Terziario Donna Confcommercio: ‘ Un patto fra generi e generazioni”

(ANSA) – ROMA, 01 DIC – Sono quasi 1,4 milioni le imprese femminili in Italia, il 22,1% del totale. Di queste, i due terzi (66,8%) operano nel terziario, un quarto sono società di capitale e sono cresciute dell’1,6% negli ultimi 5 anni. Nel 2021 hanno subito un calo di iscrizioni del 12,1% rispetto al 2019, quindi al periodo pre-pandemia, a fronte del -21% registrato nel 2020 rispetto all’anno precedente.

Da sin la presidente nazionale di Terziario Donna Anna Lapini, la ministra Eugenia Roccella che ha concluso i lavori del Forum e Lucia La Torre, presidente Terziario Donna della provincia di Foggia

Sono i dati presentati al Forum Nazionale di Terziario Donna con le imprenditrici di Confcommercio. “Le imprenditrici del terziario intendono coinvolgere tutti”, ha detto Anna Lapini, presidente Terziario Donna Confcommercio, in un “patto fra generi e generazioni per eliminare il gender gap di formazione, accesso al credito, conciliazione tra lavoro e vita privata, e tanto altro ancora che non consente alle donne di competere, sul mercato e nella vita, ad armi pari”.

Per 6 imprenditrici su 10 del terziario è fondamentale favorire la conciliazione tra lavoro e vita privata, (tema per il quale è peraltro massimo lo stacco con gli imprenditori uomini, ben 15 punti): lo indicano come priorità il 64% delle intervistate – percentuale che sale al 70% fra le laureate. Nove imprese femminili su dieci ritengono importante adottare misure green e il 47% prevede di fare investimenti orientati a ridurre gli impatti dell’ambiente per il triennio 2022-2024.

Ma a “bloccare” la transizione ecologica di un’impresa femminile su tre sono le risorse finanziarie: il 39% delle imprese femminili dichiara di avere problemi con l’accesso al credito contro il 35% di quelle maschili. Le problematiche aumentano per le imprese femminili di più recente formazione, il 44%, e per le imprese giovanili che toccano quota 43%. (ANSA).

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Discover

Sponsor

spot_imgspot_imgspot_imgspot_img
spot_imgspot_imgspot_imgspot_img

Latest

A metà fra lady Oscar e l’uomo perfetto, altro che cultura di genere

StatoDonna, 3 febbraio 2023. Sono una donna di cinquantatré anni e sono arrabbiata. Lo devo dire. Sono arrabbiata con questa cultura nella quale siamo...

Miss Italia Lavinia Abate sceglie il Carnevale pugliese a Sammichele di Bari

StatoDonna, 2 febbraio 2023. L’edizione 2023 del Carnevale di Sammichele di Bari è nel vivo dei festeggiamenti. Come da tradizione, protagonisti sono i festini,...

Anna Di Pace e Romeo Tigre campioni di marcia dell’Università di Foggia

StatoDonna, 1 febbraio 2023. La prof.ssa Anna Dipace, docente Unifg e coordinatrice del CdS in Scienze delle Attività Motorie e Sportive, e l'avv. Romeo Tigre,...

Fernanda Wittgens prima direttrice di Brera nel film tv di Rai 1

StatoDonna, 1 febbraio 2023. Fernanda Wittgens, prima direttrice della Pinacoteca di Brera e tra le prime donne in Europa a ricoprire un ruolo così...

Sport e superstizione: i gesti scaramantici più curiosi

Chiunque abbia assistito a un evento sportivo sa bene che gli atleti possono essere molto superstiziosi. Alcuni di loro hanno talmente tanti rituali pre-partita...