Vestiti invernali per bambini: come scegliere quelli più adatti

La scelta dell’abbigliamento invernale per i bambini è una delle principali preoccupazioni dei genitori, soprattutto se è la prima volta che il bambino viene a contatto con l’inverno. Per questo non dobbiamo perdere di vista i consigli che le mamme più esperte possono dare alle nuove famiglie, soprattutto per quanto riguarda il pigiama per bambino piú adatto per l’occasione, ma anche per i vestiti invernali per bambini in genere. Le mamme e nonne hanno un bagaglio di conoscenze che può aiutare a superare, non solo come affrontare il freddo invernale per i più piccoli, ma anche come scegliere i pezzi essenziali per il guardaroba invernale del bambino.

Vestiti invernali per bambini in base all’età

Neonati

Tradizionalmente, quando le nonne vestivano i bambini, utilizzavano la regola dei tre strati. Questo è sempre stato il modo più efficace per evitare un’improvvisa perdita di calore corporeo:

  • Il primo strato, aderente al corpo è come una seconda pelle. La sua funzione è quella di assorbire l’umidità naturale e mantenere la pelle asciutta. Il tipo di tessuto deve essere traspirante e ipoallergenico.
  • Il secondo strato sarà meno aderente. Si può utilizzare una felpa in pile o un cappotto in tessuto anallergico.
  • Per il terzo strato, si consiglia di utilizzare un indumento di una taglia superiore a quella del bambino per consentire la mobilità. L’ideale è che sia impermeabile. Se il bambino viene portato all’esterno, è opportuno includere un quarto strato per ulteriore protezione.

Bambini tra i 12 e i 24 mesi

Dal primo anno di vita, i bambini hanno già acquisito una certa capacità di autoregolazione della temperatura corporea. Per questo motivo, il quarto strato non sarà più necessario. Bensì, bisogna fare particolare attenzione a coprire adeguatamente le parti più delicate del corpo, come la testa, il collo, le mani e i piedi. Le sciarpe sono sconsigliate per il rischio di strangolamento; in questo caso è preferibile un cappello tipo passamontagna. Gli stivali invernali dovrebbero essere di una misura più grande dato che le grosse calze invernali possono impedire il libero movimento delle dita.

Bambini da 3 a 10 anni

A partire dai due anni, l’abbigliamento invernale per i bambini cambia completamente. Il bambino si muove in modo più indipendente e può camminare e correre liberamente. Con questi movimenti sarà più facile mantenere una temperatura corporea adeguata. Pertanto, nelle giornate più fredde sarà sufficiente una biancheria intima lunga sotto i pantaloni. L’attenzione principale deve essere rivolta su gola e bocca, soprattutto se c’è la possibilità di una nevicata.

Abbigliamento invernale per la nanna

Per i neonati fino a due o tre anni, il pigiama per bambino è l’indumento migliore per conservare il calore corporeo durante la notte. Dovrebbe essere un articolo completo e, al posto delle coperte, si dovrebbe usare un sacco a pelo per bambini. Con questa soluzione è anche possibile evitare che i bambini perdano la coperta durante la notte.

Attenzione a non sovravestire i bambini

I genitori cercano sempre di proteggere i loro figli dal freddo. A volte, però, si corre il rischio di esagerare. Questa tendenza è altrettanto dannosa che tenerli senza protezione. Infatti:

  • Un riscaldamento eccessivo può provocare febbre nei neonati.
  • A causa dello stesso surriscaldamento, alcuni bambini possono perdere o non aumentare di peso.
  • Possono comparire eruzioni cutanee.

Pertanto, il modo migliore per acquistare i vestiti invernali per bambini è seguire i consigli di chi conosce a fondo l’argomento. (nota stampa)

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Discover

Sponsor

spot_imgspot_imgspot_imgspot_img
spot_imgspot_imgspot_imgspot_img

Latest

L’India va a nozze con il Gargano. Le immagini spettacolari

Gargano. Se in Valle d’Itria si discute delle sorti del mondo, negli stessi giorni del G7, ma sul Gargano, si sono assunti impegni ben più… vincolanti: è stato...

Ecco i vincitori del Campionato Italiano di Corsa in Montagna a Staffetta: la Puglia c’è

Gagliano del Capo, 16 giugno 2024_Ed è ancora atletica di altissimo livello. A pochi giorni dalla chiusura degli Europei di Atletica leggera a Roma...

La passione che unisce. “THUN CLUB GARDEN PARTY” nella magia del Castello Marchione di Conversano

Le Emozioni, la magia e l'incanto, uniti al caldo abbraccio che la famiglia Thun ha esteso a tutti i Soci THUN CLUB*, agli imprenditori...

Inizia a luglio la stagione concertistica 2024 dell’Orchestra Sinfonica di Matera

Con 33 concerti, con quasi 3.500 giornate lavorative di musicisti assunti, oltre 5.500 biglietti venduti in 6 mesi, circa 250 abbonamenti emessi per la...

“Festival d’arte Apuliae. Non soli, ma ben accompagnati” a Foggia

Sta per ripartire il Festival d'arte Apuliae - Non soli ma ben accompagnati, la rassegna organizzata dall'Associazione Spazio Musica e curata dal maestro Dino...