Pallavolo femminile Cerignola in B2, il sogno bellissimo di una notte fucsia

Stato Donna, 12 giugno 2022. È la notte delle Pantere. La Pallavolo Cerignola torna in B2 e porta ancora una volta la città sugli scudi sportivi. Le ragazze allenate da Mister Valentino, fautore dell’ultima promozione in questa categoria, hanno piegato anche ieri con un netto e mai in bilico 3-0 la Tempesta Taranto, vincendo la finale 2 e festeggiando senza freni un trionfo meritato ma altrettanto sudato e faticoso.

Non è stata una stagione semplice per le pantere, dopo l’interruzione per i casi Covid in squadra, la preparazione saltata, la lenta ripresa di alcune giocatrici chiave. Ma la forza del gruppo, l’abnegazione al lavoro, al sacrificio, la sapiente bolla creata loro attorno dal Mister e dalla società, capeggiata dal presidente Russo con l’appoggio della dirigenza, ha permesso loro di crescere e migliorarsi, arrivando al Top di forma, fisica e mentale, per i playoff, conquistati dopo uno strepitoso secondo posto in campionato in rimonta.

E allora complimenti a tutte le ragazze:

alla Capitana, la “Maga” Margaret Altomonte, un faro nel gioco e nel gruppo, imprescindibile, Capitano, mio Capitano;

a Chiara Giancane, un concentrato di tecnica e precisione, arma letale;

a Dorothy Rinaldi, la potenza e il controllo, la rabbia e la precisione, devastante e “incendiaria”;

a Carla Sgherza, cervello che domina il pallone, chirurgia e raziocinio al potere;

a Ilenia Novia, un uragano che si abbatte sulle mura avversarie, mare forza nove;

a Diletta Dirienzo, settima giocatrice in campo, sempre pronta e concentrata anche nei momenti più duri, bussola e presenza;

ad Angelica Andreula, con potenza e precisione piega le avversarie sotto rete o in battuta, forza e controllo;

a Cristina D’Agostino, donna spogliatoio, porta sempre calma e sorrisi in campo, e non solo,rinsaldatrice;

a Viola Valecce, recuperi e salvataggi non si possono mai contare, Spiderwoman;

a Chiara, Stellina, Stelluto, un talento che ha illuminato il Palazzetto nei suoi ingressi in campo, farà parlare di sé, si chiamerà futura;

a Desirè Casale, il jolly delle giovanili, che ha quasi sempre accompagnato in squadra le “big”, accumulando esperienza e presenze, panterina doc;

a Mister Valentino, padre e cuscinetto del gruppo, muso duro e sorriso, condottiero.

E un grande, ultimo, complimento va a noi spettatori, al PalaDileo, un inferno fucsia per gli avversari, uno scrigno colorato e roboante per le pantere di casa.
ABBiamo realizzato un sogno. Ora non vediamo l’ora di viverlo assieme alla città. Che pure si appassionerà nel prossimo luglio, ospitando gli Europei U 21, proprio di volley femminile. Il tifo c’è, la passione anche. Rendiamo onore a questo sport meraviglioso e alla nostra città.

Benedetto Mandrone, 12 giugno 2022

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Discover

Sponsor

spot_imgspot_imgspot_imgspot_img
spot_imgspot_imgspot_imgspot_img

Latest

“Mò vene Natale”, storie foggiane di presepi, santi e zampognari

Stato Donna, 4 dicembre 2022. “L’Auditorium della Biblioteca La Magna Capitana è una sede perfetta per raccontar cantando le tradizioni, le storie, i Santi, i...

Pallavolo Cerignola vs Star Volley 3-0, PalaDileo arena da pantere fucsia

Stato Donna, 4 dicembre 2022. Torna subito alla vittoria la Brio Lingerie Pallavolo Cerignola che, dopo l’opaca prova contro la capolista Fasano di sette...

Carmen Martorana: “Miss Italia Puglia è stato qualcosa di meraviglioso”

Stato Donna, 3 dicembre 2022. Ma la finale di miss Italia si farà o no? È questa la domanda che poniamo a Carmen Martorana,...

Terziario Donna Confcommercio: ‘ Un patto fra generi e generazioni”

(ANSA) - ROMA, 01 DIC - Sono quasi 1,4 milioni le imprese femminili in Italia, il 22,1% del totale. Di queste, i due terzi...

‘Trans non è Drag’, violinista HER e comunità Lgbt contro consigliere di Fdi

Stato Donna, 2 dicembre 2022. “Erma Pia Castriota, in arte H.E.R., violinista multipremiata e transgender, è stata attaccata per la sua esibizione per il...