“Quelli di Orsara Jazz – una storia pugliese”, la musica che suona e si racconta

Stato Donna, 1 agosto 2022. Sarà questa la XXVI1/2 edizione dello storico festival, segue la XXVI svoltasi nel 2016: è una ripresa di attività dopo sei anni di sospensione. Un periodo difficile che è raccontato, fra l’altro, nel libro d’imminente uscita “Quelli di Orsara Jazz – Una storia pugliese” (Pietrevive Editore), presentato in anteprima, il 13 agosto, proprio ad Orsara. Raccogliamo lo stimolo a riprendere attività culturali con un programma ridotto rispetto a quelli degli anni precedenti (per esiguità di tempo e di budget) ma non meno importante, anzi. Lo definiamo ½ festival ispirandoci liberamente alla filmografia di Federico Fellini.

Sarà un festival limitato come estensione temporale ma non come valore dei protagonisti. Il programma è centrato su talentuosi musicisti che hanno in comune un doppio legame: il luogo geografico, Orsara di Puglia, e Orsara Jazz. Tre generazioni di musicisti con comuni radici orsaresi. A cominciare da Lucio Ferrara – ideatore e direttore dei Seminari internazionali (Orsara Jazz Summer Camp) per dodici anni, musicista, compositore, attualmente docente di chitarra jazz al Conservatorio Nicolini di Piacenza – agli ex allievi dei seminari Paquale Rinaldi, Antonio Lambresa, e a nuovi talenti come Michele Guidacci chitarrista 14nne. Il programma concertistico spazia dal solo, a formazioni in duo e in quartetto.

Leggi anche L’Orsara jazz torna a suonare ad agosto e si racconta in un libro

 Pasquale Rinaldi Quartet

Pasquale Ivan Dante Rinaldi è un pianista di origini orsaresi nato a Milano. Al momento risiede in Danimarca dove studia e svolge la professione di musicista tra Aarhus e Copenaghen. Ha all’attivo numerose collaborazioni e concerti in Scandinavia e Italia, con il suo trio Maisemat e con altri progetti che lo hanno visto collaborare con musicisti scandinavi e italiani, come Jesper Bodilsen e Fulvio Sigurtà. Per l’occasione verrà affiancato da tre musicisti pugliesi, ex studenti dei seminari di Orsara Jazz. Enrico Le Noci (chitarra) già vincitore di una borsa di studio di Orsara Jazz Workshop, Giulio Scianatico (contrabbasso) ed Egidio Gentile (batteria), anche loro giovani e attivi da tempo in Italia ed Europa.

Lucio Ferrara – Greg Burk – Dario Deidda – Pasquale Fiore quartet

il chitarrista Orsarese Lucio Ferrara riunisce un quartetto inedito formato da amici di Orsara Jazz. Una band composta, oltre che dal direttore storico dei seminari alla chitarra, dal pianista di Detroit, romano d’adozione, Greg Burk, il batterista Pasquale Fiore, milanese da qualche anno, e per la prima volta Dario Deidda, in assoluto uno dei più talentuosi bassisti in circolazione. In programma brani originali scritti per l’occasione, oltre ad alcuni altri di Antonio Carlos Jobim e Cole Porter. Ma ci saranno sorprese: con la presenza di un “disturbatore” come Greg Burk le orecchie e la gestione dell’imprevedibilità dei musicisti, e degli ascoltatori, dovranno lavorare senza sosta.

Lucio Ferrara

Nato a Orsara, Lucio Ferrara studia clarinetto prima di passare alla chitarra. Si trasferisce a Bologna e si diploma in Jazz al Conservatorio “G.B. Martini” di Bologna, successivamente si specializza al Conservatorio di Adria. Oltre vent’anni di carriera musicale iniziata in ambito italiano con pluriennali esperienze nel tentetto di Bruno Tommaso e numerosi riconoscimenti raccolti dal suo quintetto con cui realizza il primo CD. Negli stessi anni svolge un’esperienza prolungata di apprezzato sideman. Dopo un breve periodo a Roma, nel 2012 si trasferisce a New York dove svolge intensa e qualificata l’attività con centinaia di concerti nei principali jazz club cittadini (Dizzy’s, Smalls, Fat Cat) e jazz festival (Rochester Jazz Festival, Bud Powell Jazz Festival), numerose registrazioni discografiche come sideman. A New York suona con moltissimi musicisti della sua generazione fra cui Peter Bernstein, Harry Allen, Joe Magnarelli, Antonio Ciacca, Greg Hutchinson, Doug Weiss, Joe Farnsworth, Francisco Mela. Ha suonato con Jazz master quali Benny Golson, Joey de Francesco, Jerry Bergonzi, Harold Mabern, Lee Konitz e con quest’ultimo ha realizzato il CD “It’s All right with me”. Intensa anche l’attività didattica, ha insegnato chitarra jazz al Lagos Jazz Festival (Portogallo) e Tuscia in Jazz Winter. Dal 2004 è direttore e docente ai Seminari Internazionali di Musica Jazz di Orsara.

