Uso del femminile per comunicazione ufficiale, Giulia: “Politica teme la grammatica”

Stato Donna, 28 luglio 2022.Le Cpo CNOG, FNSI, USIGRAI con Giulia Giornaliste esprimono congiuntamente profondo sconcerto per la mancata approvazione, da parte del Senato, dell’emendamento a firma della senatrice Maiorino, che prevedeva la possibilità di adottare la differenza di genere nella comunicazione istituzionale scritta”. Così in un comunicato congiunto sulla proposta Maiorino (M5s) che puntava a introdurre nel Regolamento “l’utilizzo di un linguaggio inclusivo”.

“L’emendamento- prosegue il comunicato- è stato votato a scrutinio segreto su richiesta di Fratelli d’Italia e ha ottenuto nell’aula di Palazzo Madama 152 voti favorevoli, 60 contrari e 16 astenuti. Era necessaria la maggioranza assoluta di 161. L’emendamento prevedeva che il Consiglio di presidenza stabilisse i criteri generali affinché nella comunicazione istituzionale e nell’attività dell’amministrazione fosse assicurato il rispetto della distinzione di genere nel linguaggio. Le proposte di adeguamento del testo sarebbero passate al vaglio della Giunta per il regolamento”.

Forte disappunto alla notizia da parte delle tre Cpo e di Giulia che ribadiscono “come il linguaggio sia un fattore fondamentale di identità e di parità. Impedire alle donne di essere riconosciute nel ruolo che svolgono e negare questo passo di civiltà e di progresso a una delle due più importanti istituzioni del Paese, significa dare per scontato che quel ruolo sia solo appannaggio maschile. Stupisce che a rifiutare la possibilità di dare una corretta e più equilibrata rappresentazione del genere femminile nella società sia stata la politica stessa, che in genere se ne fa invece promotrice (almeno a parole)”.

(In foto di copertina la senatrice del M5s Alessandra Maiorino)

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Discover

Sponsor

spot_imgspot_imgspot_imgspot_img
spot_imgspot_imgspot_imgspot_img

Latest

L’India va a nozze con il Gargano. Le immagini spettacolari

Gargano. Se in Valle d’Itria si discute delle sorti del mondo, negli stessi giorni del G7, ma sul Gargano, si sono assunti impegni ben più… vincolanti: è stato...

Ecco i vincitori del Campionato Italiano di Corsa in Montagna a Staffetta: la Puglia c’è

Gagliano del Capo, 16 giugno 2024_Ed è ancora atletica di altissimo livello. A pochi giorni dalla chiusura degli Europei di Atletica leggera a Roma...

La passione che unisce. “THUN CLUB GARDEN PARTY” nella magia del Castello Marchione di Conversano

Le Emozioni, la magia e l'incanto, uniti al caldo abbraccio che la famiglia Thun ha esteso a tutti i Soci THUN CLUB*, agli imprenditori...

Inizia a luglio la stagione concertistica 2024 dell’Orchestra Sinfonica di Matera

Con 33 concerti, con quasi 3.500 giornate lavorative di musicisti assunti, oltre 5.500 biglietti venduti in 6 mesi, circa 250 abbonamenti emessi per la...

“Festival d’arte Apuliae. Non soli, ma ben accompagnati” a Foggia

Sta per ripartire il Festival d'arte Apuliae - Non soli ma ben accompagnati, la rassegna organizzata dall'Associazione Spazio Musica e curata dal maestro Dino...