L’arte sartoriale italiana protagonista in “The Performance”, con Jeremy Piven e Robert Carlyle

Il fascino ipnotico della danza, i drammatici eventi dell’Europa degli anni ’30 e la passione di un artista culminano nel dilemma morale di un uomo. ‘The Performance’, l’adattamento cinematografico dell’ultimo racconto del leggendario drammaturgo Arthur Miller pubblicato sul The New Yorker, sarà presentato in anteprima mondiale alla Festa del Cinema di Roma (Auditorium Parco della Musica – Sala Sinopoli) il 28 ottobre 2023 alle ore 21:30.

Il vincitore dell’Emmy e del Golden Globe Jeremy Piven (Entourage) e il vincitore del premio BAFTA Robert Carlyle (Trainspotting, The Full Monty) recitano con un cast di ballerini di tip tap esperti tra cui Maimie McCoy (The Musketeers), Adam Garcia (Coyote Ugly), Lara Wolf (Quantico), il candidato al  Tony Jared Grimes (Swing Kids), Yaniv Biton (The Monkey House) e l’esordiente Isaac Gryn.

Prodotto da Sparks Go e Daniel Finkelman Films, ‘The Performance’ segue il viaggio di Harold May (Piven), un talentuoso ballerino di tip tap e immigrato ebreo americano di seconda generazione la cui carriera è stata relegata nella scena dei club di New York. Durante una tournée in Europa, Harold e il resto della sua compagnia vengono scoperti da un addetto tedesco (Carlyle), che offre ai ballerini un’irresistibile somma di denaro per una singola esibizione. Non sanno però che lo spettacolo è per Adolf Hitler.

GLI ABITI DI DOMENICO VACCA – Sono della casa di moda italiana Domenico Vacca i costumi dell’attore americano Jeremy Piven indossati per The Performance. Per il film lo stilista Domenico Vacca e il costumista Alessandro Lai hanno fatto un grande lavoro di ricerca.

Piven e Vacca
Piven e Vacca

“E’ stato un bellissimo progetto, fatto di ricerche storiche e di realizzazione di costumi fatti su misura e a mano nella nostra sartoria in Puglia rispettando lo stile dell’epoca – dichiara Domenico Vacca –

Siamo orgogliosi di aver portato i nostri capi 100% made in Italy in questo bellissimo film e il fatto che sarà presentato in prima mondiale proprio a Roma, dove da poco abbiamo aperto la nostra prima boutique italiana a Piazza di Spagna, ci rende molto felici e orgogliosi”.

Domenico Vacca ha realizzato nella sua carriera costumi per più di 50 film e serie televisive: sono sempre suoi i costumi di Jeremy Piven nella serie televisiva Entourage, di Glenn Close in Damages, di Terrence Howard in Empire, di Michael Douglas e Alan Arkin in The Kaminsky Method e di Forest Whitaker in The Godfather of Harlem. Ha inoltre vestito Denzel Washington in American Gangster e The Inside Job, Al Pacino in The son of no one, Dustin Hoffman in Stranger than fiction e tanti altri.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Discover

Sponsor

spot_imgspot_img
spot_imgspot_img

Hot news

Capacità di intendere e volere per l’analisi psichiatrica: i casi Cecchettin e Pifferi

Il fatto: chiusa l'indagine Cecchettin (16/5) e condannata la madre Pifferi della bimba Diana (13/5). 3 domande per scoprire  quanto è importante l'analisi psichiatrica forense...