San Severo, nel chiostro del Mat il libro “Amo… Andrea Pazienza e l’Arte”

Nella splendida cornice del Chiostro del MAT a San Severo, l’assessorato ai Servizi Museali, la cui delega è seguita direttamente dal sindaco Francesco Miglio – organizza la presentazione al pubblico il volume “Amo… Andrea Pazienza e l’Arte” di Serenella Russo, il primo progetto dell’Associazione Nuvole Sotterranee, in coproduzione con la Muscles Edizioni Underground di Agropoli (SA).

Si tratta di un saggio che, prendendo le mosse dal testo “Amo” di Andrea Pazienza, si propone di indagare il rapporto tra l’artista pugliese con la Storia dell’Arte.

Andrea Pazienza, durante tutta la sua formazione e carriera artistica è stato continuamente ispirato da svariate forme e ricerche artistiche e da queste ha tratto gli elementi che hanno reso il suo ‘polistilismo’ unico e irripetibile. Si è volutamente lasciato influenzare da vari movimenti artistici attuando un processo di sintesi straordinario, che si esplica in un percorso di eccezionale capacità creativa.

Questo testo, nato all’indomani della collaborazione dell’autrice Serenella Russo con il MAT Museo dell’Alto Tavoliere del Comune di San Severo, all’interno del quale ha svolto nel 2021-2022 il progetto di Servizio Civile Universale “Museum for equality” collaborando alla realizzazione della mostra “La funzione Pazienza.

Un archivio in mostra” e alle conferenze “Le influenze artistiche di Paz” e “Ama il tuo ritmo. La performance nell’arte e nella vita di Andrea Pazienza”, intende essere una guida verso il processo di sintesi dell’Artista mettendo in evidenza nomi e movimenti artistici elencati nel testo “Amo”, come una sorta di pista cifrata che accompagna il lettore verso la scoperta dell’Arte di Paz.

Nata a Foggia nel 1994, Serenella Russo si è laureata in “Beni Culturali” presso l’Università degli Studi di Parma e ha conseguito la laurea magistrale in “Antropologia Culturale” presso l’Università degli Studi della Basilicata. Attualmente frequenta un master in “Museologia, museografia e gestione dei Beni Culturali” presso l’Università Cattolica di Milano ed è membro attivo del Muvart, progetto per la valorizzazione del museo civico di Torremaggiore .

La serata sarà aperta dai saluti del Sindaco Francesco Miglio e dalla presentazione di Elena Antonacci, direttore del MAT.

Foto: Artribune.com

Al talk, che sarà moderato da Antonello Vigliaroli, dipendente del Museo e responsabile di SPLASH Archivio Bibliografico ‘Andrea Pazienza’, sezione del MAT dedicata a Paz, prenderà parte anche Michele Mordente, responsabile della Muscles Underground Edizioni che da anni pubblica interessanti libri, saggi e fanzine sul mondo del Fumetto.

Durante l’incontro saranno proiettati interessanti video e immagini riguardanti Pazienza e il suo rapporto con il mondo dell’Arte. Lunedì 19 giugno, a partire dalle ore 20.00.

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Discover

Sponsor

spot_imgspot_imgspot_imgspot_img
spot_imgspot_imgspot_imgspot_img

Latest

“Bukowski. A night with Hank” apre rassegna compagnie locali al Giordano

Foggia. Sarà “Bukowski. A night with Hank” ad aprire domenica prossima 25 febbraio ‘La Scena foggiana al Teatro Giordano’, il primo dei cinque appuntamenti riservati...

Xylella, ritrovati 6 alberi di mandorlo infetti in agro di Triggiano

Bari. I controlli effettuati dall'Osservatorio Fitosanitario della Regione Puglia sugli insetti vettori della Xylella fastidiosa hanno portato all'individuazione nell'agro di Triggiano in provincia di...

Turismo. BUYPUGLIA e BTM ITALIA per buyers esteri, formazione e crescita professionale

Per continuare a crescere e a consolidarsi, l'industria turistica pugliese punta tutto sulla crescita della filiera turistica imprenditoriale e dell'accoglienza attraverso il networking, il...

Giustina Rocca. Così sarà celebrata la prima avvocata della storia, antesignana della parità di genere

Giustina Rocca è considerata la prima avvocata della storia grazie a un lodo arbitrale reso l'8 aprile 1500 nell'ambito di una controversia che era...

Condizione femminile nel passato e nel mondo contemporaneo, speciale Arte.tv

Scienziate, artiste, operaie, madri. A più di un secolo dall'istituzione della giornata a loro dedicata, le donne sono ancora costrette a scontrarsi con diversi...