“Per i giorni persi”, nel libro di Maria Rutigliano una rinascita sofferta

Stato Donna, 14 gennaio 2022. “Per recuperare i giorni persi, non resta che ripercorrerli con lucidità alla luce di un passato che ritorna, sia pure in forma diversa”. È questo il concetto che lega, come un filo rosso, le pagine del volume “Per i giorni persi” scritto da Maria Rutigliano, storica volontaria dell’associazione GAMA, Gruppo di Auto Mutuo Aiuto di Foggia: una realtà in cui si condividono vissuti, emozioni e progetti tra persone che vivono o hanno vissuto la medesima esperienza di malattia e cura.

La presentazione del libro è in programma domani, sabato 15 gennaio, presso l’Ordine dei Medici di Foggia. Interverranno Raffaella Francavilla, Presidente dell’associazione, Giuseppe Bove, Direttore della Struttura Complessa di Onco-Ematologia del Policlinico “Riuniti” di Foggia e Sabrina Strippoli, socia GAMA che leggerà alcuni brani. Con l’autrice dialogherà Annalisa Graziano, giornalista e responsabile dell’Area Comunicazione del CSV Foggia, il Centro di Servizio al Volontariato.

“Tra le righe del diario di una rinascita non priva di sofferenza – si legge nella prefazione del volume – l’autrice si mette a nudo e rivela la forza e il valore di chi sbroglia la matassa dell’esistenza senza perdere la speranza, con lo sguardo rivolto ai ‘colori dell’arcobaleno’, mai troppo lontani. Così, tenendoli per mano, l’autrice accompagna i lettori in una galleria di profonde riflessioni e piccoli momenti quotidiani, dipinti con tecnica mista: non può essere diversamente, lo richiede la tela della vita. Tra ‘corsi e ricorsi storici’, ci si ritrova a riflettere sul valore e sulla potenza della favola. Non mera illusione, ma opzione necessaria per nutrire un desiderio di luce che solo il tempo può soddisfare”.

“Il volume, che affronta i temi attuali della pandemia e della malattia – spiegano dall’associazione – è stato realizzato grazie al prezioso contributo della Fondazione dei Monti Uniti di Foggia, che ringraziamo. Il ricavato della vendita sarà destinato alla realizzazione di progetti per i pazienti oncologici e per le loro famiglie”.

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Discover

Sponsor

spot_imgspot_imgspot_imgspot_img
spot_imgspot_imgspot_imgspot_img

Latest

Anna Di Pace e Romeo Tigre campioni di marcia dell’Università di Foggia

StatoDonna, 1 febbraio 2023. La prof.ssa Anna Dipace, docente Unifg e coordinatrice del CdS in Scienze delle Attività Motorie e Sportive, e l'avv. Romeo Tigre,...

Fernanda Wittgens prima direttrice di Brera nel film tv di Rai 1

StatoDonna, 1 febbraio 2023. Fernanda Wittgens, prima direttrice della Pinacoteca di Brera e tra le prime donne in Europa a ricoprire un ruolo così...

Sport e superstizione: i gesti scaramantici più curiosi

Chiunque abbia assistito a un evento sportivo sa bene che gli atleti possono essere molto superstiziosi. Alcuni di loro hanno talmente tanti rituali pre-partita...

Il “governo delle donne” da nord a sud, l’assessora di Bari: “Un bel regalo”

StatoDonna, 31 gennaio 2023. “Ho ricevuto un bel dono. Sono stata contattata per raccontare la mia storia professionale, politica e umana, come amministratrice per...

La forza di una madre con la figlia in carrozzella, fino all’ultimo istante

StatoDonna, 29 gennaio 2023. La guardavo dalla vetrina mentre spingeva la carrozzina. Solo la pioggia le fermava, ma purtroppo e per fortuna, come si...