Teresa Cicolella (Pd) candidata al Senato: “Non una sfida semplice, non lo furono le regionali”

Stato Donna, 19 agosto 2022. “È un onore dover rappresentare una comunità tanto grande quanto esigente, soprattutto in questa fase storica. Confesso di averci pensato su tanto, perché non mi spaventa il peso della responsabilità, ma mi opprime l’idea di poter deludere qualcuno”. 

Teresa Cicolella, assessora alla sicurezza del Comune di Cerignola, dirigente del Pd, è candidata al collegio uninominale del Senato per la provincia di Foggia. “Ho incontrato l’entusiasmo dei miei amici, del partito, della nostra comunità che crede nei valori dell’uguaglianza, dell’Europa, dei diritti e ho deciso di accettare la candidatura -commenta sui social-. Non sarà una sfida semplice, come non lo è stata per le passate regionali, ma la determinazione non manca”.

 Nel 2020 ha sfiorato l’elezione alle regionali, considerata sin da subito nel gruppo dei 29 consiglieri di maggioranza, esclusa da una decisione della Corte d’Appello impugnata al Tar, poi la contrazione del numero dei rappresentanti di maggioranza nell’assise ha fatto il resto. Una doccia fredda per lei che sarebbe stata, fra l’altro, l’unica donna del Pd di Capitanata in consiglio regionale oltre a Rida Barone del M5S.

“In questi mesi alla guida dell’assessorato alla sicurezza, un incarico prestigioso e molto impegnativo soprattutto in una città come Cerignola, ho potuto capire fino in fondo cosa significhi scegliere. Scegliere non è soltanto un’opzione sul piatto: scegliere significa rendere concreti dei valori, imprimere una visione delle cose, incidere sulla quotidianità nell’ottica del miglioramento. 

Per questo ho scelto di accettare la candidatura al collegio uninominale del Senato della Repubblica. Per questo sono convinta che in tanti sceglieranno un futuro inclusivo, gioioso, aperto rispetto al cambiamento dei tempi”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Discover

Sponsor

spot_imgspot_imgspot_imgspot_img
spot_imgspot_imgspot_imgspot_img

Latest

A metà fra lady Oscar e l’uomo perfetto, altro che cultura di genere

StatoDonna, 3 febbraio 2023. Sono una donna di cinquantatré anni e sono arrabbiata. Lo devo dire. Sono arrabbiata con questa cultura nella quale siamo...

Miss Italia Lavinia Abate sceglie il Carnevale pugliese a Sammichele di Bari

StatoDonna, 2 febbraio 2023. L’edizione 2023 del Carnevale di Sammichele di Bari è nel vivo dei festeggiamenti. Come da tradizione, protagonisti sono i festini,...

Anna Di Pace e Romeo Tigre campioni di marcia dell’Università di Foggia

StatoDonna, 1 febbraio 2023. La prof.ssa Anna Dipace, docente Unifg e coordinatrice del CdS in Scienze delle Attività Motorie e Sportive, e l'avv. Romeo Tigre,...

Fernanda Wittgens prima direttrice di Brera nel film tv di Rai 1

StatoDonna, 1 febbraio 2023. Fernanda Wittgens, prima direttrice della Pinacoteca di Brera e tra le prime donne in Europa a ricoprire un ruolo così...

Sport e superstizione: i gesti scaramantici più curiosi

Chiunque abbia assistito a un evento sportivo sa bene che gli atleti possono essere molto superstiziosi. Alcuni di loro hanno talmente tanti rituali pre-partita...