Letture nei borghi, a Vico la storia d’amore di Giulia scritta da Lucia Tancredi

Stato Donna, 13 luglio 2022. Un borgo meraviglioso, Vico del Gargano, di notte, nelle sue stradine fatte apposta per amare e dove perdersi in un labirinto meraviglioso. Sotto una luna magica che incanta abbiamo ascoltato, per la rassegna “Un libro per amico” la parola ammaliatrice, affabulatrice, ipnotica di una donna, un’amica dal carisma unico, Lucia Tancredi. Nel libro “La vita privata di Giulia Schucht” è la voce narrante di una storia d’amore d’ eccezione dove i protagonisti hanno fatto la Storia intrecciando il loro amore.

Sono Antonio Gramsci e sua moglie Giulia Schucht. Donna geniale, ribelle, aristocratica e bellissima, lontana dall’ idea, casta e pura, di un partito, quello definito da Oriana Fallaci ed Ermanno Rea come una “chiesa laica”, rigida nella sua ferrea ortodossia.

Alla fine degli anni ‘80 l’abbandono ai sentimenti è visto con estremo sospetto, come “trasgressione borghese”. Ma l’ amore e il suo miracolo, in quel misterioso riconoscersi l’uno nell’altro, diventa fascinazione e racconto di infinita bellezza, come canto di sirene pericoloso perché nostalgico ma necessario per la memoria. Il ricordare è il viatico, l’ antidoto, contro un’ epoca come la nostra dove l’ hic et nunc, il suo fragile, sottile eppur quasi inevitabile richiamo, portano al largo, alla deriva, contro gli scogli dove si infrangono le nostre anime.

Al contrario, si ritrova il senso più vero e più intimo dell’esistere con la rimembranza, fornita dalla nostalgia, dal ricordo-pensiero di un amore brillante, forte, avvolto dal mistero della diversità, che diventa attrazione irresistibile, canto di sirena vivificatrice, di libertà assoluta dell’esistere e dell’amare.

Nella tradizione di un’anima russa, fulgente di passione come Giulia, bellissima, romantica, aristocratica.. Tolstoj e Dostoevskij erano nell’ aria profumata di una sera d’ estate. Intensamente! Magnifica, stupenda Lucia, insieme a Lucrezia D’Errico, Lucrezia Cilenti, Libera Falco. Amiche ineguagliabili, forti, sincere e meravigliose. A presto per abbracciarci e stupirci ancora.

Concetta Melchionda, 13 luglio 2022

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Discover

Sponsor

spot_imgspot_imgspot_imgspot_img
spot_imgspot_imgspot_imgspot_img

Latest

Capacità di intendere e volere per l’analisi psichiatrica: i casi Cecchettin e Pifferi

Il fatto: chiusa l'indagine Cecchettin (16/5) e condannata la madre Pifferi della bimba Diana (13/5). 3 domande per scoprire  quanto è importante l'analisi psichiatrica forense...

ULTRAMINIMAL. Così Alessandra Celletti festeggia Satie

Roma. Alessandra Celletti torna al Teatro "Miela" per omaggiare Erik Satie portando per la prima volta dal vivo il suo nuovo album ULTRAMINIMAL. L'artista romana...

“Delay”, il nuovo singolo di Carla Schiavano in collaborazione con Katia De Lorenzis

Lecce, Italia – Oggi 13 Maggio 2024, il panorama musicale accoglie un nuovo e avvincente Inedito firmato Carla Schiavano, talentuosa cantautrice salentina. Il singolo,...

Bellissima. A Sveva Alviti le serate di apertura e chiusura di Venezia 81

Sveva Alviti aprirà l’81. Mostra nella serata di mercoledì 28 agosto 2024, sul palco della Sala Grande (Palazzo del Cinema al Lido) in occasione...

Festa a Foggia per il “Welcome day per gli specializzandi di Area medica dell’Università”

Foggia, 6 maggio 2024. Si è svolta questa mattina presso l'Aula Turtur del Policlinico Riuniti la prima edizione del Welcome day dedicato agli specializzandi di...