Il volley entusiasma Cerignola, si tinge di fucsia il primo derby B2

Stato Donna, 20 novembre 2022. Lattesa era tanta, fra gli addetti ai lavori e i tifosi. In settimana, allenamenti, concentrazione, la giusta tensione e attenzione. Ieri la partita, levento. Mai Cerignola aveva visto un derby di volley femminile in B2. Dopo gli europei under 21 di luglio, la pallavolo si impone sempre più sulla scena cittadina.Ma veniamo alla gara. Le pantere partono col freno a mano tirato cedendo i primi punti alle ragazze di Mister Drago, ma subito ritornano in possesso di gioco e punteggio, trascinate da Capitan Altomonte, ieri in veste di fulminea schiacciatrice a metter giù punti nelle fasi più delicate del match. Il primo set si chiude sul 25-19.

Il secondo sembra caratterizzato dalla solita frenata delle fucsia, complice lorgoglio della squadra ospiteche conduce o affianca nel punteggio le padrone di casa grazie ai colpi di Capitan Viscito assistita da Puro e aiutata da Fanizzi e Cellamare, e a un gioco di rabbia più che di tecnica. Ma quando sembrava tutto pronto per l1-1, Mister Valentino tira fuori lasso. Entra Lapenna in battuta, palleggiatrice, al posto di Novia, questultima fra le migliori, e si perfeziona la rimonta che fa prendere il largo alla Brio Lingerie, è 2-0 (25-21).

Foto di Benedetto Mandrone, in copertina foto Brio Lingerie Volley Cerignola

Il terzo set è accademia e voglia di prendersi il derby da parte delle pantere, con la FLV che prova a reggere londa, ma cede sotto i colpi di Matrullo, Piarulli, Novia e Giancane, e impatta contro i salvataggi di Valecce e Lussana. La Brio Lingerie passa sul 25-16. È 3-0 con lace finale di Maga Altomonte.

Può esplodere la gioia fucsia a suggello di un evento bellissimo, per il tifo, per lo sport, per la città. A far da cornice alla gara, in un PalaDileo in ghingheri, un pubblico straordinario, di casa ed ospite, che non ha fatto mancare cori, canti, rumori e sostegno. Fra loro anche importanti cariche cittadine, chi in veste istituzionale, chi in veste di mero tifoso, nascosto fra gli altri. Nel post gara, complimenti per tutti, per lorganizzazione puntuale della Pallavolo Cerignola, per le ragazze che han dato tutto in campo. E un in bocca al lupo per i rispettivi campionati.
Con la Brio Lingerie che ora guarda in alto, con un quarto posto che regala ambizioni e qualche rimpianto e la FLV che dovr
à agguantare ad ogni costo la salvezza. Hanno vinto le pantere, ha vinto la pallavolo, ha vinto Cerignola.

Benedetto Mandrone, 20 novembre 2022

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Discover

Sponsor

spot_imgspot_imgspot_imgspot_img
spot_imgspot_imgspot_imgspot_img

Latest

Anna Capitano in Puglia per un film: “Nuovo traguardo nella mia carriera”

Stato Donna, 2 dicembre 2022. Organizzare eventi è la sua passione e  il suo mestiere. Tiene molto alle persone, le piace la comunicazione,...

Baguette patrimonio Unesco, si scatenano i fan del pane pugliese

Stato Donna, 1 dicembre 2022. La baguette, pane tipico della Francia, è stata inserita nella lista del patrimonio immateriale dell'umanità dell'Unesco. Sono le competenze...

Irene Cara simbolo anni ’80 quando a Foggia impazzavano i giardinetti

Stato Donna, 1 dicembre 2022. Che poi cadere nella nostalgia è un attimo e di solito avviene per caso. Ad esempio perché senti una...

Confcommercio Foggia: consigli per le vetrine dello shopping natalizio

Stato Donna, 30 novembre 2022. “Vetrine ed interni devono essere abbinati, perché il cliente deve ritrovare all’interno del negozio una coerenza di messaggio con...

Gli allarmi di Ischia e il mito del titano Epimeteo incurante dei segnali

Stato Donna, 30 novembre 2022. Come tutte le mattine, anche oggi, 30 novembre 2022, c’è stata la rassegna stampa televisiva. Per Skytg24, nella rubrica...