Le ‘Donne del Gargano in cammino’ vincono il bando regionale “Futura”

StatoDonna, 11 gennaio 2023. Comprendere cosa sia la disparità di genere non è solo una buona pratica educativa ma un bando della Regione Puglia per la presentazione di progetti sul tema, insieme alla decostruzione degli stereotipi. A piazzarsi al primo posto in Capitanata fra coloro che hanno partecipato a “Futura, La Puglia per la parità” è stata l’associazione “Donne del Gargano in cammino”, presieduta da Leonarda Crisetti.

Con il libro “Tracce del nostro cammino. Le donne del Gargano si raccontano”, curato dalla stessa Crisetti, un gruppo di 60 donne rappresentative di tutto il Promontorio ha parlato di sé. Si tratta di 80 racconti, di cui 50 al femminile e 30 scritti da adolescenti. Il tour di presentazione è cominciato l’anno scorso e il libro ha già fatto tappa in11 comuni. “Presentare queste storie nei vari paesi del Gargano e adesso anche nelle scuole – spiega Crisetti- è quello che faremo dopo aver vinto questo bando per la Capitanata”.

“Le donne hanno ancora poco spazio in un modello patriarcale, nella politica, dove si decidono, fra l’altro i sostegni alle donne che devono conciliare i tempi. Resistono moti stereotipi e pregiudizi, quello che richiedeva il bando della Regione Puglia è proprio il cuore della nostra associazione. Dunque abbiamo partecipato e abbiamo ottenuto la prima postazione per la provincia di Foggia”.

Il tema del bando individuato dalla Regione Puglia per il 2022 è stato Le donne in un mondo del lavoro in evoluzione: verso un pianeta 50-50 nel 2030”, con l’intento del consiglio regionale del sostegno ad associazioni culturali, di promozione sociale, fondazioni e imprese, composte in prevalenza da donne che, attraverso spettacoli di danza, di teatro, concerti, laboratori, seminari, convegni, workshop, mostre, rassegne, residenze artistiche, si facciano promotrici di iniziative pubbliche sui temi dell’uguaglianza di genere, della conoscenza e del rispetto delle differenze. Il finanziamento per le idee progettuali prevede un importo massimo di 3mila euro.

“Abbiamo costituito l’associazione Donne del Gargano in cammino- dice Crisetti- per poterci incontrare e condividere interessi culturali, progettare, assolvere la funzione sociale di maturazione e crescita umana e civile, e per recuperare la nostra identità in rapporto al contesto del territorio e al mondo che cambia”.

Veniamo al libro di cui si è già detto nelle fasi di presentazione- la prima il 19 giugno 2022 a Cagnano Varano-  ma che oggi vale l’aggiudicazione di un bando, quindi un riconoscimento di un lavoro capillare sul territorio senza perdere mai di vista la direzione dell’ Unione europea quanto a riduzione del gender gap, strategie, ricerche e programmi.

“Sebbene veda protagonista le donne- aggiunge Crisetti- è destinato dunque anche agli uomini, dato che le vite delle une e degli altri s’intrecciano influenzandosi reciprocamente. Un libro che si propone, in definitiva, anche come strumento di confronto e di verifica, volto ad accertare se nei paesi del Gargano c’è stata reale emancipazione e che potrebbe costituire perciò un documento di rilevanza culturale-storico-sociale”.

Le protagoniste che si sono raccontate nel libro parlano di storie diverse per status, ruoli, contesto storico, considerazione e percezione di sé, difficoltà, aspettative, sogni. “Penso che queste testimonianze potranno essere utili alle nuove generazioni, per metterle a parte delle proprie radici, affinché sappiano da dove vengono, alle donne più mature, che avranno modo di confrontarsi con le storie narrate, alle istituzioni e alla società più estesa, che potranno acquisire elementi di conoscenza utili e offrire risposte efficaci alla crescente domanda d’aiuto”.

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Discover

Sponsor

spot_imgspot_imgspot_imgspot_img
spot_imgspot_imgspot_imgspot_img

Latest

Unifg, M. Fiore: “Il cibo non sia mai uno spreco, ma una risorsa”

Statodonna.it, 03 giugno 2024. Foggia - Un evento di cui vale ancora la pena parlare: il convegno “ABC, Addressing Behaviour food Consumer throught Communication&Art”, tenutosi...

Torna il Med Italy: l’evento internazionale dedicato agli abiti da cerimonia

Si terrà dal 1° al 3 giugno presso la Mostra d'oltremare di Napoli Med Italy, la prestigiosa fiera internazionale dedicata agli abiti eleganti e da cerimonia diretta da Fabio Ridolfi. L'evento...

Urbino città “artistica”

Urbino, 29 maggio 2024 - Volteggio-trave-corpo libero è la prima rotazione del Campionato Nazionale di Ginnastica artistica, in cartellone ad Urbino all'interno del PalaCarneroli. Saranno...

Capacità di intendere e volere per l’analisi psichiatrica: i casi Cecchettin e Pifferi

Il fatto: chiusa l'indagine Cecchettin (16/5) e condannata la madre Pifferi della bimba Diana (13/5). 3 domande per scoprire  quanto è importante l'analisi psichiatrica forense...

ULTRAMINIMAL. Così Alessandra Celletti festeggia Satie

Roma. Alessandra Celletti torna al Teatro "Miela" per omaggiare Erik Satie portando per la prima volta dal vivo il suo nuovo album ULTRAMINIMAL. L'artista romana...