Agapanti, il mare blu di Alassio

I Giardini di Villa della Pergola ad Alassio dopo il tripudio di bellezza che ci hanno regalato con la fioritura di inizio primavera della collezione di glicine – oltre 40 varietà di Glicine diverse per forma e colore e certificata dalla SOI Società di Ortoflorofrutticoltura Italiana – tornano a stupirci con un’altra fioritura mozzafiato: quella degli Agapanti. La collezione qui presente, unica in Europa per vastità e importanza, conta oggi oltre 500 varietà diverse certificate dalla SOI.

Originari dell’Africa meridionale, gli Agapanthus furono introdotti a Villa della Pergola già a fine Ottocento dai primi proprietari inglesi. Il loro nome deriva dall’unione delle due parole greche Agape che vuol dire “amore” e anthos fiore: il “fiore dell’amore”.

E non può che essere allora Alassio, la città degli innamorati, ad ospitare la collezione più grande in Europa di questo fiore. Amato da artisti e pittori, tra cui Claude Monet, che lo piantò lungo le sponde del lago nel suo celebre giardino di Giverny in Francia, ma soprattutto da Marc Chagall, che lo volle come assoluto protagonista del suo giardino in Provenza: sembra addirittura che il suo “periodo blu” fosse dovuto all’amore sbocciato per questo fiore.

L’agapanto è infatti il re dei fiori azzurri, colore di cui veste tutte le tonalità, dal celeste al blu, fino a sconfinare nel bianco e nel lilla, con pennellate di viola. Il fiore, che più di tutti rappresenta l’estate e i suoi amori, accompagna i mesi estivi, con i suoi alti steli (da 30 a 150 cm) da cui sbocciano le grandi infiorescenze sferiche (da 10 a 30 cm di diametro) con foglie lunghe e carnose.

Gli agapanti, chiamati anche “Giglio del Nilo”, con chiaro riferimento alle loro origini africane, comparvero per la prima volta in Europa attorno al XV secolo. A Villa della Pergola furono introdotti già a fine Ottocento dai primi proprietari inglesi, addirittura prima che gli venisse attribuito nel 1905 dal Congresso Botanico della Nomenclatura di Vienna il loro nome ufficiale.

La collezione, creata durante la fase di restauro dei Giardini di Villa della Pergola da Silvia Arnaud Ricci insieme all’architetto paesaggista Paolo Pejrone, si può ammirare in più punti del parco, nei terrazzamenti e lungo le stradine interne di collegamento fra gli stessi.

Durante la sua fioritura, migliaia di singoli esemplari tingono i Giardini di scenografiche pennellate ricche di colore, a ricordare le onde del mare della Riviera Ligure, sul quale il Parco affaccia, e circondano i visitatori in un suggestivo spettacolo per i sensi.

Adelaide’, ‘African Moon’, ‘African Skies’, , ‘africanus Hoffmanns’ ‘Albus’, ‘africanus Hoffmanns’ ‘Blue’, ‘Alan Street’, ‘Albiflorus’, ‘Albus’, ‘Allisio’, ‘Almere’, ‘Amsterdam’, ‘Andorra’, ‘Angela’, ‘Ankara’, ‘Anneke’, ‘Antibe’, ‘Apple Court’, ‘Aquamarine’, ‘Arctic Star’, ‘Ardernei Hybrid’, ‘Argenteus Vittatus’, ‘Arosa’, ‘Ascona’, ‘Avignon’, ‘Baby Blue’, ‘Baby Pete’, ‘Back in Black’, ‘Ballerina’, ‘Baraga’, ‘Barley Blue’, ‘Barnfield Blue’, ‘Ben Hope’, ‘Bennebroek’, ‘Berlin’, ‘Beth Chatto’, ‘Bicolori’, ‘Bicton Bell’, ‘Big Ben’, ‘Big Blue’, ‘Big White’, ‘Black Buddhist’, ‘Black Dark Blue’, ‘Black Magic’, ‘Black Pantha’, ‘Bleu Mèoni’, ‘Blue Bayou’…queste alcune delle varietà qui presenti.

Per saperne di più sugli agapanti scopri i consigli di cura di COMPO.

GUARDA IL LINK

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Discover

Sponsor

spot_imgspot_imgspot_imgspot_img
spot_imgspot_imgspot_imgspot_img

Latest

L’India va a nozze con il Gargano. Le immagini spettacolari

Gargano. Se in Valle d’Itria si discute delle sorti del mondo, negli stessi giorni del G7, ma sul Gargano, si sono assunti impegni ben più… vincolanti: è stato...

Ecco i vincitori del Campionato Italiano di Corsa in Montagna a Staffetta: la Puglia c’è

Gagliano del Capo, 16 giugno 2024_Ed è ancora atletica di altissimo livello. A pochi giorni dalla chiusura degli Europei di Atletica leggera a Roma...

La passione che unisce. “THUN CLUB GARDEN PARTY” nella magia del Castello Marchione di Conversano

Le Emozioni, la magia e l'incanto, uniti al caldo abbraccio che la famiglia Thun ha esteso a tutti i Soci THUN CLUB*, agli imprenditori...

Inizia a luglio la stagione concertistica 2024 dell’Orchestra Sinfonica di Matera

Con 33 concerti, con quasi 3.500 giornate lavorative di musicisti assunti, oltre 5.500 biglietti venduti in 6 mesi, circa 250 abbonamenti emessi per la...

“Festival d’arte Apuliae. Non soli, ma ben accompagnati” a Foggia

Sta per ripartire il Festival d'arte Apuliae - Non soli ma ben accompagnati, la rassegna organizzata dall'Associazione Spazio Musica e curata dal maestro Dino...