Le 11 spiagge migliori del Gargano che non potrai perdere quest’estate

Se sei alla ricerca delle spiagge del Gargano più belle in cui fare un bagno nel tuo prossimo viaggio in Puglia, allora questo articolo fa al caso tuo. Andremo ad esplorare le 11 spiagge migliori sul litorale Garganico che non potrai perdere per quest’estate.

  • Spiaggia di Punta Rossa (tra Monte Sant’Angelo e Mattinata)
  • Baia delle Zagare (Mattinata)
  • Spiaggia di Pugnochiuso (tra Vieste e Mattinata)
  • Spiaggia del Pizzomunno (Vieste)
  • Baia San Felice (Vieste)
  • Spiaggia di Portogreco (Vieste)
  • Baia di Manaccora (tra Peschici e Vieste)
  • Spiaggia di Santa Croce (Peschici)
  • Spiaggia di Punta Grugno (Mattinata)
  • Spiaggia di Calalunga (Peschici)
  • Spiaggia di Vignanotica (Mattinata)

Attraverso foto e descrizioni dettagliate delle caratteristiche uniche di queste spiagge, ti faremo venir voglia di essere lì, in quelle acque, in pieno relax. Per ogni spiaggia, avrai anche una mappa e le informazioni su come raggiungere ogni spiaggia.

1) Spiaggia di Punta Rossa: un piccolo paradiso nascosto

Spiagge del Gargano più belle - Punta Rossa Mattinata Monte Sant'Angelo
Ph: Giusi Cainazzo

Situata nella regione meridionale del promontorio del Gargano, al confine con Mattinata, si trova la magnifica spiaggia di Punta Rossa, situata nel Comune di Monte Sant’Angelo, in Puglia. Questo incantevole tratto costiero è rinomato per la sua ghiaia bianca e fina, le acque limpide e i pittoreschi faraglioni di color rosso. La spiaggia è immersa in una lussureggiante vegetazione, che la rende un’oasi perfetta per rilassarsi e apprezzare la bellezza della natura.

Come raggiungere la spiaggia di Punta Rossa sul Gargano?

Per raggiungere la Spiaggia di Punta Rossa, presta bene attenzione alle indicazioni. È necessario prendere la strada per Contrada Macchia Varcaro. Una volta arrivati all’ampio parcheggio, si può arrivare alla spiaggia percorrendo una discesa che affianca la montagna.

Raggiungere la Spiaggia di Punta Rossa da Manfredonia, Mattinata/Vieste e Foggia

  • Per raggiungere la Spiaggia di Punta Rossa da Manfredonia, segui la Strada Statale 89 Garganica in direzione di Monte Sant’Angelo. Alla rotonda, prendi la seconda uscita e continua su Strada Statale 89 Garganica/SS89. Fai una svolta a destra e poi un’altra svolta a destra per arrivare alla baia.
  • Anche da Mattinata, puoi raggiungere la bellissima baia di Punta Rossa in poco più di 15 minuti. Le indicazioni valgono anche per chi vuole raggiungere la Spiaggia di Punta Rossa da Vieste.
  • Se vieni da Foggia, il tempo di percorrenza è di circa 45 minuti. Guida sulla Strada Statale 89 Garganica e continua su Via Manfredonia/SS89. Alla rotonda, prendi la seconda uscita e continua su Strada Statale 89 Garganica/SS89. Fai due svolte a destra per raggiungere la destinazione.

Servizi disponibili e cosa fare nei dintorni della spiaggia di Punta Rossa sul Gargano

spiaggia di punta rossa mattinata monte sant'angelo gargano

La spiaggia di Punta Rossa è una meraviglia geologica e naturale nel Gargano. La ghiaia bianca, le acque cristalline e il panorama mozzafiato la rendono un posto ideale per rilassarsi e immergersi nella bellezza della natura. La spiaggia è frequentata dai turisti, ma durante la primavera e l’autunno, il numero di visitatori è inferiore, consentendo un’esperienza più tranquilla.

Puoi noleggiare ombrelloni e sdraio e, se necessario, puoi scendere in auto fino alla spiaggia se hai bisogno di assistenza per carrozzine. Le migliori stagioni per visitare la spiaggia sono la primavera e l’autunno, con temperature piacevoli e meno affollamento.

Punta Rossa offre molte opportunità di svago, come lo snorkeling e nuotate lunghe. Puoi anche fare un’affascinante escursione in barca o canoa partendo dalla Spiaggia Piana di Mattinata, ammirando tutta la costa lungo un percorso di circa 7 chilometri.

Se vuoi esplorare i dintorni, puoi gustare deliziosi piatti di pesce a Mattinata o Manfredonia, o provare i tipici panzerotti e il famoso “pane di Monte” a Monte Sant’Angelo. Se sei disposto a fare qualche chilometro in più, puoi visitare le affascinanti località di Vieste o Peschici, che sono mete marine caratteristiche del Gargano.

Per un soggiorno più lungo, puoi alloggiare a Mattinata o Manfredonia, che distano solo 15 minuti dalla spiaggia. Se cerchi opzioni più economiche, puoi considerare di alloggiare a San Giovanni Rotondo, una rinomata meta turistica religiosa, che è comunque vicina alle principali località di interesse. Per chi ama il fresco delle sere estive passate in altura, Monte Sant’Angelo è la meta ideale. Vicinissima alla spiaggia, sarà un piacere viverla di sera.

2) Baia delle Zagare: un’affascinante oasi sul Gargano

BAIA DELLE ZAGARE (Ph: sk7yscanner)
BAIA DELLE ZAGARE (Ph: sk7yscanner)

Immersa nella splendida cornice del Gargano, in Puglia, la Baia delle Zagare a Mattinata si erge come un vero e proprio angolo di paradiso. Questo gioiello nascosto sulla costa adriatica incanta i visitatori con le sue acque cristalline, le grotte marine uniche e le maestose falesie bianche. La Baia delle Zagare offre una esperienza incantevole, invitando coloro che la visitano a vivere momenti di relax e stupore di fronte alla bellezza incontaminata della natura.

L’incanto della Baia delle Zagare sul Gargano

L’accesso alla Baia delle Zagare avviene attraverso una stretta strada costiera, che offre già un assaggio delle meraviglie che ci si appresta a scoprire. Già dal momento in cui si intravede il mare scintillante tra le fronde degli ulivi e dei pini marittimi, si comprende di essere sulla soglia di un luogo unico.

Una volta giunti sulla spiaggia, ci si trova di fronte a uno spettacolo che lascia senza fiato: acque trasparenti che sfumano dal turchese all’azzurro intenso, cullate dal dolce suono delle onde che accarezzano la costa. Il bianco candido delle falesie e delle rocce calcaree crea un contrasto suggestivo con il blu del cielo e del mare, rendendo la Baia delle Zagare un’opera d’arte naturale.

