Il club Unesco di Foggia rilancia la dieta mediterranea al G.A.T.E. & Gusto

Stato Donna, 27 marzo 2022. Riprendono gli eventi del Centro Studi Internazionale Dieta Mediterranea promossi e coordinati dal Club per l’UNESCO di Foggia, che ha lo scopo di diffondere e sostenere il regime alimentare della dieta mediterranea, Patrimonio Culturale Immateriale dell’Umanità dal 2010. Oggi il convegno in fiera si intitola “La Dieta Mediterranea. L’opportunità di mangiare a colori“, che vedrà, fra gli altri, la partecipazione degli esperti mondiali del patrimonio immateriale Unesco, dello chef Rai Alessandro Circiello, del rettore dell’Unifg Pierpaolo Limone. Moderatrice del convegno sarà l’avv. Billa Consiglio con la presidente di Unesco Foggia Floredana Arnò.

L’ iniziativa svolta in collaborazione con Elda Hotel Foresta Umbra è patrocinata dai soci fondatori del Centro Studi : Club per l’UNESCO Foggia, Università di Foggia, Associazione Dieta Mediterranea Angel Keys di Pioppi, ASL Foggia e Camera di Commercio Foggia.

La Puglia è attrattiva anche nell’ enogastronomia, con 226 prodotti agroalimentari tradizionali si posiziona tra i primi posti nella classifica delle regioni meridionali. La dieta mediterranea è fra le ricette di ogni chef con i suoi punti di forza, il grano duro, le verdure, l’olio e il vino. Ma è ovviamente molto più di un semplice elenco di alimenti o una tabella nutrizionale. È uno stile di vita che comprende una serie di competenze, conoscenze, rituali, simboli e tradizioni concernenti la coltivazione, la raccolta, la pesca, l’allevamento, la conservazione, la cucina e soprattutto la condivisione e il consumo di cibo.

Mangiare insieme è la base dell’identità culturale e della continuità delle comunità nel bacino Mediterraneo- fra le motivazioni del titolo conferito dall’Unesco- dove i valori dell’ospitalità, del vicinato, del dialogo interculturale e della creatività, si coniugano con il rispetto del territorio e della biodiversità. In questo senso il patrimonio culturale della dieta mediterranea svolge un ruolo vitale nei riti, nei festival, nelle celebrazioni, negli eventi culturali, riunendo persone di tutte le età e classi sociali. Si tratta di una vita comunitaria che valorizza anche l’artigianato e le vocazioni locali, come la produzione di contenitori per la conservazione e il consumo di cibo, le manifatture artistiche di piatti e bicchieri di ceramica e vetro, l’arte del ricamo e della tessitura”.

Oggi stesso è cominciata (e resta fino al 29 marzo) nei padiglioni della Fiera “G.A.T.E. & Gusto”, fra le più grandi piazze di contrattazione del prodotto turistico ed enogastronomico del sud Italia di cui, fra gli enti patrocinatori, c’è il club Unesco Foggia. Giunta alla 12° edizione, ogni anno accoglie migliaia di visitatori tra espositori, imprenditori e turisti provenienti da tutte le regioni d’Italia e del mondo. Quest’anno all’evento partecipano 146 espositori, anche dalla Cina, la rassegna da nazionale è diventata internazionale, presentata sulla piattaforma marketplace www.cks.world.

 

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Discover

Sponsor

spot_imgspot_imgspot_imgspot_img
spot_imgspot_imgspot_imgspot_img

Latest

Confcommercio Foggia: consigli per le vetrine dello shopping natalizio

Stato Donna, 30 novembre 2022. “Vetrine ed interni devono essere abbinati, perché il cliente deve ritrovare all’interno del negozio una coerenza di messaggio con...

Gli allarmi di Ischia e il mito del titano Epimeteo incurante dei segnali

Stato Donna, 30 novembre 2022. Come tutte le mattine, anche oggi, 30 novembre 2022, c’è stata la rassegna stampa televisiva. Per Skytg24, nella rubrica...

Roberta Tomaiuolo nei panni di una fata Winx: “Cosplayer è gioia e recita”

Stato Donna, 30 novrembre 2022. "Avevo sei anni quando è uscita la prima stagione di questo fantastico cartone italiano ideato da Iginio Straffi… Come...

Cosplayer Winx, è la foggiana Roberta Tomaiuolo la migliore fata

Stato Donna, 29 novembre 2022. Sul palco di Milan Games Week & Cartoomics 2022, si è tenuto sabato scorso il raduno ufficiale dei cosplayer...

Al Verdi di S. Severo è tornata in scena “La Traviata, Maria Callas il mito”

Stato Donna, 29 novembre 2022. È stato dedicato al mito di Maria Callas e a Iannis Xenakis nei 100 anni dalla nascita l'appuntamento della...