Foggia ricorda Camilla Di Pumpo, la mamma: “Vivo sospesa fra cielo e terra”

StatoDonna, 27 gennaio 2023- Oggi Foggia ricorda la giovane avvocatessa Camilla, deceduta quella terribile notte del 27 gennaio 2022, a causa di un violento incidente stradale avvenuto nella zona tra via Giovanni Urbano e via Giacomo Matteotti.

Leggi anche: “Mancheranno i suoi meravigliosi sorrisi”, l’omaggio a Camilla di Pumpo

La madre Roberta ha deciso di condividere sui social il ricordo della ragazza, una brillante avvocatessa del capoluogo dauno, molto stimata dai suoi colleghi. Oggi, alle ore 19, la città di Foggia si unirà nel ricordo del suo dolce e mai dimenticato sorriso, presso la chiesa dei SS Guglielmo e Pellegrino. Ecco il suo ricordo su Facebook: “12 mesi senza di te, 12 mesi da quella maledetta telefonata che ci ha tolto e annullato la vita. Da quel momento nulla è cambiato, dolore, disperazione, rabbia. E tanto tanto ci sarebbe da dire a riguardo, ma non oggi, oggi voglio concentrarmi solo su di te, sul tuo sorriso, sulla tua voglia di vivere, sui tuoi sogni, sulle tue speranze, sull’amore e la gioia che donavi a tutti. Su come eri brillante, tenace, ingombrante e coinvolgente, su come sarebbero state le nostre vite e su ciò che abbiamo perso, e per sempre.

Ti abbiamo voluta fortemente, e da sempre dovevi essere per me Camilla, in ricordo del nonno che ho tanto amato, la figlia femmina che desideravo ancor prima che decidessimo di avere figli, non perché le femmine siano migliori o perché si amino di più, ma per la mia convinzione che le figlie femmine sono delle mamme, vivono in simbiosi e sono destinate a stare con loro sempre, e con te sarebbe stato così, tra noi sarebbe stato amore/odio per sempre- Amore mio, hai superato qualsiasi aspettativa, e sono certa che avresti fatto della tua vita un capolavoro e reso migliori le nostre.

Camilla Di Pumpo e i manifesti in occasione del primo anniversario dalla sua morte (fanpage.it)

Tu, la mia più grande fonte di stress, la mia strega dal caratterino non proprio facile, ma tanto preziosa, la mia perla rara a cui ispirarsi in un mondo tanto insano e crudele. Per sempre innamorata e orgogliosa di te. Il mio cuore sarà per sempre sospeso tra cielo e terra, sempre rivolto a te, che non potrò più abbracciare, e a tuo fratello, che è la sola ragione per cui sopravviviamo. Vi amo follemente”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Discover

Sponsor

spot_imgspot_imgspot_imgspot_img
spot_imgspot_imgspot_imgspot_img

Latest

Donne sul lavoro: quali sono le ultime novità?

Le donne sul lavoro stanno affrontando un periodo di cambiamenti significativi e nuove opportunità. Con l'evoluzione del panorama lavorativo e delle politiche aziendali, sempre...

Stati generali del Cinema: in arrivo un Manifesto per migliorare il sistema audiovisivo italiano

Si sono conclusi al Castello Maniace di Siracusa, sull'isola di Ortigia, gli “Stati generali del Cinema”: tre giorni di dibattiti, talk e tavole rotonde, con oltre...

“Voce al bene”. Roberta Giallo feat. Samuele Bersani

VOCE AL BENE è il nuovo singolo di Roberta Giallo in duetto con Samuele Bersani, un brano senza tempo, onirico-mitologico. Racconta la storia miracolosa di una nave senza...

Il cuneese Faber Moreira lancia la sfida alla maratona dj più lunga al mondo

Tra il 15 e il 26 maggio Saluzzo ospiterà una prova epica: 240 ore di maratona dj set per entrare nel Guinness dei primati.  A lanciare quella che...

2014-2024, l’Ospedale della Murgia compie dieci anni: un presidio diventato “grande” con il territorio

Un decennio segnato dal progressivo aumento della capacità di garantire assistenza sanitaria ai cittadini: 16 reparti di degenza, 234 posti letto (+67%), 7.200 ricoveri...