Natale nei Grandi Giardini Italiani fra storia, tradizione e magia

Stato Donna, 28 novembre 2022. Dal Nord al Sud del Bel Paese gli “scrigni botanici” hanno in serbo una serie di iniziative da vivere e da gustare; proposte che coniugano cultura, tradizione e storia con la magia del Natale.

Il Natale di Grazzano inaugura ufficialmente il Natale 2022 dei Grandi Giardini Italiani. Dal 12 novembre all’8 gennaio si respira l’atmosfera del Natale nel borgo medievale di Grazzano Visconti a mezz’ora da Piacenza. Novità di questa quarta edizione è l’allestimento della pista di pattinaggio sul ghiaccio che insieme al Lunapark, alla Casa di Babbo Natale e al mercatino renderanno davvero imperdibile l’appuntamento per grandi e piccini.

Dal 19 novembre e fino all’Epifania torna l’immancabile appuntamento con il Natale di Levico (Levico Terme, TN). Giunto alla sua XXI° edizione, si connota per il suo sapore di favola antica, un viaggio tra l’eccellenza dei prodotti artigianali ed il gusto dei sapori di montagna, avvolti nelle suggestioni del Parco con i suoi imponenti alberi secolari adornati a festa, inebriati dal profumo di spezie e vin brûlé, e riscaldati dai sorrisi dei sapienti artigiani.

Alle porte di Milano, è invece, Villa Arconati-FAR (Castellazzo di Bollate, MI) a farci assaporare la magia del Natale con l’ Avvento a Villa Arconti-FAR. Mentre il Giardino si addormenta, cullato dai toni caldi dell’autunno, la Villa si veste a festa per rendere unica e speciale l’atmosfera in attesa del Natale.

In area lombarda la novità più attesa è il debutto nel clima natalizio di Villa Erba, sede principale dell’evento natalizio più importante del Lago di Como: la Città dei Balocchi. La kermesse, giunta alla XXIX° edizione, trasloca nel territorio cernobbiese includendo oltre al parco di Villa Erba, Villa Bernasconi e le due frazioni di Piazza Santo Stefano e Rovenna.

In Toscana il Parco Policentrico – Collodi Pinocchio si appresta a festeggiare l’arrivo del momento più felice dell’anno con una serie di iniziative dedicate ai più piccoli e non solo inserite nel ricco contenitore La Casa di Babbo Natale nel Paese di Pinocchio!

Dulcis in fundo in Campania la Reggia di Caserta dedica all’ultimo mese dell’anno una serie di appuntamenti per vivere la magia del Natale nell’atmosfera regale del Complesso vanvitelliano; mentre a Napoli il Museo Nazionale Ferroviario di Pietrarsa ospita il Mercatino di Natale di Napoli la cui grande novità di quest’anno è l’Experience Pietrarsa 9 e 3/4, un’area completamente al coperto dove giocare con pozioni ed esperimenti magici.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Discover

Sponsor

spot_imgspot_imgspot_imgspot_img
spot_imgspot_imgspot_imgspot_img

Latest

A metà fra lady Oscar e l’uomo perfetto, altro che cultura di genere

StatoDonna, 3 febbraio 2023. Sono una donna di cinquantatré anni e sono arrabbiata. Lo devo dire. Sono arrabbiata con questa cultura nella quale siamo...

Miss Italia Lavinia Abate sceglie il Carnevale pugliese a Sammichele di Bari

StatoDonna, 2 febbraio 2023. L’edizione 2023 del Carnevale di Sammichele di Bari è nel vivo dei festeggiamenti. Come da tradizione, protagonisti sono i festini,...

Anna Di Pace e Romeo Tigre campioni di marcia dell’Università di Foggia

StatoDonna, 1 febbraio 2023. La prof.ssa Anna Dipace, docente Unifg e coordinatrice del CdS in Scienze delle Attività Motorie e Sportive, e l'avv. Romeo Tigre,...

Fernanda Wittgens prima direttrice di Brera nel film tv di Rai 1

StatoDonna, 1 febbraio 2023. Fernanda Wittgens, prima direttrice della Pinacoteca di Brera e tra le prime donne in Europa a ricoprire un ruolo così...

Sport e superstizione: i gesti scaramantici più curiosi

Chiunque abbia assistito a un evento sportivo sa bene che gli atleti possono essere molto superstiziosi. Alcuni di loro hanno talmente tanti rituali pre-partita...