Violante Placido madrina del SummerWine a Vieste “Porteremo il teatro in vigna”

Stato Donna, 28 luglio 2022. VIESTE – “Porteremo il teatro in vigna”. Con un connubio tra cultura, radici e vino, l’attrice Violante Placido ha aperto SummerWine 2022, la kermesse viestana organizzata dalla delegazione pugliese delle Donne del Vino e che quest’anno ha avuto come tema il Wine Marketing.

“Per me e per la mia famiglia – ha detto Placido, che col papà Michele e i suoi 4 fratelli è parte integrante delle cantine Placido-Volpone di Ordona – il vino rappresenta le radici, viste le origini di mio padre, ma anche il viaggio. Il viaggio inteso come un ritorno alle origini, con un approccio culturale rispetto a quello che apparentemente è solo un prodotto che giunge sulle tavole di tutto il mondo, ma che in realtà rappresenta un viaggio tra il mondo agricolo e quello moderno e cittadino. Mio padre e Mimì Volpone – aggiunge Violante – sono amici da decenni e l’ingresso dei Placido nella radicata esperienza dei Volpone per creare questa famiglia allargata ha una matrice prettamente culturale”.

“Io sono nata a Roma- prosegue l’attrice-  ma cresciuta nelle campagne romane, sono stata da sempre affascinata dal vino, dalle etichette, dalle bottiglie e il mio mestiere, che potrebbe sembrare lontano da questo mondo rurale, in realtà ha un forte legame con esso. Il teatro, il cinema, l’arte sono cultura, il vino è cultura. Questo è il fil rouge che lega i Placido ai Volpone e che ci ha spinto ad andare oltre la semplice amicizia tra mio padre e Mimì. Stiamo infatti realizzando una vigna didattica, in cui potremo fare teatro, musica e cultura e far avvicinare gli amanti della cultura alle nostre vigne”.

Violante Placido

La cultura, la storia, le tradizioni sono di casa nelle cantine Placido-Volpone: “Certo – conclude Violante Placido – e questo lo si denota osservando le etichette, ognuna delle quali contiene un pezzo di storia, come gli scavi di Herdonia, il rosone di Troia, la via Traiana. La vigna didattica in allestimento è il proseguimento ideale di un connubio tra vino e cultura nato con i Volpone e valorizzato dall’amicizia con noi Placido. Sono certa che questa è la via giusta per la valorizzazione di un prodotto che fa parlare una terra ricca di cultura, storia e tradizioni come la Capitanata”.

(Nella foto di copertina Violante Placido con le Donne del Vino e Oscar Farinetti, ideatore di Eataly)

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Discover

Sponsor

spot_imgspot_imgspot_imgspot_img
spot_imgspot_imgspot_imgspot_img

Latest

Unifg, M. Fiore: “Il cibo non sia mai uno spreco, ma una risorsa”

Statodonna.it, 03 giugno 2024. Foggia - Un evento di cui vale ancora la pena parlare: il convegno “ABC, Addressing Behaviour food Consumer throught Communication&Art”, tenutosi...

Torna il Med Italy: l’evento internazionale dedicato agli abiti da cerimonia

Si terrà dal 1° al 3 giugno presso la Mostra d'oltremare di Napoli Med Italy, la prestigiosa fiera internazionale dedicata agli abiti eleganti e da cerimonia diretta da Fabio Ridolfi. L'evento...

Urbino città “artistica”

Urbino, 29 maggio 2024 - Volteggio-trave-corpo libero è la prima rotazione del Campionato Nazionale di Ginnastica artistica, in cartellone ad Urbino all'interno del PalaCarneroli. Saranno...

Capacità di intendere e volere per l’analisi psichiatrica: i casi Cecchettin e Pifferi

Il fatto: chiusa l'indagine Cecchettin (16/5) e condannata la madre Pifferi della bimba Diana (13/5). 3 domande per scoprire  quanto è importante l'analisi psichiatrica forense...

ULTRAMINIMAL. Così Alessandra Celletti festeggia Satie

Roma. Alessandra Celletti torna al Teatro "Miela" per omaggiare Erik Satie portando per la prima volta dal vivo il suo nuovo album ULTRAMINIMAL. L'artista romana...