Le Grotte Marine: tesori nascosti da scoprire

Spiagge del Gargano più belle - Baia delle Zagare faraglioni Mattinata

Una delle caratteristiche più affascinanti di questa baia sono le sue grotte marine, vere e proprie meraviglie della natura. Esplorare le grotte della Baia delle Zagare è un’esperienza emozionante che permette di entrare in un mondo segreto, illuminato dalla luce del sole che filtra attraverso le aperture delle caverne.

Tra le grotte più famose e spettacolari, la “Grotta dei Due Occhi” merita sicuramente una visita. Il nome deriva dalle due ampie aperture presenti sulla parete rocciosa, che sembrano due occhi curiosi che si affacciano sul mare. Un vero e proprio scenario da cartolina, perfetto per scattare foto indimenticabili.

Snorkeling e natura incontaminata

La Baia delle Zagare è un vero paradiso per gli amanti dello snorkeling. Le acque limpide e trasparenti permettono di esplorare un ricco ecosistema marino, abitato da una varietà di pesci e flora marina. Avventurarsi tra gli scogli e le rocce immerse, osservando i colorati pesci che nuotano intorno, è un’esperienza magica che resterà impressa nei ricordi di ogni visitatore.

Ma la magia della Baia delle Zagare non si esaurisce con l’immersione in acqua. Il paesaggio circostante è altrettanto affascinante e incontaminato. Gli ulivi secolari e i pini marittimi creano una cornice verde e rigogliosa, offrendo ombra e frescura nelle calde giornate estive.

Il consiglio del momento perfetto

Il periodo migliore per visitare la Baia delle Zagare è durante la primavera e l’autunno. Durante questi mesi, le temperature sono piacevoli e il clima è mite, permettendo di godersi appieno la bellezza di questa baia senza l’affollamento tipico della stagione estiva. Tuttavia, se il cuore desidera fare un tuffo nelle acque fresche durante le calde giornate estive, si consiglia di arrivare presto al mattino per trovare un posto tranquillo sulla spiaggia.

Come raggiungere Baia delle Zagare sul Gargano

Raggiungere Baia delle Zagare da Manfredonia

Per raggiungere la Baia delle Zagare da Manfredonia, segui queste indicazioni, raggiungerai la destinazione in circa 30 minuti:

  1. Parti da Manfredonia e prendi la Strada Statale 89 Garganica (SS89) in direzione nord verso Mattinata.
  2. Prosegui sulla SS89 per circa 20 chilometri fino a raggiungere Mattinata.
  3. Arrivato a Mattinata, continua a seguire la Strada Statale 89 Garganica in direzione nord.
  4. Dopo circa 5 chilometri, vedrai le indicazioni per la Baia delle Zagare. Segui le indicazioni e prendi la deviazione che porta alla spiaggia.
  5. Segui la strada costiera che ti condurrà alla Baia delle Zagare. Lungo il percorso, potrai ammirare panorami spettacolari e la bellezza naturale del Gargano.
  6. Una volta arrivato alla Baia delle Zagare, potrai parcheggiare il veicolo e goderti l’incantevole spiaggia, le grotte marine e il mare cristallino.

Raggiungere Baia delle Zagare da Mattinata

Per raggiungere Baia delle Zagare da Mattinata, ci vorranno poco più di 15 minuti:

  1. Parti da Mattinata e prendi la Strada Statale 89 Garganica (SS89) in direzione sud.
  2. Prosegui sulla SS89 per circa 5 chilometri, seguendo le indicazioni per la Baia delle Zagare.
  3. Lungo il percorso, ammirerai splendidi panorami della costa del Gargano e della natura circostante.
  4. Dopo aver percorso i circa 5 chilometri, troverai le indicazioni specifiche per la Baia delle Zagare. Segui le indicazioni e prendi la deviazione che porta alla spiaggia.
  5. Continua a seguire la strada costiera che ti condurrà direttamente alla Baia delle Zagare.
  6. Una volta arrivato alla spiaggia, potrai parcheggiare il veicolo e goderti il magnifico spettacolo del mare cristallino, delle grotte marine e delle falesie bianche.

Raggiungere Baia delle Zagare da Foggia

Per raggiungere la Baia delle Zagare da Foggia, segui queste indicazioni e sarai in spiaggia in circa un’ora:

  1. Parti da Foggia e prendi la Strada Statale 89 Garganica (SS89) in direzione nord, verso Manfredonia.
  2. Continua sulla SS89 per circa 40 chilometri, seguendo le indicazioni per Manfredonia e il Gargano.
  3. Arrivato a Manfredonia, continua a seguire la SS89 in direzione nord, in direzione di Mattinata.
  4. Prosegui sulla SS89 per circa 20 chilometri, fino ad arrivare a Mattinata.
  5. Da Mattinata, continua a seguire la Strada Statale 89 Garganica (SS89) in direzione nord.
  6. Dopo circa 5 chilometri da Mattinata, troverai le indicazioni specifiche per la Baia delle Zagare. Segui le indicazioni e prendi la deviazione che porta alla spiaggia.
  7. Segui la strada costiera che ti condurrà direttamente alla Baia delle Zagare.
  8. Una volta arrivato alla spiaggia, potrai parcheggiare il veicolo e goderti l’incantevole scenario del mare cristallino, delle grotte marine e delle falesie bianche.

Raggiungere Baia delle Zagare da Vieste

Se parti da Vieste, in circa 40-45 minuti sarai arrivato sulla spiaggia, seguendo queste indicazioni:

  1. Parti da Vieste e prendi la Strada Provinciale 53 (SP53) in direzione sud, seguendo le indicazioni per Mattinata.
  2. Prosegui sulla SP53 per circa 20 chilometri, fino a raggiungere Mattinata.
  3. Una volta arrivato a Mattinata, prendi la Strada Statale 89 Garganica (SS89) in direzione nord, seguendo le indicazioni per Manfredonia.
  4. Continua sulla SS89 per circa 5 chilometri da Mattinata, e troverai le indicazioni specifiche per la Baia delle Zagare. Segui le indicazioni e prendi la deviazione che porta alla spiaggia.
  5. Prosegui lungo la strada costiera che ti condurrà direttamente alla Baia delle Zagare.
  6. Arrivato alla spiaggia, potrai parcheggiare il veicolo e goderti la bellezza del mare cristallino, delle grotte marine e delle suggestive falesie bianche.
Siagge del Gargano più belle - Baia delle Zagare
Foto: Giorgia Depangher

Un viaggio indimenticabile

La Baia delle Zagare è un luogo incantevole che non mancherà di lasciare un’impressione duratura nel cuore di chi la visita. Sperimentare la tranquillità e la bellezza intatta della natura in un ambiente così affascinante è un’esperienza che raramente si dimentica.

Quindi, se siete in cerca di una meta paradisiaca in Puglia, dove potrete immergervi nelle acque cristalline, esplorare grotte magiche e rilassarvi tra il profumo degli ulivi e dei pini, la Baia delle Zagare a Mattinata è il posto ideale per voi. Un angolo di mondo che vi lascerà senza parole e vi farà sognare di tornarci ancora e ancora.

