Foggia. “Sindaca, noi ci aspettiamo un’altra storia”

Sarà davvero tutta un’altra storia?

A due settimane dalle elezioni, nessun nome è ancora trapelato da Palazzo di Città su un possibile assessore alla Cultura. La Filiera teme che si possa finire in un déjà vu: cambiare, per non cambiare nulla. O addirittura teme che venga ripristinato un sistema autocratico e tecnocratico che ha già creato enormi danni in passato.

Vorremmo che la ventata di cambiamento proclamata durante la campagna elettorale non venga sacrificata sull’altare della realpolitik. Vorremmo che questi futuri anni con la sindaca Episcopo segnino davvero un cambio di rotta, rispetto alle logiche di un sistema che ha finito per distruggere la nostra città.

La cultura, non più intesa come spettacolo e uso di fondi, ma come frutto di ascolti e visioni condivise con un intero comparto che lavora per essa, è l’unico potente mezzo con il quale Foggia può rinascere. Per farlo, abbiamo bisogno di un team di persone che non sia portatore di interessi di un sistema politico già tristemente sperimentato, ma che esprima una reale volontà e capacità di miglioramento.

Foggia ha bisogno di rinascere, di iniziare un percorso nuovo, figlio di conoscenze, regole, legalità e ascolto. Foggia merita anche una programmazione culturale a lungo termine, che si ponga degli obiettivi e che non sia solo un bancomat che dispensa soldi ai soliti pochi. Essa necessita di una figura capace di lavorare per la cultura confrontandosi anche con il comparto, per il bene comune, con integrità, correttezza e voglia di conoscenza: qualità indispensabili per ripartire. Sindaca, ci aspettiamo un’altra storia.

dalla Filiera Culturale della Città di Foggia

Foto dal Sesto Tavolo Permanente sulla Cultura e sullo Spettacolo
Sala Rosa del Palazzetto dell’Arte di Foggia – 26/09/2023

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Discover

Sponsor

spot_imgspot_imgspot_imgspot_img
spot_imgspot_imgspot_imgspot_img

Latest

Donne sul lavoro: quali sono le ultime novità?

Le donne sul lavoro stanno affrontando un periodo di cambiamenti significativi e nuove opportunità. Con l'evoluzione del panorama lavorativo e delle politiche aziendali, sempre...

Stati generali del Cinema: in arrivo un Manifesto per migliorare il sistema audiovisivo italiano

Si sono conclusi al Castello Maniace di Siracusa, sull'isola di Ortigia, gli “Stati generali del Cinema”: tre giorni di dibattiti, talk e tavole rotonde, con oltre...

“Voce al bene”. Roberta Giallo feat. Samuele Bersani

VOCE AL BENE è il nuovo singolo di Roberta Giallo in duetto con Samuele Bersani, un brano senza tempo, onirico-mitologico. Racconta la storia miracolosa di una nave senza...

Il cuneese Faber Moreira lancia la sfida alla maratona dj più lunga al mondo

Tra il 15 e il 26 maggio Saluzzo ospiterà una prova epica: 240 ore di maratona dj set per entrare nel Guinness dei primati.  A lanciare quella che...

2014-2024, l’Ospedale della Murgia compie dieci anni: un presidio diventato “grande” con il territorio

Un decennio segnato dal progressivo aumento della capacità di garantire assistenza sanitaria ai cittadini: 16 reparti di degenza, 234 posti letto (+67%), 7.200 ricoveri...