Donne carpentiere da Gravina di Puglia, un caso senza precedenti

Stato Donna, 9 novembre 2022. Nunzia Acquaviva di Gravina e Stefania Paciullo di Altamura sono due amiche che hanno iniziato il 7 novembre, presso l’azienda edile Gruppo Sportella S.r.l., il lavoro di carpentiere.

Della loro storia hanno parlato alla Gazzetta del Mezzogiorno, l’articolo che le riguarda è del 5 novembre scorso. La singolarità della loro vicenda deriva proprio dal fatto che quella di carpentiere è da sempre un’attività maschile e, dopo aver inviato il modulo di domanda, anche lo stesso gruppo sembrava “scettico, ma la nostra testardaggine li ha convinti”, raccontano alla Gdm. Oggi sui social hanno annunciato che il caso “donne carpentiere” è stato seguito anche da Telenorba e Mediaset.

Ma cosa fa un carpentiere? Ecco una definizione direttamente dalle domande del web: “Il carpentiere edile realizza strutture in calcestruzzo armato, sia nuove che finalizzate al recupero e consolidamento, predisponendo i ferri di armatura, realizzando le casserature in legno o altri materiali, eseguendo i getti di conglomerato cementizio e disarmando le strutture costruite”. Mai viste donne all’opera in questo settore, tanto più in Puglia dove può succedere che, se si presenta al cantiere una ingegnera, qualcuno può chiedere: ma l’ingegnere dov’è? Lo scriviamo perché ce l’hanno raccontato.

Ma torniamo alle due ragazze. Si fanno fotografare in abito da lavoro e con una maglia del negozio di una loro amica, il 7 novembre scorso hanno cominciato al cantiere dove, come sembra dalle foto postate sui social, sono state raggiunte dai cronisti.

Nunzia è nata a Gravina, ha lavorato nella ristorazione, come aiuto pizzaiolo e anche chef mentre Stefania Paciullo, ventiduenne di Altamura ma che vive a Gravina, arriva da una famiglia di tutte donne e “ad aiutare mio padre ci sono io”.

“Per raggiungere il cantiere a Taranto serve più o meno un’ora di viaggio. Partiremo da Gravina alle 5.30 del mattino” dicono alla giornalista della Gazzetta.

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Discover

Sponsor

spot_imgspot_imgspot_imgspot_img
spot_imgspot_imgspot_imgspot_img

Latest

Anna Di Pace e Romeo Tigre campioni di marcia dell’Università di Foggia

StatoDonna, 1 febbraio 2023. La prof.ssa Anna Dipace, docente Unifg e coordinatrice del CdS in Scienze delle Attività Motorie e Sportive, e l'avv. Romeo Tigre,...

Fernanda Wittgens prima direttrice di Brera nel film tv di Rai 1

StatoDonna, 1 febbraio 2023. Fernanda Wittgens, prima direttrice della Pinacoteca di Brera e tra le prime donne in Europa a ricoprire un ruolo così...

Sport e superstizione: i gesti scaramantici più curiosi

Chiunque abbia assistito a un evento sportivo sa bene che gli atleti possono essere molto superstiziosi. Alcuni di loro hanno talmente tanti rituali pre-partita...

Il “governo delle donne” da nord a sud, l’assessora di Bari: “Un bel regalo”

StatoDonna, 31 gennaio 2023. “Ho ricevuto un bel dono. Sono stata contattata per raccontare la mia storia professionale, politica e umana, come amministratrice per...

La forza di una madre con la figlia in carrozzella, fino all’ultimo istante

StatoDonna, 29 gennaio 2023. La guardavo dalla vetrina mentre spingeva la carrozzina. Solo la pioggia le fermava, ma purtroppo e per fortuna, come si...