3) Spiaggia di Pugnochiuso sul Gargano: una meravigliosa fuga tra sabbia, mare e natura incontaminata

spiagge del gargano - le 11 più belle - pugnochiuso
Ph. Matteo Nuzziello

C’è un luogo incantevole in Puglia dove il mare cristallino e la natura selvaggia si uniscono in un abbraccio magico: Pugnochiuso sul Gargano. Questa meravigliosa spiaggia è una destinazione da sogno per coloro che cercano una fuga rilassante immersi nella bellezza incontaminata del Mediterraneo.

Situata sulla splendida costa del Gargano, Pugnochiuso è una vera e propria oasi di tranquillità. La sua sabbia fine e dorata si tuffa dolcemente nelle acque turchesi, creando un’atmosfera paradisiaca. Qui, potrai abbandonarti al calore del sole, concedendoti lunghe e rilassanti passeggiate lungo la riva. Lasciati cullare dal dolce rumore delle onde, un suono che cattura i sensi e allenta le tensioni, regalando un senso di pace e serenità.

Un’emozionante scoperta: le grotte marine di Pugnochiuso

Ma Pugnochiuso non è solo una spiaggia, è un viaggio emozionante alla scoperta di tesori nascosti. Le falesie calcaree, con le loro forme scolpite dal vento e dal mare, creano uno sfondo spettacolare, regalando uno scenario che sembra uscito da una cartolina. Le grotte marine lungo la costa, accessibili solo dal mare, sono un vero spettacolo naturale che aspetta di essere esplorato. Avventurarsi in queste cavità sotterranee è come intraprendere un viaggio nel cuore della terra, una danza di luci e ombre che risveglia la fantasia.

La natura intorno a Pugnochiuso è rigogliosa e affascinante. Ulivi secolari, pini marittimi e la caratteristica macchia mediterranea circondano la spiaggia, diffondendo profumi inebrianti e offrendo un ambiente rigenerante. Passeggiare tra questa vegetazione è un’esperienza sensoriale unica, un incontro con la natura incontaminata che riporta in armonia con l’essenza della vita.

Sport e avventura a Pugnochiuso: il Gargano in azione

Pugnochiuso offre anche numerose opportunità per gli amanti dello sport e delle attività all’aria aperta. Dagli appassionati di trekking che possono esplorare sentieri panoramici e panorami mozzafiato, agli amanti delle immersioni che possono scoprire il ricco mondo sottomarino del Gargano, c’è qualcosa per tutti i gusti.

Ma Pugnochiuso è anche un luogo perfetto per le famiglie in cerca di momenti di gioia e divertimento. I più piccoli potranno giocare sulla sabbia, costruire castelli e vivere avventure senza fine, mentre gli adulti potranno riscoprire la bellezza delle cose semplici e godersi la compagnia dei propri cari in un ambiente idilliaco.

La spiaggia di Pugnochiuso è inoltre dotata di servizi turistici di alta qualità, che offrono comfort e comodità per rendere il soggiorno ancora più piacevole.

In conclusione, Pugnochiuso sul Gargano è una tappa obbligata per coloro che desiderano vivere una vacanza indimenticabile tra mare, natura e momenti di pura felicità. Questa meravigliosa spiaggia, con il suo paesaggio unico e incantevole, cattura i cuori di chiunque vi metta piede. Se desideri una fuga rilassante o un’avventura tra grotte e panorami mozzafiato, Pugnochiuso è la meta perfetta per te. Preparati a lasciarti incantare dalla bellezza di Pugnochiuso sul Gargano e a creare ricordi indimenticabili che rimarranno nel tuo cuore per sempre.

Come raggiungere la spiaggia di Pugnochiuso sul Gargano

Per raggiungere la spiaggia di Pugnochiuso da diverse località, segui le seguenti indicazioni:

Da Manfredonia a Pugnochiuso, in 40-50 minuti:

  1. Prendi la Strada Provinciale 53 (SP53) in direzione nord-est, seguendo le indicazioni per Mattinata.
  2. Prosegui sulla SP53 per circa 25 chilometri, fino a raggiungere Mattinata.
  3. Da Mattinata, prendi la Strada Statale 89 Garganica (SS89) in direzione sud-ovest, seguendo le indicazioni per Vieste.
  4. Continua sulla SS89 per circa 15 chilometri e troverai le indicazioni per Pugnochiuso. Segui le indicazioni e ti condurranno direttamente alla spiaggia.

Da Mattinata a Pugnochiuso, in 20-30 minuti:

  1. Prendi la Strada Statale 89 Garganica (SS89) in direzione sud-ovest, seguendo le indicazioni per Vieste.
  2. Continua sulla SS89 per circa 15 chilometri e troverai le indicazioni per Pugnochiuso. Segui le indicazioni e ti condurranno direttamente alla spiaggia.

Da Vieste a Pugnochiuso, in 45-60 minuti:

  1. Prendi la Strada Statale 89 Garganica (SS89) in direzione nord-est, seguendo le indicazioni per Mattinata.
  2. Continua sulla SS89 per circa 25 chilometri e troverai le indicazioni per Pugnochiuso. Segui le indicazioni e ti condurranno direttamente alla spiaggia.

Da Foggia a Pugnochiuso, in un’ora e mezza:

  1. Prendi l’Autostrada A14 in direzione sud-est, seguendo le indicazioni per Pescara/Bari.
  2. Prendi l’uscita per Manfredonia e prosegui sulla Strada Statale 89 (SS89) in direzione nord-est, seguendo le indicazioni per Mattinata.
  3. Da Mattinata, prendi la Strada Statale 89 Garganica (SS89) in direzione sud-ovest, seguendo le indicazioni per Vieste.
  4. Continua sulla SS89 per circa 15 chilometri e troverai le indicazioni per Pugnochiuso. Segui le indicazioni e ti condurranno direttamente alla spiaggia.

4) Spiaggia di Pizzomunno sul Gargano: esperienza indimenticabile tra magia del mare e scenari incantati

spiagge del gargano - pizzomunno vieste - spiagge più belle
ph. Matteo Nuzziello

Nella meravigliosa regione del Gargano, nel cuore della Puglia, sorge una spiaggia unica e affascinante che lascia senza fiato chiunque abbia il privilegio di visitarla: la Spiaggia di Pizzomunno a Vieste. Un vero gioiello della natura, questa spiaggia incanta i sensi con il suo mix perfetto di sabbia dorata, acque cristalline e formazioni rocciose suggestive.

Un’icona del Gargano: la roccia di Pizzomunno

La Spiaggia di Pizzomunno deve il suo nome all’imponente roccia alta circa 25 metri, che domina l’orizzonte e dà un tocco di mistero e fascino alla spiaggia. Questa roccia, modellata dall’erosione del mare e del vento, è una delle attrazioni più emblematiche e iconiche del Gargano. La leggenda racconta che la roccia sia stata una volta un giovane e affascinante pescatore, Pizzomunno, pietrificato dalla gelosia di una sirena. Da qui il nome e la magia che avvolge questo luogo unico.