Ha diretto i seminari di Tuscia in Jazz e La Spezia Jazz nel 2010 e 2011 lavorando al fianco di Dave Liebman e George Garzone.  Nel 2014 ritorna in Italia e inizia un’intensa attività didattica nei conservatori Italiani. Ha insegnato Chitarra Jazz nei Conservatori di Avellino, Cosenza, Udine, Benevento, Lecce, Livorno, Trapani, Monopoli, Bari e attualmente insegna al Conservatorio “Nicolini” di Piacenza. Insieme a lui alcuni docenti dei seminari di Orsara degli anni scorsi, Greg Burk e Pasquale Fiore.

Greg Burk, originario di Detroit, ha studiato con George Russell, Danilo Pérez e Paul Bley. Dopo aver insegnato al Berklee College of Music di Boston e alla New York University, si è stabilito in Italia, continuando anche qui l’attività didattica (New York University di Firenze) oltre a quella concertistica.

Pasquale Fiore: Avvicinatosi al mondo della musica alla tenera eta’ di 3 anni, ha iniziato lo studio della batteria quando ne aveva solo 5. Nel 2000 si iscrive al Conservatorio di Musica E.R. Duni di Matera dove, sotto la guida del M. Giovanni Tamborrino, perfeziona i suoi studi.

Negli anni ha avuto l’onore di conoscere e la possibilita’ di studiare con numerosi artisti di taratura nazionale e mondiale, tra i quali un altro grande ex-docente di batteria dell’Orsara Jazz Summer Camp, Gregory Hutchinson. Ha collaborato, tra i tanti, con: Scott Hamilton, Benny Golson, Enrico Rava, Peter Bernstein. E’ uno dei sideman piu’ ricercati degli ultimi tempi.

Dario Deidda, classe 1968, musicista, arrangiatore, compositore, contrabbassista e bassista salernitano. È considerato uno dei migliori bassisti italiani nel mondo. Vince, infatti, per otto volte consecutive il riconoscimento come miglior bassista italiano al Jazzit Award. Attualmente è docente al Conservatorio “G. Martucci” di Salerno

Antonio Lambresa Yuri Andrea Pippo duo

Duo Dorico formato dai chitarristi Yuri Andrea Pippo e Antonio Lambresa, presenteranno musiche originali e arrangiamenti di Antonio Lambresa.

Michele Guidacci, solo guitar

(Musiche di Roland Dyens, Leo Brouwer, Agustin Barrios) nasce a Foggia il 2 settembre 2008. Inizia lo studio della chitarra classica all’età di 7 anni con il M° Marianna Salice, attualmente frequenta il Corso Speciale per Giovani Talenti presso il Conservatorio di Musica “U. GIORDANO” di Foggia. Nonostante la sua giovanissima età ha al suo attivo la partecipazione a diversi concorsi con eccellenti risultati, quali:

1° Premio ai Concorsi Internazionali Musicali “ACCADEMIA MUSICALE PESCARESE”, “PIERRE SCHAEFFER” – CITTA’ DI TRINITAPOLI, “UMBERTO GIORDANO” – FOGGIA, “SANTA CECILIA” – SAN MARCO IN LAMIS, “ERATAI” – SAN GIOVANNI ROTONDO, “CITTA’ DI BARONISSI”, “TEATRO G. CURCI” – BARLETTA, “EUTERPE”– CORATO (in Duo di Chitarre con Matteo Cisternino), INTERNATIONAL MUSIC COMPETITION “GOLDEN CLASSIC MUSIC AWARDS” – Manhattan (New York), con selezione per l’”AWARDS CEREMONY” presso la CARNEGIE HALL, INTERNATIONAL MUSIC COMPETITION GRAND PRIZE VIRTUOSO, “Recondite Armonie” GIOVANI MUSICISTI DEL MONDO – GROSSETO, Concorso Chitarristico Internazionale GAETANO MARZIALI – SEVESO, International Music Competition “Città degli Imperiali” – FRANCAVILLA FONTANA, International Music Competition “Città di Stresa” – STRESA.

