L’Accademia di Belle Arti di Foggia decora la base degli alberi di Natale

Stato Donna, 16 dicembre 2022. Da giorni sono al centro di discussione. Gli alberi di Natale di Foggia stanno facendo discutere, soprattutto per i blocchi di cemento che fanno da basamento. Ma, probabilmente, anche chi ha pensato di posizionare gli alberi, ha ritenuto opportuno abbellire i vasi. Così il Comune di Foggia si è rivolto all’Accademia delle Belle Arti. L’incarico è stato affidato a Valerio Pironti, illustratore esperto in street art.

Gli abbiamo chiesto cosa pensasse delle polemiche relative agli alberi. “Penso che l’importante sia il simbolo, indipendentemente dalle sue forme o addobbi: la cosa fondamentale sta nel valore che ognuno di noi gli attribuisce”.

Quale idea avete sulla realizzazione del vostro progetto?

“I progetti che si realizzeranno, si troveranno in due luoghi. Per quanto riguarda quello situato vicino alla villa, ho pensato di realizzare qualcosa che catturasse l’attenzione di tutti, in particolar modo che trasmettesse gioia a quelli più piccoli. Il progetto rappresenta il protagonista e l’antagonista del Natale: Babbo Natale e il Grinch; il Grinch che ruba, dal sacco di Babbo Natale, i regali”.

Che tecnica utilizzerete?

“La tecnica che andremo a utilizzare sarà uno stile cartoon, fatto interamente a mano libera. Per quanto riguarda l’albero situato al Comune, realizzeremo (Valerio è coadiuvato da Simona Boccardi, graphic designer esperta in illustrazione, da Rocco Antonio Gentile, graphic designer, e dall’illustratore Paolo Segreto) il simbolo religioso di questa festa, la natività. La tecnica è incentrata sull’uso dello stencyl per via della stilizzazione dei personaggi”.

 

Cosa pensi del coinvolgimento dei giovani per cercare di rendere bella la città?

“È di prima necessità dare l’opportunità ai giovani di farlo, come crescita personale e soprattutto ricordando che i giovani sono il futuro”.

Forse le polemiche non si placheranno, ma sicuramente, in questo periodo particolarmente difficile per la città, il lavoro può essere un tocco di colore che riempie di positività e buon umore l’animo di tutti.

Valeria Mazzeo, 16 dicembre 2022

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Discover

Sponsor

spot_imgspot_imgspot_imgspot_img
spot_imgspot_imgspot_imgspot_img

Latest

L’India va a nozze con il Gargano. Le immagini spettacolari

Gargano. Se in Valle d’Itria si discute delle sorti del mondo, negli stessi giorni del G7, ma sul Gargano, si sono assunti impegni ben più… vincolanti: è stato...

Ecco i vincitori del Campionato Italiano di Corsa in Montagna a Staffetta: la Puglia c’è

Gagliano del Capo, 16 giugno 2024_Ed è ancora atletica di altissimo livello. A pochi giorni dalla chiusura degli Europei di Atletica leggera a Roma...

La passione che unisce. “THUN CLUB GARDEN PARTY” nella magia del Castello Marchione di Conversano

Le Emozioni, la magia e l'incanto, uniti al caldo abbraccio che la famiglia Thun ha esteso a tutti i Soci THUN CLUB*, agli imprenditori...

Inizia a luglio la stagione concertistica 2024 dell’Orchestra Sinfonica di Matera

Con 33 concerti, con quasi 3.500 giornate lavorative di musicisti assunti, oltre 5.500 biglietti venduti in 6 mesi, circa 250 abbonamenti emessi per la...

“Festival d’arte Apuliae. Non soli, ma ben accompagnati” a Foggia

Sta per ripartire il Festival d'arte Apuliae - Non soli ma ben accompagnati, la rassegna organizzata dall'Associazione Spazio Musica e curata dal maestro Dino...