La leggenda del Pizzomunno e la canzone di Max Gazzè

“La leggenda di Cristalda e Pizzomunno” è un singolo del talentuoso cantautore italiano Max Gazzè, uscito il 6 febbraio 2018 come primo estratto dal suo decimo album in studio “Alchemaya”.

Questo brano è stato presentato dall’artista durante il Festival di Sanremo 2018, ottenendo un meritato sesto posto nella classifica. Il titolo e il testo del brano si ispirano a una leggenda popolare che risale al XV secolo e ha origine dall’affascinante faraglione di calcare bianco, noto come Pizzomunno (dal dialetto: “pezzo di mondo”).

La leggenda racconta la romantica storia di due innamorati: il giovane pescatore Pizzomunno e la bellissima Cristalda. Secondo il racconto, questi due giovani vivevano a Vieste quando la città era ancora un piccolo borgo di pescatori. Nonostante il pescatore fosse affascinato dalle sirene che lo seducevano durante le sue notti in mare, il suo cuore apparteneva interamente a Cristalda. Una volta che il loro amore fu ricambiato, Pizzomunno le giurò eterna fedeltà.

Tuttavia, le sirene, infuriate per non essere riuscite a conquistare il cuore di Pizzomunno, emersero dal mare una notte e trascinarono Cristalda sul fondo marino, imprigionandola con catene. Il giovane pescatore, devastato dall’ira e dal dolore, si pietrificò trasformandosi in un imponente faraglione. Da allora, il Pizzomunno e la sua amata Cristalda sono diventati simboli eterni di un amore travagliato e indissolubile.

Secondo la leggenda, ogni cento anni, nella notte del 15 agosto, Cristalda riemerge dagli abissi mentre Pizzomunno ritorna temporaneamente in forma umana. Durante questa notte magica, i due innamorati hanno l’opportunità di amarsi ancora per un breve periodo, prima che Pizzomunno torni a essere il suggestivo faraglione che incanta il mare di Vieste.

Un paradiso di sabbia e acque turchesi

La Spiaggia di Pizzomunno sul Gargano accoglie i visitatori con una distesa di sabbia dorata e fine, ideale per rilassarsi e godersi il caldo sole del Mediterraneo. I colori vividi delle acque turchesi si fondono armoniosamente con la sabbia, creando uno scenario da cartolina che sembra uscito da un sogno. Il mare qui è cristallino e poco profondo, perfetto per nuotare e fare lunghe passeggiate in acqua. I più piccoli possono giocare tranquillamente sulla riva, mentre gli adulti si lasciano trasportare dalle acque rilassanti.

Esplorazioni marine: grotte e segreti nascosti

Uno dei tesori più affascinanti della Spiaggia di Pizzomunno sono le grotte marine che punteggiano la costa circostante. Queste grotte sono autentici santuari di bellezza, con giochi di luce e colori che affascinano chi vi si avventura. Per esplorarle, si può noleggiare una barca o partecipare a tour organizzati, che offrono un’esperienza indimenticabile.

Una meta per tutte le stagioni

La Spiaggia di Pizzomunno è una meta adatta a tutte le stagioni. Durante l’estate, la sua bellezza raggiunge l’apice, con un’atmosfera allegra e vivace. Ma anche durante la primavera e l’autunno, il luogo regala momenti magici e romantici, con meno affluenza turistica e temperature ancora piacevoli.

Un centro storico affascinante

La Spiaggia di Pizzomunno è circondata da un affascinante centro storico, che aggiunge ancora più fascino a questa meta. Le viuzze pittoresche, le antiche architetture e le botteghe artigianali creano un’atmosfera incantata che invita a piacevoli passeggiate.

Servizi di qualità e ospitalità

La Spiaggia di Pizzomunno offre servizi di qualità per garantire un soggiorno confortevole. Diverse aree sono attrezzate con ombrelloni e sdraio in affitto, ristoranti e bar per deliziosi pasti a base di pesce fresco e prelibatezze locali. La cortesia e l’ospitalità dei locali aggiungono quel tocco in più per rendere l’esperienza ancora più piacevole e indimenticabile.

Un invito a scoprire la magia del Gargano

In conclusione, la Spiaggia di Pizzomunno a Vieste è molto più di una destinazione balneare; è un luogo incantato dove natura e leggenda si uniscono per regalare un’esperienza unica. Dalle acque turchesi alle suggestive formazioni rocciose, dalle grotte marine ai suggestivi tramonti, ogni istante trascorso qui è un viaggio nel cuore del Gargano, un territorio generoso di bellezza e fascino.

Lasciati avvolgere dalla magia di Pizzomunno e scopri una spiaggia che tocca il cuore e l’anima, un luogo in cui la natura è protagonista e la bellezza è sempre in primo piano. Se cerchi una destinazione che lasci un segno indelebile nei tuoi ricordi, la Spiaggia di Pizzomunno è la risposta. Venire qui significa immergersi in un’esperienza indimenticabile, un viaggio alla scoperta della magia del Gargano e della Puglia.

Come raggiungere la spiaggia di Pizzomunno sul Gargano

Per raggiungere la Spiaggia di Pizzomunno da diverse località, ecco le indicazioni:

Da Manfredonia, in un’ora e mezza:

  • Segui la Strada Statale 89 Garganica in direzione nord verso Vieste.
  • Prosegui sulla SS89 fino a Vieste.
  • Una volta arrivato a Vieste, segui le indicazioni per la Spiaggia di Pizzomunno.

Da Mattinata, in un’ora e un quarto:

  • Prendi la Strada Statale 89 Garganica verso sud in direzione di Vieste.
  • Continua sulla SS89 fino a Vieste.
  • Segui le indicazioni per la Spiaggia di Pizzomunno.

Da Vieste, in 10-15 minuti:

  • Prendi la Strada Statale 89 Garganica in direzione nord.
  • Prosegui sulla SS89 fino a raggiungere la spiaggia di Pizzomunno.

Da Foggia, in 2 ore:

  • Prendi l’autostrada A14 in direzione nord.
  • Prendi l’uscita per Poggio Imperiale e segui le indicazioni per Vieste.
  • Una volta arrivato a Vieste, segui le indicazioni per la Spiaggia di Pizzomunno.

5) La magia di Baia San Felice sul Gargano: esperienza incantevole tra mare e natura

spiagge del gargano più belle in puglia - baia san felice
Ph. Matteo Nuzziello

Nella splendida regione costiera del Gargano, in Puglia, si nasconde un’autentica perla marina: Baia San Felice. Questa affascinante spiaggia incanta i visitatori con la sua bellezza naturale, le acque cristalline e la pace che la circonda. Se sognate una vacanza all’insegna del relax, della scoperta e del contatto con la natura, Baia San Felice è la meta perfetta.