1° Premio Assoluto ai Concorsi Chitarristici Internazionali “CITTA’ DI FAVRIA” – TORINO, “LA CHITARRA VOLANTE” – GALLIPOLI, Rassegna Musicale “DOMENICO SARRO” – TRANI, “GIOVANI MUSICISTI” – CITTA’ DI TREVISO, “GIULIO ROSPIGLIOSI” – LAMPORECCHIO (PT), “EUTERPE” – CORATO, “LAMS” – MATERA.

Conversazione sul libro: “Quelli di Orsara Jazz – una storia pugliese” (Pietrevive Editore), conduttore: Fabio Ciminiera, autori: Michele Ferrara, Sergio Pasquandrea, immagini: Maurizio Magnetta

MICHELE FERRARA. Nato a Orsara di Puglia (FG) nel 1959. Vive a Napoli città in cui si è laureato in Ingegneria Elettronica, lavora in un’azienda Aerospaziale. Appassionato di musica da sempre, musici­sta e musicologo per diletto, Strategic e Cre­ative Consultant. Ha collaborato con ANDJ (Associazione Napoletana Diffusione Jazz), ALADIN (Armonia-Lettere: Accademia Degli Incerti), Centro Italiano di Musica da Camera, ha scritto articoli per riviste musi­cali (Konsequenz, Jazzit, Sismografo). Coi­deatore nel 1990 di Orsara Jazz, nel 1991 è stato fra i fondatori dell’Associazione Orsara Musica di cui è presidente dal 2004.

 SERGIO PASQUANDREA è nato a San Se­vero (FG) nel 1975. Dal 1993 vive a Perugia, dove insegna Lettere in un Liceo. Nel 2007 ha ottenuto il Dottorato in Lin­guistica presso l’Università di Pisa e ha con­dotto ricerche come assegnista post-doc per l’Università per Stranieri e l’Università degli Studi di Perugia. Ha conseguito il diploma di Solfeggio e di Compimento inferiore (V Anno) in Pianoforte presso il Conservatorio di musica “U. Giordano” di Foggia, per poi proseguire l’attività amatoriale come piani­sta jazz. Da circa vent’anni lavora come gior­nalista e critico musicale per la rivista Jazzit. Ha inoltre scritto per Il giornale della musica e per i blog Nazione Indiana, La poesia e lo spirito, Jazz nel pomeriggio, Words Social Fo­rum, Artmaker e Carte sensibili.

Ha pubblicato nel 2014 il volume di racconti Volevo essere Bill Evans (Fara) e nel 2015 il saggio Breve storia del pianoforte jazz. Un racconto in bianco e in nero (Arcana Editri­ce). Di prossima uscita, per EDT, il saggio Brad Mehldau. Ritratto di un pianista eclet­tico, scritto in collaborazione con il pianista jazz Carlo Morena.

Fabio Ciminiera fa parte, dal 2002, del team di Jazz Convention (www.jazzconvention.net) ed è autore dei programmi di Jazz Convention on TV. Ha collaborato con Mediterranea on line e Strumenti & Musica.

Dal 2018, conduce le trasmissioni legate al jazz su RadiostART (www.radiostart.it): la striscia quotidiana “Jazz. Un disco al giorno“, dedicata alle novità discografiche del mondo del jazz, e “Il tempo di un altro disco“, il magazine settimanale in onda ogni domenica alle 21.30.
Si occupa di jazz e, in generale, di musica in ruoli diversi: conduttore radiofonico e televisivo, redattore e critico, ufficio stampa e organizzatore di concerti.

