A Vieste “Serenata alla Tarantella”, 4 giorni di tradizione, balli e concerti

Vieste, 18 agosto 2023 – Saranno 4 giorni di musica, tradizioni e divertimento quelli proposti dall’associazione culturale Serenata alla Tarantella, gruppo nato nel 2016 che ha nel suo DNA la promozione e la conoscenza delle tradizioni anche musicali del territorio garganico.

Da anni, l’associazione lavora sullo studio della tarantella garganica e di tutte le forme di musica e danza pugliesi organizzando una serie di incontri ed eventi volti alla diffusione delle tradizioni popolari.

Il cartellone è proposto in collaborazione con il Comune di Vieste che da sempre sostiene le attività del gruppo.

Cuore della manifestazione il grande concerto del 24 agosto dell’Orchestra popolare Serenata alla Tarantella – gruppo La Vesteséne sulla suggestiva spiaggia di Pizzomunno.

Nell’occasione sarà presentato l’ultimo lavoro discografico del gruppo musicale, Radici Sonore, prodotto da Angelo De Cosimo –  Clab Studios di Foggia. Le musiche sono interamente arrangiate dal Maestro Giovanni Delle Fave, Maestro concertatore dell’Orchestra, e il CD conta anche la prefazione dell’artista e scrittore, Gaetano Delli Santi.

La serata sarà condotta dal comico pugliese, Santino Caravella e si concluderà con l’esibizione del duo musicale: Zero Assoluto. L’evento sarà trasmesso in streaming sulla pagina Facebook Serenata alla Tarantella.

La direzione artistica dell’intero evento è stata affidata a Carmen di Ronzo e quella organizzativa a Luciano della Rocca. Il cartellone di eventi parte il 20 agosto dalla città di Vieste, punto nevralgico del turismo di Puglia, con una giornata dedicata al gruppo storico della Pacchianella di Monte Sant’Angelo che quest’anno taglia il traguardo dei 100 anni di attività.

Il gruppo folkloristico è uno dei più antichi d’Italia e verrà celebrato con un corteo, che comincerà alle ore 20.00, così che tutti possano ammirare la bellezza dei costumi storici, sia quelli femminili che quelli maschili, del cosiddetto cafone. Prima di questo appuntamento, alle ore 18.30, presso l’anfiteatro Carlo Nobile, ci sarà un laboratorio di tarantella di Monte Sant’Angelo con i maestri danzatori e alle 19 verrà inaugurata una mostra fotografica in onore del gruppo storico. A conclusione di serata il grande spettacolo di danza de La Pacchianella (ore 21.30 anfiteatro Carlo Nobile).

Il 21 agosto sarà dedicato a una grande figura della storia di Vieste, il maestro Matteo Siena. Finissimo storico della tradizione e del folklore garganico e di Vieste in particolare, Siena è stato anche presidente della sezione viestana della Società di Storia Patria.

A lui sarà dedicato il convegno “Matteo Siena, un viestano per amore” che si terrà nell’elegante scenario della Corte d’elite del Palazzo della Città di Vieste alle ore 21.00.  Sarà l’occasione per ascoltare, dalla voce di chi ha avuto il piacere e l’onore di conoscerlo, gli aneddoti e i racconti di una vita lunga che il maestro ha speso alla ricerca della bellezza antica custodita nei volti, nelle parole, nelle sonorità del popolo garganico. Durante la serata saranno proposti alcuni brani del nuovo lavoro del gruppo La Vestesène.

Ospiti invitati: l’assessore alla Cultura del Comune di Vieste, Grazia Maria Starace, la delegata alla Cultura della Regione Puglia, Grazia Di Bari, la senatrice Anna Maria Fallucchi, la responsabile culturale di Serenata alla Tarantella, Carmela Di Giovanni, la presidente della sezione Gargano della Società di Storia Patria per la Puglia, Maria Teresa Rauzino, il segretario della a sezione  Gargano della Società di Storia Patria per la Puglia, Ruggieri Franco e, ancora, Eleonora Mafrolla, socia della Società di Storia Patria per la Puglia  ed Eugenio Michele di Carlo, Promotore della Rete Culturale Carta di Venosa.

Un nuovo laboratorio di tarantella sarà organizzato il 22 agosto alle 18.30 presso l’Anfiteatro Carlo Nobile di Vieste. Senza cambiare location, alle 21.30 sarà la volta del gruppo folkloristico di San Nicandro garganico La MatraCatroppa che si esibirà con una sua performance. La bellissima spiaggia di Pizzomunno, il 23 agosto, sarà il palcoscenico del terzo laboratorio sulla tarantella del Gargano.

Un grazie particolare va all’azienda Ferrovie del Gargano, da sempre al fianco del gruppo folkloristico La Vesteséne e a tutti gli sponsor locali e operatori commerciali del territorio.

Tutti gli ingressi sono gratuiti fino a esaurimento posti.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Discover

Sponsor

spot_imgspot_imgspot_imgspot_img
spot_imgspot_imgspot_imgspot_img

Latest

ULTRAMINIMAL. Così Alessandra Celletti festeggia Satie

Roma. Alessandra Celletti torna al Teatro "Miela" per omaggiare Erik Satie portando per la prima volta dal vivo il suo nuovo album ULTRAMINIMAL. L'artista romana...

“Delay”, il nuovo singolo di Carla Schiavano in collaborazione con Katia De Lorenzis

Lecce, Italia – Oggi 13 Maggio 2024, il panorama musicale accoglie un nuovo e avvincente Inedito firmato Carla Schiavano, talentuosa cantautrice salentina. Il singolo,...

Bellissima. A Sveva Alviti le serate di apertura e chiusura di Venezia 81

Sveva Alviti aprirà l’81. Mostra nella serata di mercoledì 28 agosto 2024, sul palco della Sala Grande (Palazzo del Cinema al Lido) in occasione...

Festa a Foggia per il “Welcome day per gli specializzandi di Area medica dell’Università”

Foggia, 6 maggio 2024. Si è svolta questa mattina presso l'Aula Turtur del Policlinico Riuniti la prima edizione del Welcome day dedicato agli specializzandi di...

L’infinito fra le nuvole, primo singolo dell’artista Valentina Mazza, “Musa”

L'infinito fra le nuvole, il primo singolo dell'artista Valentina Mazza, in arte Musa, è un brano pop da lei scritto e composto, dedicato all'uomo più importante della...