“Parole che curano” per donne in terapia nella giornata del tumore al seno

Stato Donna, 12 ottobre 2022. “Curare con le parole” è il titolo dell’evento che si terrà alle ore 18 del 13 ottobre 2022, giornata Nazionale di sensibilizzazione sul Tumore al Seno Metastatico nell’auditorium della biblioteca La Magna Capitana.

Ai saluti istituzionali di Gabriella Berardi, direttrice della biblioteca, di Alessandra Ena, presidente dell’Associazione Agata, e di Maria Carbone, dirigente scolastica dell’I.I.S. Adriano Olivetti, seguiranno gli interventi di Massimo Arcangeli, linguista e saggista, e Angelo Graziano, presidente As.P.I.N., l’ associazione di Promozione Interculturale Neuroscienze.

Moderatore dell’incontro, che vedrà anche la partecipazione straordinaria dell’attore Giuseppe Rascio, sarà Alessio Tortorella, presidente del Presidio del Libro RivoltaPagina di Foggia.

Il focus sarà sulle parole, quelle scelte con cura da dire o da tacere, quelle lanciate come sassi o quelle tenere come carezze. In particolare ci si soffermerà sul potere curativo e salvifico delle parole, attingendo a casi di studio ed esperienze di vita, passando per i libri e le letture di autori che hanno fatto della scrittura un antidoto al dolore e diventano, quindi, per noi occasione di risveglio interiore, consapevolezza e dignità. I farmaci migliori insomma.

In mattinata, invece, presso la struttura di Oncologia medica e terapia biomolecolare universitaria del “Policlinico Foggia” l’associazione Agata, incontrerà il linguista prof. Massimo Arcangeli nell’ambito del progetto “Tempo di lettura, Tempo di Cura”, dedicato all’importanza delle “parole che curano”.

“La cultura è uno spazio di guarigione. Leggere un libro, andare ad un concerto o visitare un museo non sono solo modi per evadere, ma anche per ricostruirsi emotivamente. Per questo motivo – scrive in una nota l’associazione Agata da sempre attenta alla promozione e al sostegno di progetti che possano favorire “l’umanizzazione” delle cure- ha deciso di donare in questi luoghi di attesa alcune librerie e una selezione di libri scelti”.

Ci sono raccolte di poesie, racconti brevi e storie che accompagneranno le Donne durante i loro percorsi terapeutici.

L’incontro al Policlinico è organizzato in collaborazione con “Europa Donna Italia”, la biblioteca ‘La Magna Capitana’, l’associazione Presidio del Libro di Foggia – RivoltaPagina, il gruppo di lettura @Gli Spaginati e “sotto gli auspici del Centro per il Libro e la Lettura .

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Discover

Sponsor

spot_imgspot_imgspot_imgspot_img
spot_imgspot_imgspot_imgspot_img

Latest

La Norma di Bellini inaugura il 50° Festival della Valle d’Itria. Tutti gli ospiti

Si inaugura mercoledì 17 luglio a Palazzo Ducale di Martina Franca (ore 21) con la Norma di Vincenzo Bellini la 50ª edizione del Festival...

Allarme forfora? Cos’è, come combatterla e quali fattori incidono

Chiunque almeno una volta ha dovuto fare i conti con uno degli inestetismi tra i più fastidiosi che si possano presentare: la forfora. Parliamo...

Stornarella, Debora Ciocia: “Nella meccanica di precisione una donna può. Sono le competenze a fare la differenza”

Statoquotidiano.it, 06 giugno 2024. - Da Stornarella un’imprenditrice italiana con un’attività specializzata in un ambito considerato insolito per una donna, la meccanica di precisione. Giovane,...

Tiziana Caposena sul podio più alto del Titanum Classic di Lucera

C'è un'altra atleta sanseverese che ha meritatamente conquistato un alloro nella manifestazione denominata Titanum Classic che si è tenuta a Lucera nei giorni scorsi....

MolFest: oltre 70.000 presenze a Molfetta. “Entusiasmo alle stelle per il Festival POP”

Si è conclusa domenica 30 giugno la prima edizione di MolFest, il festival della cultura POP a ingresso gratuito che ha animato le vie del centro storico...