Dal 2007 al 2016 ha fatto parte dello staff del Pescara Jazz Festival. Dal 2008, collabora con la Società del Teatro e della Musica “Luigi Barbara” di Pescara che organizza, tra le altre iniziative, il festival autunnale “Jazz ‘n Fall”. Dal 2013, è il presentatore del Premio Internazionale Massimo Urbani, organizzato da Musicamdo a Camerino.
Nel 2014, ha pubblicato Il tempo di un altro disco e, nel 2015, La musica non è scontata. I due volumi, insieme a In prima persona. Aldo Franceschini (pubblicato nel 2017) costituiscono un percorso unitario, una riflessione sfaccettata e plurale sul rapporto attuale tra ascoltatori e musica. In precedenza, nel 2009, aveva dato alle stampe, per Ianieri Edizioni, il libro Le Rotte della Musica, dedicato ai suoni e ai protagonisti della vita musicale del Mediterraneo.
Ha condotto, insieme a Ferruccio Benvenuti, la trasmissione televisiva Jazz-a-Like in onda su TV6 e ha fatto parte della giuria di critici della trasmissione Saranno Calibri, condotta da Ilaria Cappelluti su Radio Delta Uno. Dal 2016 al 2019, infine, ha curato #playlist, la sezione musicale del FLA Pescara Festival.

MAURIZIO MAGNETTA

Inizia a interessarsi di fotografia nei primi anni 70 diventando, tra vari interessi e ben presto, una costante passione. Nel 1984 inizia l’attività professionale come responsabile del settore fotografico e audiovisivo presso la società FOTOPROGETTI.

Nell’attività congiunta alla sua qualifica di architetto progetta ed allestisce strutture multimediali nell’Area Archeologica di POMPEI e per il Parco Archeologico dei CAMPI FLEGREI. Dal 2010 è fotografo ufficiale del POZZUOLI JAZZ FESTIVAL e dal 2012 al 2016 ha fotografato ORSARA JAZZ FESTIVAL e i seminari di ORSARA JAZZ SUMMER CAMP

Continuando a coniugare la propria attività tra ambito archeologico e quello jazzistico, dopo due anni in veste di vice presidente da giugno 2022 è Presidente dell’ASSOCIAZIONE FOTOGRAFI ITALIANI di JAZZ in seno alla Federazione Nazionale di Jazz.

Le date

13 agosto

Aula consiliare comunale

ore 10:30

Conversazione sul libro: “Quelli di Orsara Jazz – una storia pugliese” (Pietrevive Editore)

conduttore: Fabio Ciminiera

autori: Michele Ferrara, Sergio Pasquandrea

immagini: Maurizio Magnetta

 Cortile Palazzo Baronale

ore 21:00

Michele Guidacci, solo guitar

ore 21.30

Pasquale Rinaldi Quartet

Pasquale Rinaldi piano

Enrico Le Noci guitar

Giulio Scianatico double bass

Egidio Gentile drums

14 agosto

Cortile Palazzo Baronale

ore 21:00

Antonio Lambresa – Yuri Andrea Pippo duo

ore 21.30

Lucio Ferrara – Greg Burk – Dario Deidda – Pasquale Fiore Quartet

Lucio Ferrara guitar

Greg Burk piano

Dario Deidda bass

Pasquale fiore drums

 

Direzione Artistica, Supervisione: Associazione Orsara Musica

Coorganizzazione e realizzazione: Associazione Orsara Musica, Amministrazione comunale Orsara di Puglia

 

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Discover

Sponsor

spot_imgspot_img
spot_imgspot_img

Hot news

È morta Elisabetta II: ecco Camilla, la regina consorte

Stato Donna, 19 settembre 2022. Siamo prossimi alla conclusione dei funerali solenni con cui l’Inghilterra e il mondo si apprestano a salutare definitivamente la...

Auguri Sophia Loren! La diva del cinema italiano compie 88 anni

Stato Donna, 20 settembre 2022. Per la prima volta un documentario della Rai in onda stasera racconta Sofia Loren che oggi compie 88 anni....

Carapelle, polo per l’infanzia con slogan “il doppio di 6 è siamo”

Stato Donna, 21 settembre 2022. Il doppio di 6... è siamo. Con questo slogan parte a Carapelle il progetto della cooperativa "Un sorriso per...

Foggia Film Festival 2022: donne, pace, legalità e omaggio a Gassman

Stato Donna, 22 settembre 2022. Il sito nuovo www.foggiafilmfestival.com è disponibile la Selezione ufficiale della 12^ edizione del Foggia Film Festival 2022, il cui...

Sup Race (Bari), Velia Pisanelli è campionessa italiana under 18

(ANSA) - BARI, 24 SET - Il circolo Canottieri Barion di Bari continua a mietere successi negli sport di mare. L'ultimo con la 15enne...