARATA DEI CARRI E SFILATA DI GRUPPI MASCHERATI (partenza via San Nazario Alma Caffè).
-Alle ore 20 super ospiti i GEMELLI DIVERSI in concerto in piazza Josemaria Escrivà (parcheggio Casa Matteo Salvatore), a seguire DISCO TIME viaggio nel tempo 2000.

Tutti gli eventi inseriti nel cartellone saranno totalmente gratuiti per gli spettatori e i turisti, un grande momento di festa da vivere all’insegna del divertimento!

«Siamo a lavoro da un anno per organizzare tutti gli eventi del carnevale 2024. Le strutture ricettive sono pronte ad accogliere i turisti e quanti verranno ad Apricena per divertirsi e trascorrere giornate di allegria.

Ci tengo a ringraziare fin da ora le associazioni e i volontari della macchina organizzativa che stanno spendendo le proprie energie in questo progetto» – Il commento del Sindaco Antonio Potenza – «Tante sorprese stupiranno chi verrà a visitare la nostra Città. Siamo innamorati di questo progetto.»

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Discover

Sponsor

spot_imgspot_imgspot_imgspot_img
spot_imgspot_imgspot_imgspot_img

Latest

“Bukowski. A night with Hank” apre rassegna compagnie locali al Giordano

Foggia. Sarà “Bukowski. A night with Hank” ad aprire domenica prossima 25 febbraio ‘La Scena foggiana al Teatro Giordano’, il primo dei cinque appuntamenti riservati...

Xylella, ritrovati 6 alberi di mandorlo infetti in agro di Triggiano

Bari. I controlli effettuati dall'Osservatorio Fitosanitario della Regione Puglia sugli insetti vettori della Xylella fastidiosa hanno portato all'individuazione nell'agro di Triggiano in provincia di...

Turismo. BUYPUGLIA e BTM ITALIA per buyers esteri, formazione e crescita professionale

Per continuare a crescere e a consolidarsi, l'industria turistica pugliese punta tutto sulla crescita della filiera turistica imprenditoriale e dell'accoglienza attraverso il networking, il...

Giustina Rocca. Così sarà celebrata la prima avvocata della storia, antesignana della parità di genere

Giustina Rocca è considerata la prima avvocata della storia grazie a un lodo arbitrale reso l'8 aprile 1500 nell'ambito di una controversia che era...

Condizione femminile nel passato e nel mondo contemporaneo, speciale Arte.tv

Scienziate, artiste, operaie, madri. A più di un secolo dall'istituzione della giornata a loro dedicata, le donne sono ancora costrette a scontrarsi con diversi...