Torna “La Merda”. Brutale, disturbante e umano flusso di coscienza di Ceresoli

11 novembre – strada San Giorgio martire 22f, Bari

Una confidenza pubblica di una ‘giovane’ donna ‘brutta’, che tenta con ostinazione, resistenza e coraggio di aprirsi un varco nella società delle Cosce e delle Libertà. La merda, pluripremiato testo di Cristian Ceresoli, è in scena al Teatro Kismet sabato 11 novembre alle ore 21 per il nuovo appuntamento della Stagione ‘Bagliori’, curata da Teresa Ludovico per Teatri di Bari.

Gradito ritorno per Silvia Gallerano sul palcoscenico dell’Opificio per le Arti – a 10 anni dalla messa in scena per la Stagione 2013.14 – che dà voce a quello che il Times ha definito uno “straordinario, brutale, disturbante e umano” flusso di coscienza, una bulimica e rivoltante confessione sulla nostra condizione.

Lo spettacolo ha raccolto in 11 anni successi di pubblico con oltre 600 repliche in tutto il mondo, ricevendo diversi riconoscimenti al Fringe Festival di Edimburgo – Fringe First Award for Writing Excellence per la scrittura a Cristian Ceresoli, il The Stage Award for Acting Excellence per l’interpretazione a Silvia Gallerano e l’Arches Brick Award for Emerging Art oltre a una nomination per il Total Theatre Award – e il Premio della Critica in Italia.

“La Merda ha come spinta propulsiva il disperato tentativo di districarsi da un pantano o fango – raccontano gli autori – ultimi prodotti di quel genocidio culturale di cui scrisse e parlò Pier Paolo Pasolini all’affacciarsi della società dei consumi. Quel totalitarismo, secondo Pasolini, ancor più duro di quello fascista poiché capace di annientarci con dolcezza”.

Cristian-Ceresoli_by-Marco-Pavanelli-2-1-1024×683
Alex-Waterhouse-Hayward-842×1024
Silvia-Gallerano-_-La-Merda-_-Photo-2-by-Valeria-Tomasulo

Sabato 11 novembre torna nel foyer lo stand dell’associazione culturale Un panda sulla luna, che gestisce anche una libreria a Terlizzi: uno spazio dove gli spettatori potranno acquistare e ricevere consigli sul prossimo libro da leggere.

La Stagione ‘Bagliori’ del Teatro Kismet è realizzata con il sostegno del Ministero della Cultura, della Regione Puglia e del Comune di Bari.

I biglietti della Stagione serale 2023.24 ‘Bagliori’ partono da un prezzo di 14 euro, disponibili al botteghino del Kismet (strada San Giorgio martire 22F, Bari) e online sul circuito Vivaticket. Il botteghino è attivo dal martedì al venerdì ore 10.30 – 12.30 | 16.30 – 19 e due ore prima dello spettacolo. Previsti anche abbonamenti alla Stagione serale e a combinazioni di spettacoli a prezzi agevolati.

Per informazioni si può chiamare il botteghino del Kismet (strada San Giorgio martire 22F, Bari) al numero 335 805 22 11. La Stagione completa è disponibile sul sito www.teatridibari.it.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Discover

Sponsor

spot_imgspot_imgspot_imgspot_img
spot_imgspot_imgspot_imgspot_img

Latest

ULTRAMINIMAL. Così Alessandra Celletti festeggia Satie

Roma. Alessandra Celletti torna al Teatro "Miela" per omaggiare Erik Satie portando per la prima volta dal vivo il suo nuovo album ULTRAMINIMAL. L'artista romana...

“Delay”, il nuovo singolo di Carla Schiavano in collaborazione con Katia De Lorenzis

Lecce, Italia – Oggi 13 Maggio 2024, il panorama musicale accoglie un nuovo e avvincente Inedito firmato Carla Schiavano, talentuosa cantautrice salentina. Il singolo,...

Bellissima. A Sveva Alviti le serate di apertura e chiusura di Venezia 81

Sveva Alviti aprirà l’81. Mostra nella serata di mercoledì 28 agosto 2024, sul palco della Sala Grande (Palazzo del Cinema al Lido) in occasione...

Festa a Foggia per il “Welcome day per gli specializzandi di Area medica dell’Università”

Foggia, 6 maggio 2024. Si è svolta questa mattina presso l'Aula Turtur del Policlinico Riuniti la prima edizione del Welcome day dedicato agli specializzandi di...

L’infinito fra le nuvole, primo singolo dell’artista Valentina Mazza, “Musa”

L'infinito fra le nuvole, il primo singolo dell'artista Valentina Mazza, in arte Musa, è un brano pop da lei scritto e composto, dedicato all'uomo più importante della...