Confcommercio Foggia: consigli per le vetrine dello shopping natalizio

Stato Donna, 30 novembre 2022. “Vetrine ed interni devono essere abbinati, perché il cliente deve ritrovare all’interno del negozio una coerenza di messaggio con la vetrina, ovvero con l’esca che lo ha fatto entrare”. Confcommercio Foggia propone le “bussole” cromatiche per i negozi dando alcuni consigli nel momento in cui lo shopping, in genere, è più intenso. “Questa coerenza è necessaria sempre, in ogni momento dell’anno, ma, proprio perché il Natale rappresenta una percentuale importantissima delle vendite di un negozio, a Natale è un Must.”

Dopo due anni di incertezza da Covid- in cui il monito dell’associazione di categoria Foggia è stato quello di fare acquisti sotto casa rendendo protagonista la città con le sue vetrine illuminate- almeno sappiamo che il clima tipico di questo periodo è tornato alla normalità, per ora. Che poi ci sia qualche flessione per quanto riguarda i regali, lo riporta un’indagine di Format Research per Confcommercio Roma, e non è una sorpresa.

Ma vediamo i consigli per addobbare i negozi tenendo presente la linea cromatica. Nel negozio tradizionale il codice colore verde/rosso prevede più percorsi che possano facilitare l’esplorazione del cliente e la suddivisione degli spazi interni in raggruppamenti merceologici coordinati agli argomenti delle vetrine.

Il codice colore oro/argento per il negozio “aggiornato” ipotizza nel primo ambiente un richiamo a quello utilizzato in vetrina, così da orientare il cliente nell’area centrale del punto vendita e guidarlo verso i punti focali principali e secondari (Focal Point: punti di visione privilegiati, collocati in corrispondenza del percorso di traffico).

Per il negozio trendy il colore è blu e rame. Consigli per l’allestimento: “Lavorare sulla comunicazione in store (segnaletica di reparto, cartellistica interna, schede tecniche con i plus di prodotto, prezzi) sfruttando il colore delle scenografie e il carattere tipografico (font) utilizzato per la vetrofania. Natale, certo, vuole la sua scena, dalla vetrina agli interni.

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Discover

Sponsor

spot_imgspot_imgspot_imgspot_img
spot_imgspot_imgspot_imgspot_img

Latest

Capacità di intendere e volere per l’analisi psichiatrica: i casi Cecchettin e Pifferi

Il fatto: chiusa l'indagine Cecchettin (16/5) e condannata la madre Pifferi della bimba Diana (13/5). 3 domande per scoprire  quanto è importante l'analisi psichiatrica forense...

ULTRAMINIMAL. Così Alessandra Celletti festeggia Satie

Roma. Alessandra Celletti torna al Teatro "Miela" per omaggiare Erik Satie portando per la prima volta dal vivo il suo nuovo album ULTRAMINIMAL. L'artista romana...

“Delay”, il nuovo singolo di Carla Schiavano in collaborazione con Katia De Lorenzis

Lecce, Italia – Oggi 13 Maggio 2024, il panorama musicale accoglie un nuovo e avvincente Inedito firmato Carla Schiavano, talentuosa cantautrice salentina. Il singolo,...

Bellissima. A Sveva Alviti le serate di apertura e chiusura di Venezia 81

Sveva Alviti aprirà l’81. Mostra nella serata di mercoledì 28 agosto 2024, sul palco della Sala Grande (Palazzo del Cinema al Lido) in occasione...

Festa a Foggia per il “Welcome day per gli specializzandi di Area medica dell’Università”

Foggia, 6 maggio 2024. Si è svolta questa mattina presso l'Aula Turtur del Policlinico Riuniti la prima edizione del Welcome day dedicato agli specializzandi di...