Un trionfo di sabbia dorata e acque turchesi

Situata nei pressi della pittoresca città di Mattinata, Baia San Felice accoglie i visitatori con una lunga distesa di sabbia dorata e finissima. Le acque del mare, turchesi e cristalline, accarezzano dolcemente la spiaggia, creando un’atmosfera da sogno. Con le sue acque poco profonde e calme, questa baia è ideale per chi vuole nuotare senza preoccupazioni e per le famiglie con bambini.

La magica Grotta di San Felice

Uno degli aspetti più affascinanti di Baia San Felice è la Grotta di San Felice, una suggestiva caverna marina che si apre proprio sulla spiaggia. Si tratta di un vero spettacolo della natura, in una delle spiagge del Gargano più belle, con le sue formazioni rocciose uniche e le acque cristalline che riflettono i raggi del sole. Un tuffo nella Grotta di San Felice è un’esperienza magica e avvolgente, in cui ci si ritrova immersi in un ambiente surreale e suggestivo.

Un paradiso per gli amanti dello snorkeling e delle immersioni

Per gli appassionati di snorkeling e immersioni, Baia San Felice è un vero paradiso. Le acque trasparenti ospitano un ricco e variegato ecosistema marino, con pesci colorati, alghe danzanti e creature marine affascinanti. Indossate le maschere e le pinne e lasciatevi trasportare in un mondo sottomarino ricco di sorprese e meraviglie.

Relax, sport e divertimento sulla spiaggia

La spiaggia di Baia San Felice è attrezzata per soddisfare ogni esigenza dei visitatori. Gli ombrelloni e i lettini invitano al relax e al riposo sotto il sole, mentre le famiglie possono godersi il mare e costruire castelli di sabbia sulla spiaggia. Per coloro che cercano un po’ di avventura, è possibile noleggiare kayak o pedalò per esplorare le acque circostanti e scoprire calette nascoste e grotte marine.

Un’esperienza immersa nella natura

Baia San Felice è circondata da una natura rigogliosa e incontaminata. Il verde degli ulivi e della macchia mediterranea crea un contrasto affascinante con il blu del mare, offrendo uno spettacolo cromatico unico. Le escursioni lungo i sentieri panoramici del Gargano sono un’opportunità per esplorare la bellezza della natura circostante e godere di panorami mozzafiato.

Come raggiungere Baia San Felice sul Gargano

Da Manfredonia: Per raggiungere Baia San Felice da Manfredonia, seguire la Strada Provinciale 53 in direzione di Mattinata. Proseguire per circa 20 km e seguire le indicazioni per Baia San Felice. Il tempo di percorrenza è di circa 30-40 minuti, a seconda del traffico.

Da Mattinata: Da Mattinata, prendere la Strada Provinciale 53 in direzione di Manfredonia. Proseguire per circa 10 km e seguire le indicazioni per Baia San Felice. Il tempo di percorrenza è di circa 15-20 minuti.

Da Vieste: Da Vieste, prendere la Strada Provinciale 89 in direzione di Manfredonia. Proseguire per circa 30 km e seguire le indicazioni per Baia San Felice. Il tempo di percorrenza è di circa 45-50 minuti.

Da Foggia: Da Foggia, prendere la Strada Statale 89 Garganica in direzione di Manfredonia. Proseguire per circa 80 km e seguire le indicazioni per Baia San Felice. Il tempo di percorrenza è di circa 1 ora e 30 minuti.

Una vacanza indimenticabile a Baia San Felice

In conclusione, Baia San Felice è una destinazione imperdibile per chi cerca una vacanza all’insegna della natura, del mare e del relax, nelle spiagge del Gargano. Qui, potrete immergervi in un mondo di sabbia dorata e acque cristalline, esplorare grotte marine suggestive e vivere un’esperienza unica a contatto con la natura incontaminata del Gargano. Baia San Felice vi aspetta per offrirvi un viaggio incantevole e un ricordo indelebile nella vostra mente e nel vostro cuore.

6) Spiaggia di Portogreco: l’Eden nascosto del Gargano

spiagge del gargano più belle - portogreco puglia
Ph. Matteo Nuzziello

Nel cuore incantevole del Gargano, in Puglia, si nasconde un vero e proprio angolo di paradiso: la spiaggia di Portogreco. Incastonata tra l’azzurro del mare Adriatico e la maestosità dei promontori rocciosi, questa spiaggia regala un’esperienza indimenticabile ai suoi visitatori. Con sabbia dorata, acque cristalline e paesaggi mozzafiato, Portogreco è una tappa imperdibile per gli amanti del mare e della natura.

L’incanto di Portogreco

Una volta arrivati a Portogreco, sarete subito catturati dalla sua magia. La spiaggia, larga 84 metri, ha fondale alto e non ci sono servizi.
Via mare è possibile raggiungere anche l’Arco naturale di Porto Greco, tipico architello della costa garganica, scavato dal mare e dal vento nella roccia carsica. La spiaggia è composta da ghiaia sottile.

Un rifugio di tranquillità

Portogreco è una spiaggia relativamente meno affollata rispetto ad altre località turistiche e spiagge del Gargano, il che la rende un vero rifugio di tranquillità. Potrete immergervi nella bellezza della natura circostante senza la confusione delle spiagge più affollate. Questo vi darà la possibilità di godervi momenti di relax e contemplazione, abbracciati dalla quiete e dalla serenità del mare.

Esplorare il mare e la natura

Grazie alla sua posizione privilegiata, Portogreco è un punto di partenza ideale per esplorare il mare e la natura circostante. Gli appassionati di snorkeling troveranno un vero paradiso sottomarino, con acque trasparenti che svelano meravigliosi fondali e coloratissimi pesci. Per gli amanti delle escursioni, i sentieri del Gargano offrono panorami mozzafiato e la possibilità di immergersi in una natura incontaminata.

I tramonti spettacolari di Portogreco

Uno dei momenti più magici da vivere a Portogreco è il tramonto. Il sole cala lentamente dietro l’orizzonte, tingendo il cielo di tonalità arancioni e rosa, mentre il mare riflette i colori del cielo. Questi tramonti spettacolari creano un’atmosfera romantica e incantevole, perfetta per una passeggiata sulla spiaggia o una cena a base di specialità locali in uno dei ristoranti panoramici.

Come raggiungere la spiaggia di Portogreco a Vieste

Per raggiungere Portogreco, è possibile utilizzare la propria auto o usufruire dei mezzi pubblici. La spiaggia si trova a pochi chilometri da Vieste, nel cuore del Gargano. Seguendo le indicazioni per Vieste e successivamente per Portogreco, arriverete facilmente a destinazione. La Baia di Portogreco è un piccolo “porto” naturale immerso nella verdeggiante macchia mediterranea. Vi si accede, non senza qualche difficoltà, attraverso un sentiero di 400 metri che congiunge la SP54 Vieste-Mattinata con la meravigliosa spiaggia di ghiaia incontaminata.

