#iopensoinblu nella giornata per l’autismo, tante iniziative da Foggia

Stato Donna, 1 aprile 2022. Nella giornata mondiale dell’autismo che si celebra domani il Cts per la Provincia di Foggia intende aderire alla iniziativa del Gruppo nazionale di libera aggregazione Sportelli Autismo Italia –SAI. #iopensoinblu. L’iniziativa viene estesa agli alunni delle classi dell’Itet Giannone- Masi e di quelle delle scuole di Foggia e Provincia di ogni ordine e grado. Ecco le iniziative. Scattare una foto orizzontale, su sfondo neutro di uno o entrambi i piedi colorati di blu e inviarla a sportelliautismoitalia@gmail.com e a cts@giannonemasi.education con oggetto: 2 aprile. Le immagini saranno pubblicate sul sito Sportelli Autismo Italia e sul sito CTS Foggia a partire dal 2 aprile.

Quest’anno il filo conduttore per la raccolta di testimonianze è rappresentato dai piedi … per camminare insieme con purezza, ognuno con le proprie unicità, verso nuovi orizzonti di solidarietà e di pace.

“Nella scuola in cui lavoro- scrivono i docenti dell’Ics da Feltre-Zingarelli di Foggia, celebriamo la Giornata della Consapevolezza sull’Autismo con un percorso sensoriale per instillare nei bambini l’idea che le percezioni, per quanto siano comuni, non lo siano fino in fondo.E soprattutto che ci sono cervelli particolari che percepiscono in modo marcatamente diverso. Noi docenti diciamo ai nostri bambini che i cervelli diversi possono essere una grande risorsa per l’umanità. Il cervello autistico, in particolare, percepisce il mondo in modo inusuale e porta con sé un pensiero irriverente, fuori dagli schemi, bizzarro, inedito. Ma in una società cristallizzata e ingessata da percorsi sempre uguali, il pensiero non imbrigliato dalla noia di una normalità asfissiante è come una pozza d’acqua fresca e limpida in un deserto”.

Nell’occasione di questa giornata istituita nel 2007 dall’assemblea Generale dell’ONU, l’associazione Il Girasole di Foggia, impegnata da 13 anni sul territorio di Foggia con tante attività rivolte a ragazzi autistici (terapia Aba, programmazione, valutazione e supervisione, oltre a laboratori di Logopedia, Psicomotricità, Arteterapia), e alle loro famiglie, ha realizzato diverse iniziative per sensibilizzare la popolazione sul tema dell’autismo. Si parte oggi pomeriggio con “Blu Magic Show”, un pomeriggio magico, e si prosegue domani presso la scuola statale primaria e dell’Infanzia “San Giovanni Bosco”. Dopo lavisione di un cortometraggio, ci saranno attività laboratoriali inclusive curate dalle Esperte dell’Equipe con gli alunni di tutta la scuola, e si concluderà con una Serata organizzata  dai Lions Clubs International e Lions Monti Dauni al Conart Teatro di Foggia, il cui ricavato sarà devoluto al Girasole per acquistare strumenti musicali e utili per i nostri bimbi con autismo e difficoltà cognitive.

L’Associazione iFun di genitori di bambini autistici sarà ospite di CoopCulture presso la BITUS, Borsa Internazionale del Turismo Scolastico e della Didattica, a Pompei con laboratori, letture e presentazioni. “Saremo in diretta streaming con i nostri ragazzi, educatori e tante sorprese. Ah, ve lo immaginate Leo che conduce? E Antonio che fa il giornalista? E Luciano l’inviato? Nel nostro due aprile saranno anche loro a parlare di loro stessi. L’autismo non può e non deve essere un destino segnato, ma un percorso da tracciare.  E allora anche quest’anno- aggiungono confermando la partecipazione alla Bitus- faremo i nostri interventi di stimolo e di cultura per le scuole di tutta Italia. Nel programma didattico che metteremo in campo sabato, faremo come sempre un passo in più. Col coraggio di sempre. Perché siamo famiglie di figli autistici e genitori del futuro di tutti i nostri figli, per questo abbiamo il dovere di creare un mondo dove, se ce la fa il più fragile, ce la fanno tutti”.

Scrive il Consiglio nazionale dell’ordine degli psicologi: “Domani è la Giornata Mondiale per la consapevolezza sull’autismo, un disturbo del neurosviluppo che sorge nei primi anni di vita di una persona e la accompagna per tutta la vita. Occorre rafforzare il sostegno psicologico nei confronti delle persone affette dall’autismo, specialmente per quel che riguarda la sfera delle relazioni interpersonali. A maggior ragione oggi, dopo oltre due anni di pandemia, con gli inevitabili disagi che questa ha causato, è necessario investire sullo psicologo di prossimità e creare un’integrazione completa tra assistenza psicologica e servizio sanitario nazionale, per sostenere le persone affette da disturbo dello spettro autistico e le loro famiglie”.

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Discover

Sponsor

spot_imgspot_imgspot_imgspot_img
spot_imgspot_imgspot_imgspot_img

Latest

Donne sul lavoro: quali sono le ultime novità?

Le donne sul lavoro stanno affrontando un periodo di cambiamenti significativi e nuove opportunità. Con l'evoluzione del panorama lavorativo e delle politiche aziendali, sempre...

Stati generali del Cinema: in arrivo un Manifesto per migliorare il sistema audiovisivo italiano

Si sono conclusi al Castello Maniace di Siracusa, sull'isola di Ortigia, gli “Stati generali del Cinema”: tre giorni di dibattiti, talk e tavole rotonde, con oltre...

“Voce al bene”. Roberta Giallo feat. Samuele Bersani

VOCE AL BENE è il nuovo singolo di Roberta Giallo in duetto con Samuele Bersani, un brano senza tempo, onirico-mitologico. Racconta la storia miracolosa di una nave senza...

Il cuneese Faber Moreira lancia la sfida alla maratona dj più lunga al mondo

Tra il 15 e il 26 maggio Saluzzo ospiterà una prova epica: 240 ore di maratona dj set per entrare nel Guinness dei primati.  A lanciare quella che...

2014-2024, l’Ospedale della Murgia compie dieci anni: un presidio diventato “grande” con il territorio

Un decennio segnato dal progressivo aumento della capacità di garantire assistenza sanitaria ai cittadini: 16 reparti di degenza, 234 posti letto (+67%), 7.200 ricoveri...