La camicia, il capo irrinunciabile nel guardaroba di ogni uomo, versatile e sempre easy

Se le donne hanno dovuto attendere il XX secolo per poter indossare una camicia senza destare scandalo, per gli uomini è stato di gran lunga più semplice. Fin dal XVI secolo, infatti, questo capo di abbigliamento è stato sempre presente nel guardaroba maschile, ma la “svolta” si è verificata nel ‘700, quando venne introdotto un nuovo elemento, la cravatta. Con l’arrivo del colletto, poi, la camicia diventò ufficialmente l’unico capo dal quale gli uomini non potevano prescindere, a dispetto della classe sociale o dell’occasione.

La camicia è senza dubbio il capo più indossato dagli uomini, ed è anche molto utilizzato dalle donne, che spesso la “rubano” dal guardaroba di mariti e fidanzati. Bianca, a quadri, a righe, di cotone, seta o flanella, la camicia è il capo passepartout per eccellenza, un indumento che è stato adattato a tutti gli stili, dal più elegante a quello più informale, fino allo streetwear e persino all’abbigliamento sportivo. Nello store online della casa di moda milanese Boggi, la camicia uomo viene declinata nei tessuti e nei colori più classici. Il bianco e l’azzurro, infatti, sono quelli più utilizzati, perché risultano i più facili da combinare con giacche e maglioni, ma sono anche i più abbinabili.

Il bianco e il celeste tenue sono due tinte estremamente versatili, e risultano adatte ad ogni outfit. Ma se i colori sono legati in qualche modo ad un dress code, lo stesso non si può dire per i tessuti e la vestibilità, che risulterà diversa per ogni modello. Sullo store online del brand è possibile trovare camicie di ogni foggia, da quelle elasticizzate alle regular, fino alle slim fit, per gli amanti dei capi che vestono come una seconda pelle.

Ma sono due gli elementi della camicia classica che danno davvero la possibilità di “giocare” con le forme, e gli abbinamenti: colletto e polsini. Il colletto, ad esempio, conta più di 10 varietà, e va scelto, ovviamente, in base all’occasione ma, soprattutto, al tipo di cravatta da indossare. Esiste il collo propriamente detto “italiano”, quello “francese”, quello con i bottoncini, oppure il collo all’inglese, tanto amato, ad esempio, dal Principe Carlo, che viene chiamato “English spread collar“, e che è caratterizzato da un’apertura dell’angolo superiore di 90° circa, rispetto al normale. Il colletto, infatti, è uno dei protagonisti della camicia perché, insieme ai polsini, risulta l’unico elemento ad essere sempre scoperto e a vista.

Come il collo, dunque, anche i polsini possono essere un elemento distintivo di una camicia. Per arricchirli, e renderli ulteriormente protagonisti, possono essere applicati dei gemelli. Questo, però, solo se si indossa una camicia con polsini francesi o doppi, perché caratterizzati da una lunghezza superiore alla norma, e dunque necessitano dell’inserimento dei gemelli proprio per ripiegare il polsino a tenerlo fermo.

(nota stampa).

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Discover

Sponsor

spot_imgspot_imgspot_imgspot_img
spot_imgspot_imgspot_imgspot_img

Latest

Confcommercio Foggia: consigli per le vetrine dello shopping natalizio

Stato Donna, 30 novembre 2022. “Vetrine ed interni devono essere abbinati, perché il cliente deve ritrovare all’interno del negozio una coerenza di messaggio con...

Gli allarmi di Ischia e il mito del titano Epimeteo incurante dei segnali

Stato Donna, 30 novembre 2022. Come tutte le mattine, anche oggi, 30 novembre 2022, c’è stata la rassegna stampa televisiva. Per Skytg24, nella rubrica...

Roberta Tomaiuolo nei panni di una fata Winx: “Cosplayer è gioia e recita”

Stato Donna, 30 novrembre 2022. "Avevo sei anni quando è uscita la prima stagione di questo fantastico cartone italiano ideato da Iginio Straffi… Come...

Cosplayer Winx, è la foggiana Roberta Tomaiuolo la migliore fata

Stato Donna, 29 novembre 2022. Sul palco di Milan Games Week & Cartoomics 2022, si è tenuto sabato scorso il raduno ufficiale dei cosplayer...

Al Verdi di S. Severo è tornata in scena “La Traviata, Maria Callas il mito”

Stato Donna, 29 novembre 2022. È stato dedicato al mito di Maria Callas e a Iannis Xenakis nei 100 anni dalla nascita l'appuntamento della...