Vivere l’esperienza di Portogreco

In conclusione, la spiaggia di Portogreco è un gioiello nascosto del Gargano che merita di essere scoperto e apprezzato. La sua bellezza naturale, la tranquillità e la magia dei tramonti creano un’atmosfera unica e coinvolgente. Se state cercando una destinazione per una vacanza all’insegna del mare e del relax, Portogreco è il luogo ideale. Preparatevi a vivere un’esperienza indimenticabile tra mare, natura e paesaggi mozzafiato.

7) Baia di Manaccora: tra storia, mare e natura nel Gargano

spiagge del gargano baia manaccora
Ph. Regione Puglia

La Baia di Manaccora è una delle spiagge del Gargano più belle e più ricercate sul web. Situata lungo la costiera che collega Vieste con Peschici, a soli 5 chilometri di distanza da quest’ultima, questa baia è indiscutibilmente uno dei luoghi più suggestivi dell’intera zona garganica. Non è un caso che oltre 30 anni fa i primi villaggi turistici siano stati creati proprio qui, riconoscendo il suo incanto unico.

Un’avventura storica ed incantevole

La bellezza della Baia di Manaccora è resa ancora più affascinante dal sito archeologico noto come Grottone di Manaccora, ubicato lungo il versante orientale della spiaggia. Questo sito è stato valorizzato dal Parco del Gargano in collaborazione con il Comune, regalando ai visitatori un’affascinante avventura storica ed incantevole.

Dal Grottone di Manaccora, parte un sentiero pedonale che conduce alla necropoli situata sulla cima del costone. Da qui, i turisti possono esplorare il trabucco di Manaccora, a breve distanza, e godersi un panorama mozzafiato, ammirando una delle insenature più sorprendenti del Gargano.

Una apiaggia incantevole e attrezzata

La spiaggia di Manaccora è sabbiosa e ben attrezzata, facilmente raggiungibile dal centro di Peschici, anche a piedi. Accanto alla celebre baia di Zaiana, questa spiaggia regala una sabbia dorata e soffice, ideale per una vacanza in famiglia, soprattutto per i più piccoli. La vastità del litorale, che si estende per diversi chilometri, è circondata dalla rigogliosa macchia mediterranea, rendendo l’esperienza ancora più coinvolgente.

Qui, i visitatori possono scegliere tra la zona attrezzata con ombrelloni e lettini o quella libera, soddisfacendo tutte le esigenze e garantendo relax e divertimento a tutti.

Il mare di Manaccora: un rifugio di serenità

Il mare della Baia di Manaccora è una delle principali attrazioni. Le sue acque cristalline e limpide, dal colore turchese, catturano il cuore di chiunque. I fondali digradanti e sabbiosi rendono questa spiaggia perfetta anche per chi ama nuotare o semplicemente fare una passeggiata lungo il bagnasciuga. La vicinanza della lussureggiante vegetazione mediterranea offre una piacevole ombra durante le calde giornate estive, rendendo l’esperienza ancora più piacevole e confortevole.

Un’oasi di divertimento

La Baia di Manaccora è anche un paradiso per gli amanti del divertimento. Intorno alla spiaggia sono presenti diversi campeggi, ideali per chi ama trascorrere le vacanze in camper o in tenda, evitando spostamenti lunghi. Tuttavia, è bene tenere presente che durante la stagione estiva la spiaggia potrebbe essere piuttosto affollata. Ma non preoccupatevi, l’animazione e la musica, che accompagnano i turisti dall’alba al tramonto, garantiscono una dose di divertimento senza fine.

Per chi desidera una pausa dalla vivace atmosfera della spiaggia, è possibile esplorare i numerosi trabucchi antichi che punteggiano gli scogli. Queste strutture in legno erano utilizzate dai pescatori per sistemare le reti da pesca, offrendo uno spettacolo affascinante e un viaggio nel passato.

Il momento giusto per visitare la spiaggia di Manaccora

In conclusione, il periodo migliore per visitare la Baia di Manaccora dipende dal tipo di esperienza che desiderate. Se siete in cerca di tranquillità e pace, la bassa stagione potrebbe essere la scelta ideale. Tuttavia, se amate l’animazione e il divertimento, l’alta stagione offre un’atmosfera vibrante e gioiosa, senza compromettere la bellezza dei paesaggi e del mare pulito che vi attende.

Quindi, qualunque sia la vostra preferenza, la Baia di Manaccora vi accoglie con il suo fascino unico e vi offre una vacanza indimenticabile nella splendida cornice del Gargano.

Come arrivare alla Baia di Manaccora sul Gargano

La baia di Manaccora è raggiungibile in 15 minuti da Peschici e 30 minuti da Vieste. Cliccando sulla mappa qui in alto, puoi facilmente calcolare il percorso da ogni località.

8) Spiaggia di Santa Croce, raggiungibile solo via mare o tramite una stradina

La Baia di Santa Croce è una delle perle più ricercate tra le meravigliose spiagge del Gargano, e il suo fascino risiede nella sua inaccessibilità via terra. Caratterizzata da maestosi faraglioni bianchi e un mare azzurro cristallino, questa incantevole spiaggia si trova a poco più di 10 km da Peschici.

Come raggiungere Baia di Santa Croce

Posizionata tra la suggestiva Baia del Gusmay e la incantevole Spiaggia di Bescile, la Baia di Santa Croce è una delle oasi meno affollate di Peschici. La sua spiaggia di sabbia morbida e il mare dalle acque leggere che dolcemente digrada sono i tratti distintivi di questo angolo paradisiaco. Per raggiungerla, è possibile seguire una stradina panoramica che costeggia la baia e poi proseguire lungo un comodo sentiero, permettendo ai visitatori di godere di una piacevole passeggiata immersi nella natura.

La Baia di Santa Croce è esposta a Nord, il che la rende riparata dai venti meridionali, garantendo un ambiente tranquillo e sereno per godersi una giornata di relax e benessere. Con la sua posizione appartata e la bellezza mozzafiato del paesaggio circostante, questa spiaggia è il luogo ideale per sfuggire alla routine quotidiana e concedersi momenti di pace e contemplazione.

La caratteristica principale che rende la Baia di Santa Croce così speciale è la sua inaccessibilità da terra. Per vivere un’esperienza autentica e magica, i visitatori possono approfittare dei servizi offerti da barche e imbarcazioni locali per raggiungere questa baia incantevole, scoprendo così un angolo di paradiso unico e suggestivo.

Sia che siate alla ricerca di un luogo dove rilassarvi sotto il sole e immergervi nelle acque cristalline, o che desideriate esplorare i meravigliosi faraglioni e le grotte marine della zona, la Baia di Santa Croce saprà conquistarvi con la sua bellezza senza tempo e la sua atmosfera incantata.

