Il cerignolano Nicola D’Andrea sul podio per il suo romanzo

Stato Donna, 18 ottobre 2022.Terzo posto nella categoria “Romanzo inedito” alla XII edizione del Premio Letterario Internazionale Montefiore Conca 2022 per il cerignolano Nicola D’Andrea, docente di lettere nella scuola secondaria di I grado, con il suo testo “Un anno in Romagna”.

Nella cornice del Teatro Massari di San Giovanni in Marignano (RN) si è svolta la cerimonia di premiazione della kermesse letteraria internazionale organizzata dall’Associazione Pegasus Cattolica con il patrocinio della Regione Emilia Romagna e del Comune di Montefiore Conca (RN), che ha visto la partecipazione di autori da tutto il mondo.

Il romanzo di D’Andrea è un omaggio ai supplenti che cambiano scuole, città e alunni ogni anno e che sono costretti per questo a ricostruire rapporti e relazioni, anche a molti chilometri lontano da casa. 

Il premio Montefiore Conca nasce dall’esigenza di scoprire nuovi talenti in seno alla letteratura italiana ed estera e di consolidare gli autori già affermati, sulla scorta dell’esperienza che l’Associazione Pegasus di Cattolica ha maturato con le manifestazioni che l’hanno resa famosa a livello internazionale.

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Discover

Sponsor

spot_imgspot_imgspot_imgspot_img
spot_imgspot_imgspot_imgspot_img

Latest

Anna Di Pace e Romeo Tigre campioni di marcia dell’Università di Foggia

StatoDonna, 1 febbraio 2023. La prof.ssa Anna Dipace, docente Unifg e coordinatrice del CdS in Scienze delle Attività Motorie e Sportive, e l'avv. Romeo Tigre,...

Fernanda Wittgens prima direttrice di Brera nel film tv di Rai 1

StatoDonna, 1 febbraio 2023. Fernanda Wittgens, prima direttrice della Pinacoteca di Brera e tra le prime donne in Europa a ricoprire un ruolo così...

Sport e superstizione: i gesti scaramantici più curiosi

Chiunque abbia assistito a un evento sportivo sa bene che gli atleti possono essere molto superstiziosi. Alcuni di loro hanno talmente tanti rituali pre-partita...

Il “governo delle donne” da nord a sud, l’assessora di Bari: “Un bel regalo”

StatoDonna, 31 gennaio 2023. “Ho ricevuto un bel dono. Sono stata contattata per raccontare la mia storia professionale, politica e umana, come amministratrice per...

La forza di una madre con la figlia in carrozzella, fino all’ultimo istante

StatoDonna, 29 gennaio 2023. La guardavo dalla vetrina mentre spingeva la carrozzina. Solo la pioggia le fermava, ma purtroppo e per fortuna, come si...