Da Cerignola a Miss Italia c’è Anna Pia Masciaveo: e serata finale fu

Stato Donna, 21 dicembre 2022. Dopo un anno di selezioni, l’organizzazione di Miss Italia attendeva una data per incoronare la più bella del concorso. Stasera al Crowne Plaza di Roma, la serata finale sarà presentata da Salvo Sottile, conduttore su Rai 2 del programma “I Fatti Vostri”. Nelle ultime settimane ha ospitato le 21 miss per farle conoscere meglio al pubblico, oltre le passerelle, e per non perdere il filo dell’evento.

Leggi anche: Anna Pia Masciaveo, Miss Puglia, su Rai 2: “L’amore non limita l’altro”

Varie incertezze, dalla prefinale di Fano di settembre fino a qualche giorno fa, hanno caratterizzato gli ultimi mesi circa le modalità in cui la serata clou dovesse essere trasmessa, su quale canale tv, in particolare.  Alla fine si è scelto di trasmetterla in streaming sui canali digitali del concorso. È stata un’attesa ancor più trepidante per la macchina organizzativa dopo due anni di ristrettezze nello svolgimento del concorso stesso a causa della pandemia. Sul valore del concorso che da 83 anni caratterizza la storia d’Italia, ha parlato Patrizia Mirigliani al convegno “Cultura che sconfigge la violenza”, tenuto in occasione della giornata internazionale contro la violenza sulle donne presso il ministero della Cultura. “Un rito emblematico della femminilità nazionale, un fenomeno sociale, una manifestazione per famiglie ed il sogno di tante giovani donne” ha detto la patron nazionale.

Leggi anche: Finalista pugliese a Miss Italia è Anna Pia Masciaveo di Cerignola

Le 21 miss finaliste rappresentano, com’è tradizione, l’intero territorio nazionale, una per regione. Per la Puglia concorre la cerignolana Anna Pia Masciaveo, eletta a Fano, già Miss Sorriso a Spinazzola il 30 luglio scorso. Per l’esclusivista pugliese del concorso, l’imprenditrice Carmen Martorana, si tratta di una prima assoluta essendo subentrata allo storico patron Mimmo Rollo a maggio scorso, quando sono cominciate le prime selezioni per la provincia di Foggia proprio a Cerignola, città di Anna Pia Masciaveo.

22 gli eventi  pugliesi allestiti da giugno a settembre in piazze o centri commerciali, almeno mille le ragazze partecipanti, palchi di 8 metri per 10, tutti moquettati, logati, spettacoli oltre che sfilate. Questo è stato “l’investimento” della mia agenzia, ha detto Martorana a Stato Donna in una recente intervista. Il sogno dello spettacolo e della tv nel cuore delle ragazze partecipanti, il titolo che sarà lasciato è di Zeudi Di Palma, Miss Italia 2021.

“È uno scenario, quello del 21 dicembre, di grande suggestione. – ha detto la patron Patrizia Mirigliani – È la finale di un’edizione che ci vede a testa alta: per il terzo anno consecutivo riusciamo a eleggere Miss Italia, senza mai fermarci, nonostante le difficoltà degli anni del Covid e delle varie vicissitudini che affliggono la nostra società – e poi concludendo – Le mie Miss stanno ancora una volta rappresentando la Bellezza dei Valori, claim di questa 83^ edizione di Miss Italia.”

 

 

1 commento

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Discover

Sponsor

spot_imgspot_imgspot_imgspot_img
spot_imgspot_imgspot_imgspot_img

Latest

L’India va a nozze con il Gargano. Le immagini spettacolari

Gargano. Se in Valle d’Itria si discute delle sorti del mondo, negli stessi giorni del G7, ma sul Gargano, si sono assunti impegni ben più… vincolanti: è stato...

Ecco i vincitori del Campionato Italiano di Corsa in Montagna a Staffetta: la Puglia c’è

Gagliano del Capo, 16 giugno 2024_Ed è ancora atletica di altissimo livello. A pochi giorni dalla chiusura degli Europei di Atletica leggera a Roma...

La passione che unisce. “THUN CLUB GARDEN PARTY” nella magia del Castello Marchione di Conversano

Le Emozioni, la magia e l'incanto, uniti al caldo abbraccio che la famiglia Thun ha esteso a tutti i Soci THUN CLUB*, agli imprenditori...

Inizia a luglio la stagione concertistica 2024 dell’Orchestra Sinfonica di Matera

Con 33 concerti, con quasi 3.500 giornate lavorative di musicisti assunti, oltre 5.500 biglietti venduti in 6 mesi, circa 250 abbonamenti emessi per la...

“Festival d’arte Apuliae. Non soli, ma ben accompagnati” a Foggia

Sta per ripartire il Festival d'arte Apuliae - Non soli ma ben accompagnati, la rassegna organizzata dall'Associazione Spazio Musica e curata dal maestro Dino...