9) Spiaggia di Punta Grugno, una chicca a Mattinata

Spiaggia di Punta Grugno a Mattinata - Spiagge del Gargano
Ph. Gabriella Pullano

Se siete alla ricerca di un vero paradiso nascosto, lontano dalla folla e immerso nella natura, la spiaggia di Punta Grugno è ciò che fa per voi. Situata nel suggestivo comune di Mattinata, nel cuore del Gargano pugliese, questa spiaggia riservata è un vero gioiello da scoprire.

Come raggiungere Punta Grugno

È possibile verificare se, nell’anno in corso, è disponibile la navetta che porta direttamente dal centro di Mattinata alla spiaggia.

L’eleganza della ghiaia

Una volta giunti sulla spiaggia di Punta Grugno, sarete accolti da un’atmosfera di pura eleganza. La spiaggia, completamente ricoperta di ghiaia fine, conferisce un’immagine raffinata e distintiva. Camminare sulla ghiaia, cullati dal dolce suono delle onde, vi farà sentire come se foste in un paradiso esclusivo e riservato.

Un mare incantevole

Il mare che bagna la spiaggia di Punta Grugno è davvero incantevole. Il suo colore azzurro cristallino, la trasparenza delle sue acque e la purezza incontaminata vi lasceranno senza fiato. Le acque limpide vi invoglieranno a tuffarvi e a esplorare il mondo sottomarino, perfetto per gli amanti dello snorkeling e delle nuotate rilassanti.

Un’oasi di natura e vegetazione

La bellezza di Punta Grugno non si esaurisce solo sulla spiaggia e nel mare. La zona circostante è una vera e propria oasi di natura e vegetazione rigogliosa, come tutte le spiagge del Gargano. Camminare tra gli ulivi, i pini e gli arbusti mediterranei vi porterà a contatto con la natura incontaminata del Gargano, regalandovi un senso di pace e serenità.

Un luogo per rilassarsi e ricaricarsi

La spiaggia di Punta Grugno è il posto ideale per rilassarsi e ricaricare le energie. Lontano dalla confusione e dal caos delle spiagge più affollate, qui potrete godervi la tranquillità e la privacy di un ambiente esclusivo. Troverete facilmente un posto in cui stendervi al sole o all’ombra degli alberi, e potrete lasciarvi cullare dalla brezza marina mentre ammirate l’infinito blu del mare.

Una scoperta indimenticabile

Visitare la spiaggia di Punta Grugno sarà un’esperienza indimenticabile, un viaggio alla scoperta di un luogo fuori dal tempo e dalla frenesia della vita moderna. La sua esclusività e la sua bellezza naturale vi conquisteranno il cuore, regalandovi un ricordo prezioso da portare con voi.

Se siete pronti per un’avventura unica e riservata, la spiaggia di Punta Grugno vi aspetta nel cuore del Gargano, pronta a svelarvi i suoi tesori nascosti e a farvi vivere momenti indimenticabili. Preparatevi a lasciarvi incantare dalla sua eleganza, a innamorarvi delle sue acque cristalline e a immergervi nella sua meravigliosa natura. Un viaggio verso il paradiso inesplorato di Punta Grugno vi aspetta!

Dove alloggiare per rilassarsi a Punta Grugno

Tutte le mete intorno a Mattinata sono un punto favorevole per raggiungere la spiaggia senza problemi. Mattinata stessa, ad esempio, è pronta ad accogliervi, provando le prelibatezza della zona. Manfredonia dista solo una ventina di minuti dalla spiaggia. Oppure, per gli amanti delle sere estive alla ricerca di un po’ di refrigerio, la suggestiva Monte Sant’Angelo, a soli 30 minuti di distanza.

10) Spiaggia di Calalunga a Peschici, un autentico gioiello sul Gargano

Spiagge del Gargano - Baia di Calalunga a Peschici
Ph. BeachSearcher

La Baia di Calalunga è un autentico gioiello del Gargano. Con i suoi lembi di costa che si protendono verso il mare, questa spiaggia si distingue per la placida tranquillità delle sue acque e l’atmosfera incantevole che la circonda. Calalunga è un piccolo paradiso sulla punta più avanzata del Gargano, a soli 8 km da Peschici e 16 km da Vieste, nel cuore del magnifico Parco Nazionale del Gargano.

Una baia incantata

Quando si giunge a Calalunga, ci si trova di fronte a uno spettacolo mozzafiato. La spiaggia si estende per poche centinaia di metri, circondata da scogliere ricoperte di rigogliosi boschi. La sabbia dorata e soffice accoglie i visitatori, mentre il mare turchese, cristallino e trasparente invita a tuffarsi nelle sue acque miti e ristoratrici.

Un mare da sogno

Il litorale di Calalunga è un’ode alla bellezza naturale. Con una vasta distesa di sabbia finissima, questa spiaggia offre il contesto ideale per trascorrere piacevoli momenti di relax e divertimento. I fondali sabbiosi e digradanti rendono il mare adatto a nuotare e fare il bagno in sicurezza, sia per adulti che per i più piccoli. Un vero paradiso per gli amanti del mare e delle attività acquatiche.

Facile da raggiungere, difficile da dimenticare

Calalunga è facilmente raggiungibile in auto, con ampie possibilità di parcheggio a pochi passi dalla spiaggia. Questa comodità rende l’accesso ancora più agevole, permettendoti di immergerti nella bellezza di questa baia con semplicità. Una volta arrivati, potrete concedervi un po’ di relax, sorseggiando una bevanda fresca al bar in spiaggia, o esplorando le vicinanze e scoprendo svariate possibilità di alloggio nelle immediate vicinanze.

Una scoperta da condividere

Sebbene Calalunga sia conosciuta principalmente dalle persone del posto, questa meravigliosa spiaggia è un tesoro che merita di essere scoperto e condiviso. L’atmosfera intima e riservata, unita alla bellezza incontaminata del paesaggio, rendono Calalunga una meta perfetta per trascorrere momenti indimenticabili in armonia con la natura.

Una tappa imperdibile

Se hai intenzione di visitare il Gargano, non puoi perderti Calalunga. Questa piccola baia è una tappa imperdibile per gli amanti del mare e delle bellezze naturali, e per chi predilige la sabbia ai sassi. Goditi il mare cristallino, la sabbia dorata e il fascino selvaggio del Gargano, e lasciati conquistare dalla magia di Calalunga.

11) Tra scogli e mare turchese: Vignanotica e il suo charme incontaminato

(Ph: originalitaly@) Località Vignanotica (IMMAGINE D’ARCHIVIO, NON RIFERITA AL TESTO)

Il Gargano, un gioiello incastonato nella regione italiana della Puglia, è noto per le sue incantevoli spiagge e paesaggi mozzafiato. Tra le tante meraviglie di questa costa si trova la magica baia di Vignanotica, una meta perfetta per coloro che cercano un rifugio tranquillo e autentico lontano dalla folla delle mete turistiche più conosciute. Scopriamo insieme le bellezze di Vignanotica e i modi per raggiungerla.

