Da Bologna a Foggia il vento nuovo dell’arte con “Sturm und Drang”

Stato Donna, 10 dicembre 2022. Il 17 dicembre sarà inaugurato a Foggia l’evento che unisce pittura, disegno e musica con l’artista Enzo Huracan e il dj set dei Clownfish. Una mostra personale, “Sturm und Drang” firmata da un’artista emergente, animata dai vinili del duo di musicisti, una formula nuova e sperimentale, che ha l’obiettivo di incuriosire la cittadinanza attorno al lavoro e alla mission di Art Motel: laboratorio permanente dedicato ai temi cult dell’arte contemporanea ideato da due foggiani, Lucia Cataleta e Dario Molinaro, rispettivamente curatrice & communication manager e direttore artistico del progetto.

Annalisa Mentana

Abbiamo chiesto a Lucia Cataleta e a Dario Molinaro le ragioni che hanno sostenuto questo progetto. “Art Motel ci è esploso tra le mani circa due anni fa- afferma Lucia Cataleta-  agli albori non sapevamo affatto dove ci avrebbero portato le nostre idee e intenzioni, poi a Bologna, nella città dove tutto è partito, abbiamo da subito riscontrato una grande apertura al progetto che ha portato al susseguirsi di iniziative sempre più importanti in città e nella provincia. Ora speriamo di essere accolti con lo stesso entusiasmo anche nella nostra amata Puglia, dove non pretendiamo di fare scuola, ma solo di portare un vento nuovo per i giovani artisti. Saremmo felici di collaborare con tutte le realtà che operano già nel settore dell’arte contemporanea nel territorio”.

Danila Paradiso

Dario Molinaro spiega: “Ci piace la pittura, amiamo il disegno, crediamo nei giovani e nel confronto tra artisti: in questi due anni son state queste le direttive che ci hanno guidato come fari nella nostra attività. I giovani hanno bisogno di spazi, di lavoro e dove esporre il proprio talento in divenire, e dai grandi possono imparare molto se disposti a farlo. Questo confronto, unito alla pratica laboratoriale che contraddistingue Art Motel e all’ascolto delle esigenze degli artisti emergenti, ci ha portato ad esplorare possibilità di azione infinite, con esiti sempre positivi”.

L’amore per la propria città e la voglia di portare in terra di Capitanata un nuovo sistema di approccio al sistema dell’arte contemporanea che dà spazio soprattutto ai giovani, alla base del progetto, che si è avvalso anche della collaborazione di Annalisa Mentana, curatrice, autrice di documentari e responsabile comunicazione di Mad-Memorie Audiovisive Daunia, alla quale è affidato il compito di scrivere un testo che dia voce alla personalità artistica e alla poetica di Enzo Huracan e di Danila Paradiso, giornalista, esperta di media relations e networking, che modererà il talk di apertura della mostra e gli interventi di tutti i protagonisti.

“Sono convinta che la crescita di un territorio sia legata all’impegno di chi lo abita- dice Danila Paradiso- alla passione che ciascuno mette, nel proprio piccolo, in quello che fa. Credo anche che gli incontri possano generare opportunità. Per questo ho scelto di raccontare le realtà culturali che mi circondano. Quando poi si tratta di persone speciali come Lucia l’entusiasmo è ancora maggiore. Ci siamo incontrate molti anni fa e abbiamo condiviso l’esperienza nella redazione di un settimanale locale. Da allora, anche se a distanza, non ci siamo mai perse di vista”.

Per Annalisa Mentana scrivere d’arte “è una preziosa occasione per parlare innanzitutto di se stessi, ancor prima dell’artista alla cui curatela si sta lavorando”. “Ho accolto con l’entusiasmo che si riserva alle grandi sfide l’invito ad unirmi al progetto Art Motel all’indomani del suo debutto a Foggia. E sono grata a Lucia e a Dario – per i quali ho una stima sconfinata – per averla creata, l’occasione. Il diciassette dicembre allestiremo la mostra numero zero di Enzo Huracan: il nostro battesimo del fuoco insieme ad un artista che è pura spontanea energia, un meraviglioso caos che proverò a raccontare a modo mio”.

Dunque, una grande collaborazione di talenti che punta sui giovani e sull’arte. Inaugurazione sabato 17 dicembre alle 18.30 presso lo Sharing Bistrot (in corso Giannone 120).

Valeria Mazzeo, 10 dicembre 2022

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Discover

Sponsor

spot_imgspot_imgspot_imgspot_img
spot_imgspot_imgspot_imgspot_img

Latest

Giustina Rocca. Così sarà celebrata la prima avvocata della storia, antesignana della parità di genere

Giustina Rocca è considerata la prima avvocata della storia grazie a un lodo arbitrale reso l'8 aprile 1500 nell'ambito di una controversia che era...

Condizione femminile nel passato e nel mondo contemporaneo, speciale Arte.tv

Scienziate, artiste, operaie, madri. A più di un secolo dall'istituzione della giornata a loro dedicata, le donne sono ancora costrette a scontrarsi con diversi...

Putignano. Amadeus e Giovanna Civitillo al Closing party di un Carnevale da record

Putignano. Amadeus e Giovanna Civitillo, innamorati di Putignano e della Puglia, chiudonoin grande stile un Carnevale che resterà fra i più seguiti di sempre. Oltre 85mila...

RUBRICA LETTERARIA. In Francesco Petrarca elementi di ascetica quaresimale

Bello, gentile, elegante, poeta e prosatore in volgare e in latino, colto, di animo aperto e d’intelligenza raffinata, Francesco Petrarca non riusciva a dominare...

Camera Soul: ecco “Summer memories”. “Il concept dell’album è l’amore”

Disponibile dal 9 febbraio il nuovo album dei " Camera Soul", band italiana dal sofisticato stile black 'n'soul, conosciuta già da diversi anni anche a livello internazionale. "Summer Memories" è il titolo del nuovo...