“Il Papà di Dio” al teatro impertinente di Foggia, tra satira e fumetto

FOGGIA – Al Piccolo teatro impertinente di Foggia arriva “Il Papà di Dio”. Sabato 29, alle 21, e domenica 30 aprile, alle 19, nel penultimo appuntamento della sua “Stagione tragicomica”, la Piccola compagnia impertinente ospita lo spettacolo liberamente ispirato all’omonimo romanzo a fumetti di Maicol & Mirco, pseudonimo di Michael Rocchetti. Una produzione Teatro Rebis & Maicol&Mirco che intende mantenere lo stile immediato del famoso fumettista ma, rispetto all’asciuttezza dello spettacolo “Scarabocchi” (2016), ha optato per una forma scenica più elaborata, visionaria.

In scena ci saranno Meri Bracalente, Andrea Filipponi, Sergio Licatalosi e Fernando Micucci. Le musiche sono di Lili Refrain, la scenografia di Frediano Brandetti, il progetto grafico è di Roberto Montani, con la consulenza poetica e filosofica di Rubina Giorgi, mentre la scrittura scenica e regia sono di Andrea Fazzini.

“Il Papà di Dio” è uno spettacolo minimale, diretto, ma anche capace di caricarsi d’astrazione linguistica e filosofica.

Il Papà di Dio ha un diavolo per capello: suo figlio ha voluto creare il suo Universo senza prima studiare. Qual è il risultato? Questo Universo qua. Il nostro. Un Universo tutto sbagliato.

Non come quello del Papà di Dio, dove non esiste morte, dolore né fame. Dove non si deve lavorare né faticare. Dove i soldi non esistono così come i poveri. Riuscirà Dio a farsi accettare dal suo Papà? E suo Papà riuscirà a comprendere e capire il nostro povero Dio?

 

“La stagione teatrale 2022/23 si avvia a conclusione – dichiara Pierluigi Bevilacqua, direttore artistico e regista della Piccola compagnia impertinente –  e siamo davvero lieti del ritorno del Teatro Rebis che ospitammo nel 2017 con lo spettacolo ‘Scarabocchi’.

Quest’anno, in Via Castiglione 49, avremo un’altra possibilità di godere della poetica della compagnia marchigiana, che vede al centro ancora la proficua collaborazione con Maicol & Mirco e le loro vignette. Michael Rocchetti, inoltre, da quest’anno è docente dell’Accademia delle Belle Arti di Foggia, un vanto per il territorio e un’occasione di confronto creativo per chi avrà voglia di seguire quest’appuntamento”.

Michael Rocchetti è uno dei fumettisti più accreditati a livello nazionale che vanta collaborazioni importanti e prestigiose: da Linus a Smemoranda e da Oggi a La Revue Dessinée Italia. Autore di numerose storie brevi e graphic novel, ha acquisito grande notorietà con “Gli scarabocchi di Maicol & Mirco”, irriverenti e caustiche vignette su sfondo rosso. Anche Zerocalcare ha citato una vignetta di “Gli Scarabocchi” nella sua serie “Strappare lungo i bordi”.

 

 

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Discover

Sponsor

spot_imgspot_imgspot_imgspot_img
spot_imgspot_imgspot_imgspot_img

Latest

L’India va a nozze con il Gargano. Le immagini spettacolari

Gargano. Se in Valle d’Itria si discute delle sorti del mondo, negli stessi giorni del G7, ma sul Gargano, si sono assunti impegni ben più… vincolanti: è stato...

Ecco i vincitori del Campionato Italiano di Corsa in Montagna a Staffetta: la Puglia c’è

Gagliano del Capo, 16 giugno 2024_Ed è ancora atletica di altissimo livello. A pochi giorni dalla chiusura degli Europei di Atletica leggera a Roma...

La passione che unisce. “THUN CLUB GARDEN PARTY” nella magia del Castello Marchione di Conversano

Le Emozioni, la magia e l'incanto, uniti al caldo abbraccio che la famiglia Thun ha esteso a tutti i Soci THUN CLUB*, agli imprenditori...

Inizia a luglio la stagione concertistica 2024 dell’Orchestra Sinfonica di Matera

Con 33 concerti, con quasi 3.500 giornate lavorative di musicisti assunti, oltre 5.500 biglietti venduti in 6 mesi, circa 250 abbonamenti emessi per la...

“Festival d’arte Apuliae. Non soli, ma ben accompagnati” a Foggia

Sta per ripartire il Festival d'arte Apuliae - Non soli ma ben accompagnati, la rassegna organizzata dall'Associazione Spazio Musica e curata dal maestro Dino...