Una baia da sogno

La spiaggia di Vignanotica è un vero paradiso terrestre. La sabbia dorata mista a ghiaia e ciottoli si estende per pochi metri, circondata da alte scogliere bianche e vegetazione mediterranea. Le acque del mare sono cristalline e turchesi, invitando i visitatori a immergersi e godere di un rilassante bagno in uno scenario naturale di rara bellezza. L’atmosfera qui è magica, lontana dalla confusione e immersa nella tranquillità.

Come raggiungere Vignanotica sul Gargano

Vignanotica è una spiaggia riservata e poco frequentata dai turisti, il che aggiunge un tocco di autenticità alla sua bellezza incontaminata. Per raggiungerla, ci sono diverse opzioni a seconda del punto di partenza.

Arrivare a Vignanotica sul posto

Se ci si trova già nelle vicinanze di Vignanotica, ad esempio a Peschici o Vieste, è possibile seguire la strada costiera che conduce alla spiaggia. Dopo il bivio per Mattinata, si prosegue per qualche chilometro fino a trovare un cartello che indica la direzione per Vignanotica. Da qui, si imbocca una strada sterrata che conduce fino al parcheggio vicino alla spiaggia. Lasciando l’auto, si può scegliere di proseguire a piedi lungo il sentiero che conduce direttamente alla baia, per un’esperienza immersiva nella natura.

Come raggiungere Vignanotica da Vieste

Se si parte da Vieste, ci sono diverse opzioni per arrivare a Vignanotica. Si può prendere la strada provinciale 53 verso Mattinata, seguendo le indicazioni per Vignanotica. Dopo circa 16 chilometri, si raggiungerà la strada sterrata che conduce al parcheggio vicino alla spiaggia.

Da Mattinata a Vignanotica

Se si parte da Mattinata, si segue la strada provinciale 53 verso Vieste. Dopo circa 8 chilometri, si troverà l’indicazione per Vignanotica. Da qui, si prosegue lungo la strada sterrata fino al parcheggio vicino alla spiaggia.

Da Manfredonia e Foggia a Vignanotica

Se si arriva da Manfredonia o Foggia, l’itinerario prevede di seguire la strada statale 89 Garganica verso Mattinata e da lì proseguire come indicato sopra.

Un vero angolo di paradiso tra le spiagge del Gargano

Raggiungere Vignanotica potrebbe richiedere qualche sforzo, ma il premio sarà un angolo di paradiso nascosto tra le scogliere e il mare. L’esperienza di arrivare in questa splendida baia, circondata dalla natura incontaminata, renderà il viaggio indimenticabile. Raggiunto il posto, ci sarà da percorrere un tragitto che dalla scogliera porterà alla baia. Il tragitto non è particolarmente complesso e si snoda attraverso un sentiero.

Una scoperta da condividere

Vignanotica è uno dei tesori nascosti del Gargano, un luogo da scoprire e condividere con le persone a cui si tiene. La sua bellezza selvaggia e autentica, la sua spiaggia mozzafiato e il mare cristallino lasceranno un segno indelebile nel cuore di chiunque abbia l’opportunità di visitarla. Raggiungere Vignanotica sarà come imbattersi in un segreto custodito dalla natura, e vivere un’esperienza unica e indimenticabile sulle coste del Gargano.

Fonte: costadelgargano

Il Gargano, con le sue spiagge incantevoli e paesaggi mozzafiato, è una vera e propria gemma nascosta della Puglia. Questa meravigliosa regione offre un viaggio indimenticabile alla scoperta di spiagge di sabbia finissima, baie selvagge, faraglioni imponenti e acque cristalline che invitano a immergersi in un sogno di colori e profumi.

Le spiagge del Gargano sono un susseguirsi di panorami incantevoli, dove il verde della macchia mediterranea si fonde con il blu del mare, creando un quadro unico e suggestivo. Ogni località, da Vieste a Mattinata, da Manfredonia a Peschici, ha la sua spiaggia da scoprire, con caratteristiche e atmosfere diverse ma unite dalla bellezza incontaminata di questa terra.

I tramonti infuocati, le calette appartate, le grotte marine e le leggende millenarie rendono il Gargano un luogo magico, dove il tempo sembra fermarsi e la natura si mostra in tutto il suo splendore. Passeggiare lungo le spiagge del Gargano significa immergersi in un mondo di emozioni e scoperte, lasciarsi catturare dalla sua autenticità e vivere un’avventura senza tempo.

Se siete alla ricerca di una vacanza all’insegna della natura, del mare cristallino e della tranquillità, il Gargano è la meta perfetta. Qui, tra la vegetazione rigogliosa e il canto delle onde, potrete trovare un’armonia unica con la natura e lasciarvi conquistare dalla magia di questo angolo di paradiso.

Il Gargano vi aspetta a braccia aperte, pronto a regalarvi momenti indimenticabili e a lasciare un segno indelebile nel vostro cuore. Scoprite le sue spiagge, i suoi tesori nascosti e la sua autentica bellezza, e lasciatevi incantare dalla sua atmosfera unica. Il Gargano è un invito a ritrovare la connessione con la natura e a lasciarvi guidare dal fascino di questa terra generosa e affascinante. Buon viaggio alla scoperta delle meraviglie del Gargano!

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Discover

Sponsor

spot_imgspot_imgspot_imgspot_img
spot_imgspot_imgspot_imgspot_img

Latest

Unifg, M. Fiore: “Il cibo non sia mai uno spreco, ma una risorsa”

Statodonna.it, 03 giugno 2024. Foggia - Un evento di cui vale ancora la pena parlare: il convegno “ABC, Addressing Behaviour food Consumer throught Communication&Art”, tenutosi...

Torna il Med Italy: l’evento internazionale dedicato agli abiti da cerimonia

Si terrà dal 1° al 3 giugno presso la Mostra d'oltremare di Napoli Med Italy, la prestigiosa fiera internazionale dedicata agli abiti eleganti e da cerimonia diretta da Fabio Ridolfi. L'evento...

Urbino città “artistica”

Urbino, 29 maggio 2024 - Volteggio-trave-corpo libero è la prima rotazione del Campionato Nazionale di Ginnastica artistica, in cartellone ad Urbino all'interno del PalaCarneroli. Saranno...

Capacità di intendere e volere per l’analisi psichiatrica: i casi Cecchettin e Pifferi

Il fatto: chiusa l'indagine Cecchettin (16/5) e condannata la madre Pifferi della bimba Diana (13/5). 3 domande per scoprire  quanto è importante l'analisi psichiatrica forense...

ULTRAMINIMAL. Così Alessandra Celletti festeggia Satie

Roma. Alessandra Celletti torna al Teatro "Miela" per omaggiare Erik Satie portando per la prima volta dal vivo il suo nuovo album ULTRAMINIMAL. L'artista romana...