Magia Rutigliano: “Il fischietto, per noi, è tradizione”

Si è tenuta nel pomeriggio di oggi nella sala stampa della Giunta regionale la presentazione della Fiera e della Mostra-concorso del Fischietto in Terracotta 2024 del Comune di Rutigliano, in programma dal 17 al 21 gennaio.

All’incontro con i giornalisti sono intervenuti l’assessore regionale al Turismo Gianfranco Lopane, il direttore del Dipartimento Turismo, Economia della cultura e valorizzazione del Territorio della Regione Puglia Aldo Patruno, il consigliere regionale Francesco Paolicelli, il sindaco del Comune di Rutigliano Giuseppe Valenzano, il vicesindaco e assessore comunale alle Attività Produttive Tonio Romito e l’assessora comunale a Cultura, Turismo e Marketing Territoriale Milena Palumbo.

Di seguito le dichiarazioni dell’assessore al Turismo della Regione Puglia Gianfranco Lopane: “La tradizione e l’artigianato storico rientrano a pieno titolo in uno dei principali prodotti turistici della nostra regione. La Fiera del Fischietto di Rutigliano ci dà la possibilità non solo di catalizzare l’attenzione di media e turisti sul piano nazionale e internazionale, ma di estendere una riflessione su quelli che sono i centri di produzione della terracotta, della ceramica pugliese e di mettere a sistema questo tipo di progettualità.

L’idea è di costruire intorno a questa iniziativa un canovaccio per poter continuare a puntare sulla tradizione, sull’artigianato storico, sulla cultura: tutti elementi importanti per allargare il periodo di stagionalità turistica della nostra regione e raccontare esperienze ed emozioni che in Puglia si possono vivere”.

Concorde il direttore del Dipartimento Turismo, economia della cultura e valorizzazione del territorio Aldo Patruno: “La Puglia non finisce mai di sorprenderci, ringrazio per l’omaggio non tanto a me ma al lavoro fatto dal Dipartimento e dall’Assessorato per consentire che anche la Fiera del Fischietto a Rutigliano svolgesse un ruolo fondamentale nella promozione diversificata del territorio pugliese.

Una promozione non soltanto culturale, artigianale, artistica ma anche dal punto di vista turistico in una località che in questi anni è andata acquisendo punti sotto il profilo del posizionamento turistico, avendo sempre alle spalle però la cultura e l’identità come elementi caratterizzanti.

Ogni realtà deve avere un suo tratto riconoscibile, il fischietto lo è dal punto di vista economico, dello sviluppo, culturale e turistico.

Vi invito a visitare le botteghe dei figuli, una delle straordinarie espressioni della creatività di questa Regione”.

Giuseppe Valenzano, sindaco di Rutigliano, ha commentato: “Per noi è motivo di orgoglio e prestigio presentare, in Regione, la Fiera del Fischietto in Terracotta. E’, soprattutto, un riconoscimento al percorso che, insieme, stiamo cercando di portare avanti.

Abbiamo vissuto momenti particolari negli ultimi anni – soprattutto i nostri artigiani – ma, grazie al supporto costante e al confronto con l’assessorato al Turismo e l’assessorato allo Sviluppo Economico, siamo riusciti a ripartire. Ripartire con una serie di idee che, da tre anni a questa parte, coincidono con due appuntamenti dedicati al fischietto in terracotta: quello di gennaio, legato alla tradizione, e quello ulteriore di giugno pensato per dare possibilità, ai tanti turisti che raggiungono la nostra Puglia, di visitare la fiera e conoscerne la storia.

Come detto, il fischietto, per noi, è tradizione: in occasione dell’annuale edizione, pronta a partire domani, torniamo peraltro a vivere il momento fieristico nella nostra pineta comunale.

Ci attende, all’orizzonte, una lunga sfilza di appuntamenti, arricchita da alcune novità pensate proprio per far scoprire ulteriormente la bellezza dei nostri manufatti in terracotta e, al tempo stesso, il nostro borgo antico. Vi aspettiamo a Rutigliano per vivere, assieme, la Fiera del Fischietto in Terracotta 2024″.

Tonio Romito, vice-sindaco e assessore comunale alle Attività produttive, ha dichiarato: “La Fiera del Fischietto in Terracotta è, per Rutigliano, la madre di tutte le attività fieristiche: intreccia la tradizione, la storia e l’economia del nostro paese e, nel giorno di Sant’Antonio Abate, raccoglie tutta la cittadinanza intorno al nostro simbolo per eccellenza, vale a dire il fischietto in terracotta.

Quest’anno siamo fieri di poter tornare in pineta, uno spazio a cui la cittadinanza è legata e che, adesso, ritroverà rinnovato e migliorato dopo le recenti opere di riqualificazione. Vi aspettiamo a Rutigliano il 17, 20 e 21 gennaio”.

Per Milena Palumbo, assessora alla Cultura e al Turismo del Comune di Rutigliano, “domani inizia la nostra festa, la festa di tutti i cittadini di Rutigliano. Partiamo, in occasione della ricorrenza in sant’Antonio Abate, con plurimi appuntamenti, tra cui la benedizione degli animali, il lancio dei palloni aerostatici e l’inaugurazione dei murales a tema in pineta.

Sono tutti momenti che condivideremo con la comunità rutiglianese. Abbiamo lavorato in sinergia con l’assessorato alle attività produttive e con diverse realtà associazionistiche del territorio per realizzare un programma che legasse tradizione e innovazione. Programma ad ampio respiro che, sicuramente, richiamerà tanti turisti, nella nostra città, in questi giorni. Non vediamo l’ora di far conoscere loro la storia del nostro simbolo per antonomasia, il fischietto in terracotta, grazie al quale Rutigliano si sta facendo sempre più spazio all’interno del patrimonio artistico regionale e nazionale”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Discover

Sponsor

spot_imgspot_imgspot_imgspot_img
spot_imgspot_imgspot_imgspot_img

Latest

“Bukowski. A night with Hank” apre rassegna compagnie locali al Giordano

Foggia. Sarà “Bukowski. A night with Hank” ad aprire domenica prossima 25 febbraio ‘La Scena foggiana al Teatro Giordano’, il primo dei cinque appuntamenti riservati...

Xylella, ritrovati 6 alberi di mandorlo infetti in agro di Triggiano

Bari. I controlli effettuati dall'Osservatorio Fitosanitario della Regione Puglia sugli insetti vettori della Xylella fastidiosa hanno portato all'individuazione nell'agro di Triggiano in provincia di...

Turismo. BUYPUGLIA e BTM ITALIA per buyers esteri, formazione e crescita professionale

Per continuare a crescere e a consolidarsi, l'industria turistica pugliese punta tutto sulla crescita della filiera turistica imprenditoriale e dell'accoglienza attraverso il networking, il...

Giustina Rocca. Così sarà celebrata la prima avvocata della storia, antesignana della parità di genere

Giustina Rocca è considerata la prima avvocata della storia grazie a un lodo arbitrale reso l'8 aprile 1500 nell'ambito di una controversia che era...

Condizione femminile nel passato e nel mondo contemporaneo, speciale Arte.tv

Scienziate, artiste, operaie, madri. A più di un secolo dall'istituzione della giornata a loro dedicata, le donne sono ancora costrette a scontrarsi con diversi...