Pallavolo Cerignola si prende il 3° posto, vittoria netta delle pantere su Gada Pescara

StatoDonna, 12 marzo 2023. Era una di quelle gare facili e scontate sulla carta, ma che il campo puntualmente un po’ scombina. La Brio Lingerie batte 3-0 il Gada Pescara senza particolari patemi ma non sul velluto. Mister Valentino lascia a riposo le centrali Piarulli e Giancane, non al meglio, e opta per Sgherza in campo con Novia al centro. Partenza un po’ confusionaria e punteggio tirato (5-2/8-7), poi dal 12-7 le pantere indirizzano il primo set, con un’ottima Novia dai 9 metri e i punti messi a segno da Lussana e Matrullo.

Sono le due laterali, assistite da Capitan Altomonte e con Valecce a guardar loro le spalle con i suoi migliori recuperi volanti, a sospingere le pantere fino a chiudere il set sul 25-14.
Il secondo assomiglia un po’ al primo, partenza tirata, testa a testa (3-3/5-4/9-6/12-8), coi punti di Lussana e Novia e i muri della giovane Tarantini, sempre più titolare, a tirar via le pantere dal pantano fino al 18-11. Ma le ospiti non mollano, nonostante la giovane età media e il divario in classifica, non ci stanno e accorciano fino al 19-14. Da segnalare alcuni scambi infiniti, che esaltano il pubblico del PalaDileo, come quello del 19-14 concluso proprio da Tarantini. È poi Novia a chiudere sul 25-17, è 2-0.

Il terzo set ha visto le pantere, come da tradizione ormai consolidata, sudare e faticare. Forse più del dovuto e dell’atteso. Partono male, andando sotto sull’8-13, ma recuperano (da segnalare il 12-13 dopo un miracolo assurdo di Lussana poi concluso a punti da Matrullo) sul 14 pari. Poi è Matrullo a spingere le fucsia avanti, coadiuvata dalle coperture di Sgherza e dagli assist al bacio della “Maga” Altomonte, segnalandosi pure in battuta seppur con qualche errore di troppo, complice il calo generale di tensione.

Si va sul 17-16, poi arriva il pari 18-18, le abruzzesi non mollano la presa, cercano almeno il set della bandiera, l’onore delle armi, e danno vita a un finale di set tirato, tosto. Con le pantere che vanno come uno yo-yo avanti e si fanno riprendere (20-18/21-20/23-23). Ma l’ace di Tarantini e i punti di Lussana, Novia e Matrullo chiudono set e match sul 25-23 e sul 3-0.

Complice la caduta della Star volley Bisceglie, la Brio Lingerie si gode il terzo posto solitario in classifica. Ma fra 7 giorni ci sarà il derby cittadino contro FLV. La testa e le unghie delle pantere sono già al Pala Tatarella. Alle ore 18 la prima battuta.

Benedetto Mandrone, 12 marzo 2023

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Discover

Sponsor

spot_imgspot_imgspot_imgspot_img
spot_imgspot_imgspot_imgspot_img

Latest

Unifg, M. Fiore: “Il cibo non sia mai uno spreco, ma una risorsa”

Statodonna.it, 03 giugno 2024. Foggia - Un evento di cui vale ancora la pena parlare: il convegno “ABC, Addressing Behaviour food Consumer throught Communication&Art”, tenutosi...

Torna il Med Italy: l’evento internazionale dedicato agli abiti da cerimonia

Si terrà dal 1° al 3 giugno presso la Mostra d'oltremare di Napoli Med Italy, la prestigiosa fiera internazionale dedicata agli abiti eleganti e da cerimonia diretta da Fabio Ridolfi. L'evento...

Urbino città “artistica”

Urbino, 29 maggio 2024 - Volteggio-trave-corpo libero è la prima rotazione del Campionato Nazionale di Ginnastica artistica, in cartellone ad Urbino all'interno del PalaCarneroli. Saranno...

Capacità di intendere e volere per l’analisi psichiatrica: i casi Cecchettin e Pifferi

Il fatto: chiusa l'indagine Cecchettin (16/5) e condannata la madre Pifferi della bimba Diana (13/5). 3 domande per scoprire  quanto è importante l'analisi psichiatrica forense...

ULTRAMINIMAL. Così Alessandra Celletti festeggia Satie

Roma. Alessandra Celletti torna al Teatro "Miela" per omaggiare Erik Satie portando per la prima volta dal vivo il suo nuovo album ULTRAMINIMAL. L'artista romana...