Dopo il furto dei cavalli l’imprenditrice non molla, Faro: #siamotuttiGiovanna

Stato Donna, 19 febbraio 2022. “Oggi voglio raccontare la forza di questa Donna. Giovanna De Cato è una mia amica, oltre che una nostra attivista, abbiamo avuto negli anni degli alti e bassi, ma la stima reciproca non è mai venuta meno anche se forse dirà “ah bene, si è ricordata di me!”.

Lo scrive sui social Maria Luisa Faro, parlamentare del M5s, riconducendo l’attenzione sul furto dei cavalli che Giovanna De Cato ha subito qualche settimana fa. Durante una sua visita presso la struttura, la parlamentare di San Nicandro Garganico evidenzia il periodo complicato che l’imprenditrice sta vivendo, ma nonostante tutto, “ha messo e mette anima e corpo in tutto ciò che fa. Nel B&B Gio Horses a San Nicandro Garganico ha realizzato un magnifico posto, con tanti sacrifici dovuti anche alla pandemia. Coltiva la terra e ne lavora i suoi frutti, insieme ai suoi due figli. Ha migliorato i suoi servizi aggiungendo un’altra sua passione, i suoi amati cavalli, con i quali ti fa fare bellissime passeggiate fino al nostro splendido mare. La notizia del furto ci ha davvero scosso, e non avremmo mai voluto sentirla. Non sappiamo i motivi di questo vile gesto e chiediamo a gran voce che chi ha fatto questo, ci ripensi e li riporti a casa, dalla loro amorevole padrona, perché anche loro sicuramente ne stanno soffrendo. Il nostro territorio è difficile e nonostante tutto Giovanna non molla e noi saremo al suo fianco sempre”. E lancia l’hashtag #Siamotuttigiovanna”.

Giovanna De Cato
Maria Luisa Faro

Nell’ appello accorato dopo il furto, Giovanna ha scritto su facebook la sua reazione, chiedendo, a chi sa, di parlare. Ecco alcuni passaggi delle sue parole. “Quei cavalli non avevano un vero valore economico, ma un grande valore affettivo, davvero non me lo spiego perché deve esistere sulla faccia della terra gente così miserabile, crudele e senza valore. Prendersela con degli affetti personali. Sono convinta che la parola sia l’unica arma civile da usare in questi contesti, insieme alla denuncia. Vero che di denunce ne hanno una collezione, ma se smettiamo di credere in un mondo migliore e più giusto è la fine. Rubare a una donna per poche centinaia di euro. Fossi in loro mi sputerei in faccia da solo. Chiunque sa qualcosa, o vede qualcosa di simile, può informarmi, resterà anonima ogni informazione ricevuta, anche se è capitato nelle mani di qualche amico commerciante ignaro di tutto o se si trovano ancora vivi. La nostra realtà purtroppo è fatta anche di gente meschina e senza scrupoli”.

Ringraziando per l’interesse mediatico che il fatto ha suscitato, e per la solidarietà di amici, parenti o semplici conoscenti, ha aggiunto: “È in questi contesti che dimostriamo grande umanità. Le belle realtà come quella da me creata con grande sacrificio e costante lavoro, amore per il territorio e per gli animali devono andare avanti nonostante la delinquenza e la gente misera e senza vergogna”. Oggi la parlamentare grillina ritorna sul tema, #siamotuttiGiovanna.

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Discover

Sponsor

spot_imgspot_imgspot_imgspot_img
spot_imgspot_imgspot_imgspot_img

Latest

Donne sul lavoro: quali sono le ultime novità?

Le donne sul lavoro stanno affrontando un periodo di cambiamenti significativi e nuove opportunità. Con l'evoluzione del panorama lavorativo e delle politiche aziendali, sempre...

Stati generali del Cinema: in arrivo un Manifesto per migliorare il sistema audiovisivo italiano

Si sono conclusi al Castello Maniace di Siracusa, sull'isola di Ortigia, gli “Stati generali del Cinema”: tre giorni di dibattiti, talk e tavole rotonde, con oltre...

“Voce al bene”. Roberta Giallo feat. Samuele Bersani

VOCE AL BENE è il nuovo singolo di Roberta Giallo in duetto con Samuele Bersani, un brano senza tempo, onirico-mitologico. Racconta la storia miracolosa di una nave senza...

Il cuneese Faber Moreira lancia la sfida alla maratona dj più lunga al mondo

Tra il 15 e il 26 maggio Saluzzo ospiterà una prova epica: 240 ore di maratona dj set per entrare nel Guinness dei primati.  A lanciare quella che...

2014-2024, l’Ospedale della Murgia compie dieci anni: un presidio diventato “grande” con il territorio

Un decennio segnato dal progressivo aumento della capacità di garantire assistenza sanitaria ai cittadini: 16 reparti di degenza, 234 posti letto (+67%), 7.200 ricoveri...