Viaggio nel “Presente Storico” a Torre Alemanna, con mostra e docufilm

Stato Donna, 25 maggio 2022. Identità del territorio, circolarità della rete, tutela della memoria, valorizzazione dei talenti e delle risorse. E la cultura che diventa economia e volano di sviluppo e lavoro. Il “Presente Storico” di Torre Alemanna è un cammino che non si ferma, un percorso stratificato di storia, di persone, di bellezze culturali custodite nell’insediamento teutonico che affonda le sue radici nelle affascinanti vicende dei cavalieri legati all’imperatore Federico II. Sono alcuni dei temi approfonditi in occasione dell’evento svoltosi ieri pomeriggio tra le antiche mura del Complesso Museale di Borgo Libertà (Cerignola), gestito da Frequenze e di proprietà del Comune di Cerignola. Un’occasione per riflettere sul ruolo dei cosiddetti piccoli musei, come Torre Alemanna oggi sede del Museo delle ceramiche di XV-XVI secolo, la cui visita è come fare un viaggio nel tempo tra graffiti, il coro dell’antica chiesa, i misteri dell’antica Torre.

Tra i momenti più importanti della giornata, l’inaugurazione della mostra fotografica allestita con scatti di Torre Alemanna dagli anni Venti del Novecento ad oggi. Il materiale è stato raccolto da Frequenze presso archivi privati – appartenenti ad associazioni e ad alcune famiglie che nel luogo hanno dimorato fino al 1951, data in cui Torre Alemanna diventa patrimonio statale – ed archivi pubblici.

Nel corso dell’evento è stato anche presentato ufficialmente il docufilm “Torre Alemanna, un viaggio nel tempo”. Scritto da Christian di Furia e prodotto dalla JR Studio, per la regia di Roberto Moretto, con il coinvolgimento dell’associazione storico-culturale Imperiales Friderici II, racconta attraverso un pretesto narrativo una Rievocazione Storica inscenando con i costumi e gli usi sociali dell’epoca la vita che animava i corridoi e le mura del Complesso Museale di Torre Alemanna. «La mostra fotografica è composta da immagini donate da persone o associazioni che hanno aperto i loro cassetti per creare identità, senso di appropriazione, della memoria – ha detto Antonio Cocco, presidente di Frequenze – .

Il docufilm, invece, ci fa rivivere una sorta di rievocazione storica di Torre Alemanna con l’idea di promuovere il territorio, il Complesso Museale ed i talenti che hanno pensato, scritto e realizzato questo video». Al dibattito – moderato da Pasquale Ferrante, Consulta cultura Forum del Terzo Settore Puglia – hanno partecipato: Grazia Di Bari, Consigliera regionale con delega alla Cultura; Carmelo Rollo, Presidente Legacoop Puglia; Giuseppe D’Urso, Presidente del Teatro Pubblico Pugliese; Vincenzo Sforza, consigliere Comune di Cerignola

Al termine della serata è stata anche presentata l’edizione speciale Teutonica del vino “Rosso Libero – Michele Cianci”, realizzato sul bene confiscato alla mafia intitolato a Michele Cianci gestito dall’ATS “Le terre di Peppino Di Vittorio” composta dalle cooperative sociali Altereco e Medtraining ed il CSV Foggia. «Ogni volta che penso al vino che porta il nome di mio fratello è come se mi portassi un ergastolo del dolore, un dolore oggi edificante grazie alla produzione di questo vino realizzato su un bene confiscato alla mafia» ha evidenziato Angela Cianci, sorella del giovane commerciante ucciso a Cerignola la sera del 2 dicembre 1991 per essersi opposto ad un tentativo di rapina. La mostra fotografica “Presente Storico” sarà visitabile fino a martedì 31 maggio. La manifestazione si è conclusa con la degustazione dei prodotti etici realizzati dal consorzio Oltre, attraverso progetti di agricoltura sociale, a cura della cooperativa Ortovolante: olive “Bella di Cerignola, taralli, olio Volìo, melanzane sott’olio ed il vino “Rosso Libero – Michele Cianci”.

 

 

spot_imgspot_imgspot_imgspot_img

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Discover

Sponsor

spot_imgspot_imgspot_imgspot_img
spot_imgspot_imgspot_imgspot_img

Latest

Proteste del velo in Iran: uccisa un’altra donna, è Hadis Najafi

Stato Donna, 25 settembre 2022. Capelli biondi raccolti con elastico e senza velo. Hadis Najafi, 20 anni, è stata uccisa ieri sera nella città...

Parmigiano Reggiano al cioccolato, arrivano le praline al Salone del Gusto

Torino, 23 settembre 2022 – Nell’ambito di Terra Madre, Salone del Gusto di Torino, l’evento mondiale dedicato al buon cibo e alle politiche alimentari,...

Sup Race (Bari), Velia Pisanelli è campionessa italiana under 18

(ANSA) - BARI, 24 SET - Il circolo Canottieri Barion di Bari continua a mietere successi negli sport di mare. L'ultimo con la 15enne...

Bevo il caffè all’alba come lei e non esco mai senza rossetto

Stato Donna, 25 settembre 2022. Si alzava la mattina alle cinque. Estate, inverno, sempre. Accendeva la caffettiera che era già pronta, perché quei minuti...

Al piccolo Mattia il saluto di una nonna

Stato Donna, 24 settembre 2022. Ci sono state undici vittime per l’alluvione nelle Marche e una donna, che nella foto mostrata in tv appare...