Scamarcio, “Le piattaforme? Io amo gli abiti su misura. In Italia c’è censura”

(ANSA) – BARI, 31 MAR – Riccardo Scamarcio, 42 anni nato a Trani, ha le idee chiare sia come attore che come produttore, mentre per quanto riguarda il privato ribadisce oggi al Teatro Petruzzelli di Bari la sua convinzione: “In Italia c’è una certa censura, una latitanza nel prendere posizioni scomode.

Scarmacio a Foggia – ph enzo maizzi 2015

Ci si allinea così a quello che la stampa vuole sentire.

Anche io non mi sono esposto mai quanto davvero avrei voluto e continuo a non farlo. Non sono stupido, solo nel privato esprimo le mie idee. Bisogna essere carbonari”.

Per quanto riguarda la sua attività di produttore Scamarcio – che stasera al Bif&st riceverà il Federico Fellini Award per l’Eccellenza cinematografica – dice delle piattaforme streaming: “Sono ormai contenitori enormi, delle vere e proprie multinazionali che hanno cambiato le rigide dinamiche della produzione, ma sono votate al solo intrattenimento. Io che sono un piccolo produttore amo invece fare cinema indipendente e non prendere indicazioni da queste grandi major. Insomma amo fare abiti su misura e non prêt-à-porter.

E ancora: “Da quando faccio il produttore sono anche un attore migliore. Entri nel film in modo più completo, lo conosci da tutti i punti di vista, comprese ovviamente le location.

Una cosa non da poco. Storie d’amore poi come L’OMBRA DEL GIORNO di Giuseppe Piccioni – presentata stamani al Bif&st dove recita insieme alla sua nuova compagna Benedetta Porcaroli – se ne fanno davvero poche mentre c’è ne un bisogno pazzesco. E questo in un film dove tutti i personaggi hanno anche difetti e limiti pazzeschi anche se l’autore, alla fine, li assolve. Il cinema ha ancora la sua utilità energetica che è quella di scaldare in una sala i nostri cuoricini”. (ANSA).

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Discover

Sponsor

spot_imgspot_imgspot_imgspot_img
spot_imgspot_imgspot_imgspot_img

Latest

Capacità di intendere e volere per l’analisi psichiatrica: i casi Cecchettin e Pifferi

Il fatto: chiusa l'indagine Cecchettin (16/5) e condannata la madre Pifferi della bimba Diana (13/5). 3 domande per scoprire  quanto è importante l'analisi psichiatrica forense...

ULTRAMINIMAL. Così Alessandra Celletti festeggia Satie

Roma. Alessandra Celletti torna al Teatro "Miela" per omaggiare Erik Satie portando per la prima volta dal vivo il suo nuovo album ULTRAMINIMAL. L'artista romana...

“Delay”, il nuovo singolo di Carla Schiavano in collaborazione con Katia De Lorenzis

Lecce, Italia – Oggi 13 Maggio 2024, il panorama musicale accoglie un nuovo e avvincente Inedito firmato Carla Schiavano, talentuosa cantautrice salentina. Il singolo,...

Bellissima. A Sveva Alviti le serate di apertura e chiusura di Venezia 81

Sveva Alviti aprirà l’81. Mostra nella serata di mercoledì 28 agosto 2024, sul palco della Sala Grande (Palazzo del Cinema al Lido) in occasione...

Festa a Foggia per il “Welcome day per gli specializzandi di Area medica dell’Università”

Foggia, 6 maggio 2024. Si è svolta questa mattina presso l'Aula Turtur del Policlinico Riuniti la prima edizione del Welcome day dedicato agli specializzandi di...