Donne non Pupe, a Grottaglie sfila la Passerella Mediterranea

Stato Donna, 22 settembre 2022. Due convegni e una sfilata di moda per parlare di turismo, women empowerment e talento pugliese Passerella Mediterranea 2022 – Donne non Pupe”, questo il nome del progetto che è stato presentato presso il comune di Grottaglie e che animerà il centro storico nelle giornate di sabato 24 e domenica 25 settembre.

L’evento si svolgerà fra convegni, focus su turismo, moda e tendenze nell’ottica di parlare non uno ma tanti ‘linguaggi’, nella cornice della bellezza paesaggistica e del successo e delle sfide degli imprenditori.

 

Partendo da Grottaglie, la kermesse giunta alla settima edizione, interesserà diversi territori. partiranno dal centro storico di Grottaglie, con il suo affascinante quartiere delle ceramiche ed il suo castello medievale, ma che interesseranno anche Taranto e Ostuni  nella celebrazione della vocazione artigiana e nel binomio tra arte sartoriale ed arte ceramica.

Il convegno presso la Camera di Commercio di Taranto, sul tema wedding tourism e artigianato artistico aprirà ufficialmente la due giorni di eventi. L’incontro è stato pensato per dare spazio al dialogo e al confronto sulle opportunità di promozione del territorio. Una testimonianza diretta sarà fornita dall’intervento del noto ceramista locale Gaetano Fasano.

Decisamente diverso il tema del secondo salotto tematico, quello di domenica mattina, dal titolo ‘Donne non Pupe’, organizzato per affrontare un tema delicato e attualissimo: rappresentanti delle Istituzioni ed esperti converseranno, nella bellissima ambientazione del castello Episcopio, su argomenti di attualità come la violenza di genere, il women empowerment, il talento e il valore declinati al femminile.

L’incontro mattutino del 25 rappresenterà anche una sorta di preview per l’appuntamento glamour che concluderà la due giorni di eventi: quello di domenica sera, con il défilé di alta moda sposa dell’atelier Carmela Comes Bride. La piazza antistante la cattedrale si trasformerà, per una sera, in una passerella per la presentazione della collezione sposa 2023: pizzi, ricami e tulle lavorati a mano nel laboratorio sartoriale che ha sede nel cuore di Grottaglie saranno protagonisti della serata e racconteranno anch’essi una storia di impresa al femminile, di talento, passione e laboriosità tutta pugliese.

Ma gli incontri proseguiranno anche nei mesi successivi. La valorizzazione del territorio e della sua vocazione artigiana saranno al centro anche della mostra delle celebri ‘Pupe in Ceramica’ a cura delle botteghe di arte ceramica del luogo che si terrà domenica 16 ottobre, presso la prestigiosa tenuta Montalbano, una delle più antiche masserie della marina di Ostuni.

Il simbolo per eccellenza della città, lapupa di Grottaglie appunto, nasce dalla tradizione artigianale medievale grottagliese e da una curiosa storia legata a usi e costumi di una volta. Nel corso della mostra che presenterà questo ‘esercito di pupe’, non solo si avrà modo, quindi, di apprezzare questi pregiati oggetti artigianali pugliesi che solo i più bravi figuli di Grottaglie riescono a realizzare, ma anche di conoscere la storia e di queste eleganti sculture oggi esportate in tutto il mondo.

Alla mostra, seguirà una cena di beneficenza in cui imprenditrici e artigiane porteranno la propria testimonianza, in una serata organizzata grazie al supporto dell’assessorato alle politiche sociali del comune che sarà anche un modo per raccogliere fondi in favore delle donne vittime di violenza. Il ricavato sarà, infatti, devoluto a “W4W – WEDDING FOR WOMEN” una fondazione che nasce per promuovere il made in Italy legato al mondo dei matrimoni e degli eventi e che si prefigge il coinvolgimento e l’inserimento nel mondo del lavoro in aziende italiane, di donne vittime di abusi.

A novembre, la kermesse si sposterà nella capital della moda, Milano, con l’appuntamento conclusivo dei lavori previsto in collaborazione con l’istituto Italiano di Fotografia per coronare il sodalizio tra territorio e arte

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Discover

Sponsor

spot_imgspot_imgspot_imgspot_img
spot_imgspot_imgspot_imgspot_img

Latest

ULTRAMINIMAL. Così Alessandra Celletti festeggia Satie

Roma. Alessandra Celletti torna al Teatro "Miela" per omaggiare Erik Satie portando per la prima volta dal vivo il suo nuovo album ULTRAMINIMAL. L'artista romana...

“Delay”, il nuovo singolo di Carla Schiavano in collaborazione con Katia De Lorenzis

Lecce, Italia – Oggi 13 Maggio 2024, il panorama musicale accoglie un nuovo e avvincente Inedito firmato Carla Schiavano, talentuosa cantautrice salentina. Il singolo,...

Bellissima. A Sveva Alviti le serate di apertura e chiusura di Venezia 81

Sveva Alviti aprirà l’81. Mostra nella serata di mercoledì 28 agosto 2024, sul palco della Sala Grande (Palazzo del Cinema al Lido) in occasione...

Festa a Foggia per il “Welcome day per gli specializzandi di Area medica dell’Università”

Foggia, 6 maggio 2024. Si è svolta questa mattina presso l'Aula Turtur del Policlinico Riuniti la prima edizione del Welcome day dedicato agli specializzandi di...

L’infinito fra le nuvole, primo singolo dell’artista Valentina Mazza, “Musa”

L'infinito fra le nuvole, il primo singolo dell'artista Valentina Mazza, in arte Musa, è un brano pop da lei scritto e composto, dedicato all'uomo più importante della...