Una sola direttora della Asl, Barone: “Colmare gap sulla conciliazione”

StatoDonna, 17 febbraio 2022. “La nomina di una sola donna a direttore generale della Asl è stata oggetto in queste ore di un dibattito sul tema della parità di genere. Nel caso specifico però è bene chiarire che le nomine per i direttori generali infatti vengono effettuate scegliendo i profili da un elenco di “candidati idonei” a ricoprire quello specifico ruolo secondo le norme vigenti.

Nel caso della Puglia, l’elenco degli idonei contava 34 nomi, di cui 31 uomini e solo 3 donne. Da questa platea sono stati individuati i nuovi direttori generali, tra cui una donna. Dunque nessuna critica da parte mia all’operato del Presidente o della Giunta che hanno espresso la nomina di una donna nonostante i numeri di partenza così bassi”.

Foto: repubblicabari.it

L’assessora Rosa Barone sulla platea quasi esclusivamente maschile (con una sola donna, Tiziana Dimatteo, direttora della Asl Bt, in foto copertina) dei direttori generali della Asl, che molte polemiche ha suscitato. La foto di copertina è più eloquente di molte parole, questo nella Regione che ha votato i suoi rappresentanti con la legge sulla doppia preferenza.

“Le mie considerazioni erano volte invece a un’analisi più ampia sul perché, sebbene ci sia un’ampia presenza di donne operative nelle Asl, solo in poche (meno del dieci per cento) abbiano i requisiti richiesti dalla normativa per salire al vertice di un’azienda ospedaliera o sanitaria – prosegue la nota. Per quello che potrò, cercherò di fare il possibile affinché il numero dei candidati idonei possa contare sempre più donne in futuro per colmare questo gap di partenza.  Stiamo lavorando per cambiare le cose e garantire gli strumenti per la conciliazione vita-lavoro, in modo che le donne non debbano scegliere tra carriera e vita privata. Questa è la vera sfida sullo sfondo, il cambio culturale che dobbiamo portare nel Paese. Ovviamente il nostro impegno è massimo, ogni giorno”.

 

spot_imgspot_imgspot_imgspot_img

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Discover

Sponsor

spot_imgspot_imgspot_imgspot_img
spot_imgspot_imgspot_imgspot_img

Latest

Renzo Arbore e Michele Placido nel comitato per Monte S. Angelo capitale cultura

Stato Donna, 12 agosto 2022. Monte Sant'Angelo comincia a lavorare per la propria candidatura a Capitale della cultura 2025 per cui ha presentato una...

Confagricoltura: “Negli agriturismi pugliesi più stranieri che italiani”

Stato Donna, 12 agosto 2022. Il bilancio di mezza estate di Confagricoltura Puglia conferma l’enorme interesse dei turisti per la regione ma anche l’aumento...

Anci Puglia chiede ai partiti di candidare i sindaci. La Torre: “Perché no?”…

Stato Donna, 12 agosto 2022. Il presidente Anci Puglia Ettore Caroppo ha chiesto in una nota alle segreterie regionali dei partiti di promuovere, e...

Savino e Augello su “Vita” fra i 100 top influencer dalla provincia di Foggia

Stato Donna, 11 agosto 2022. Sfogliando le pagine dell’ultimo numero di “Vita” – il magazine italiano dedicato al racconto sociale, al volontariato, alla sostenibilità...

Il racconto dell’estate e altre storie, sul filo delle parole e della musica

Stato Donna, 11 agosto 2022. Enza Moscaritolo, docente e giornalista freelance, scrive e si occupa di comunicazione. Ha lavorato in radio e collaborato con...