Serena ha la sua vittoria, da 17 anni mancava un foggiano in finale di Amici

Stato Donna, 16 maggio 2022. Ore 21:25, 15 maggio, Canale 5. Inizia la finale della ventunesima edizione di “Amici di Maria De Filippi”, una finale a sei per la prima volta nella storia del programma. Per il circuito ballo, sono rimasti in due, tra cui Serena Carella, una figlia di Capitanata, precisamente da Cerignola. È dal 2005, anno della vittoria del foggiano Antonino Spadaccino nella quarta edizione, che un pugliese non partecipava alla finale del talent show più longevo della tv italiana, e tra i più seguiti dai ragazzi.

Ore 23:08. Inizia la sfida del circuito ballo: Serena contro Michele, tra i favoriti alla vittoria finale. Dopo due esibizioni, arriva il verdetto del televoto. È Michele da Caserta ad andare in finalissima contro il cantante Luigi.

Foto: daninseries.it

Nella scuola di Amici Serena incontra nonna Maria: “Sono qui, io ti dovevo vedere…”

Serena non ha vinto, ma ha vinto il suo percorso all’interno della scuola: la sua tenacia, educazione umiltà, proprio come le ha detto la conduttrice in apertura di programma con il suo personale in bocca al lupo ad ogni concorrente: “Determinazione, tenacia perché non molli mai, perché sei riuscita a fare di osservazioni dure qualcosa di buono per te”.

Sono proprio queste doti che hanno portato Serena dalla scuola “Scarpette rosa” di Maria Rosa Carretta alla scuola più famosa d’Italia e alla finale della ventunesima edizione. La sua è una vittoria di educazione e duro lavoro, di accettazione delle critiche anche più dure, di volontà di migliorarsi e di crescere.

Il percorso di Serena all’interno della scuola profuma di sud, di tenacia, determinazione, di educazione. Un percorso intriso di radici e valori, percepibile già dall’incontro con Nonna Maria, avvenuto qualche giorno prima della finale, con i consigli che solo persone sagge come i nonni possono dare: “Sii umile ed educata. E sarai premiata”.

L’impegno, l’umiltà e l’educazione di Serena sono stati premiati: Serena ha vinto una borsa di studio di un anno alla prestigiosa Alley School di New York, nel cuore di Manhattan e il premio TIM.

Un percorso fatto di sacrificio, educazione, umiltà, quell’aria di sud, fatta di famiglia e sacrificio con momenti di complicità, che sostiene ogni individuo nei momenti di difficoltà.Quel settembre 2021 con la maglia data da Roberto Baggio, campione di calcio e di umiltà, è stato di buon auspicio: il talento, accompagnato dalla tenacia, dall’umiltà e dall’impegno, merita di fiorire.

Come già detto dai giornalisti collegati, il garbo e la dedizione di Serena sono un bel messaggio da trasmettere ai ragazzi di oggi, soprattutto di come affrontare le difficoltà dinanzi ai quali la vita ci pone, perché ognuno di noi è un fiore prezioso che merita di sbocciare.

Nicola D’Andrea, 16 maggio 2022

 

spot_imgspot_imgspot_imgspot_img

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Discover

Sponsor

spot_imgspot_imgspot_imgspot_img
spot_imgspot_imgspot_imgspot_img

Latest

Renzo Arbore e Michele Placido nel comitato per Monte S. Angelo capitale cultura

Stato Donna, 12 agosto 2022. Monte Sant'Angelo comincia a lavorare per la propria candidatura a Capitale della cultura 2025 per cui ha presentato una...

Confagricoltura: “Negli agriturismi pugliesi più stranieri che italiani”

Stato Donna, 12 agosto 2022. Il bilancio di mezza estate di Confagricoltura Puglia conferma l’enorme interesse dei turisti per la regione ma anche l’aumento...

Anci Puglia chiede ai partiti di candidare i sindaci. La Torre: “Perché no?”…

Stato Donna, 12 agosto 2022. Il presidente Anci Puglia Ettore Caroppo ha chiesto in una nota alle segreterie regionali dei partiti di promuovere, e...

Savino e Augello su “Vita” fra i 100 top influencer dalla provincia di Foggia

Stato Donna, 11 agosto 2022. Sfogliando le pagine dell’ultimo numero di “Vita” – il magazine italiano dedicato al racconto sociale, al volontariato, alla sostenibilità...

Il racconto dell’estate e altre storie, sul filo delle parole e della musica

Stato Donna, 11 agosto 2022. Enza Moscaritolo, docente e giornalista freelance, scrive e si occupa di comunicazione. Ha lavorato in radio e collaborato con...