A Ciro Chiazzolino il “Gran Premio Internazionale Leone d’oro di Venezia”

Stato Donna, 30 dicembre 2021. Si è svolta venerdì 10 dicembre presso il Palazzo Grandi Stazioni a Venezia, sede della Regione del Veneto, la presentazione per il premio Leone d’oro per l’imprenditoria all’interno del Gran premio Internazionale di Venezia, il cui presidente è il Dott. Sileno Candelaresi.

La rassegna è nata nel 1932. Precedentemente, fino al 1942, il massimo riconoscimento era la Coppa Mussolini che veniva assegnata doppiamente sia per il miglior film italiano che per il miglior film straniero.

Il prestigioso riconoscimento è noto come Gran Premio Internazionale di Venezia dal 1947 al 1948 e come Leone di San Marco fino al 1953. Nel 1954, diventa Leone d’Oro riassumendo in un aggettivo lo spessore del suo quid e l’intento di promuovere la continua e armoniosa espressione di tutte le arti.


Il Comitato di Presidenza del Gran Premio Internazionale di Venezia è presieduto dal dottor Sileno Candelaresi, che cura la promozione di questo importantissimo riconoscimento aumentandone di volta in volta il prestigio grazie ad un’attenta organizzazione ed una selezione di notevole livello delle personalità che hanno accolto il premio.

Il dottor Candelaresi è titolare dei marchi legati al Leone D’oro: dal Gran Premio Internazionale di Venezia, al Leone d’oro, al Leone di San Marco, al Leone d’oro alla Carriera fino a ritroso ad arrivare alla Coppa Mussolini, al Leone d’argento, all’Accademia del Leone d’oro e oggi al Leone d’oro per la pace.

Tra le personalità selezionate per ricevere questo prestigioso premio a riconoscimento della carriera, della tenacia e della dedizione al suo lavoro è stato insignito il noto pastrychef Ciro Chiazzolino.

Ciro Chiazzolino con Marita Campanella (Ho.Re.Ca Advisor & Event Planner)
Ciro Chiazzolino con Marita Campanella (Ho.Re.Ca Advisor & Event Planner)

Il noto pasticcere consegue il Riconoscimento speciale per meriti professionali dal Comitato dell’Ordine del Leone d’oro di Venezia. La professionalità del pastrychef Ciro Chiazzolino era emersa già dal 04 ottobre 2015 quando vince con la squadra il Guinness World Record per la realizzazione della torta scolpita più grande del mondo e nel febbraio del 2019 entrando nel “Circuito Artisti Del Dolce”.

A coronamento della sua carriera riceve il prestigioso premio che lo consacra realtà imprenditoriale riconosciuta e stimata a livello internazionale.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Discover

Sponsor

spot_imgspot_img
spot_imgspot_img

Hot news

Il cuneese Faber Moreira lancia la sfida alla maratona dj più lunga al mondo

Tra il 15 e il 26 maggio Saluzzo ospiterà una prova epica: 240 ore di maratona dj set per entrare nel Guinness dei primati.  A lanciare quella che...

L’incontro tra Eccellenze: Lo Chalet Royal celebra i vini dell’Ornellaia (FOTOGALLERY – VIDEO)

L’incontro tra la cucina toscana e il palato pugliese ha celebrato uno dei vini italiani più pregiati e invidiati al mondo. L'atteso evento enogastronomico "Chalet...

Il gioco d’azzardo in Italia e i casinò in Sicilia

Gli italiani giocano d'azzardo da molto tempo. Nel 1638, la ricca borghesia siciliana si intratteneva quasi quotidianamente con il gioco d'azzardo. Non si poteva...

2014-2024, l’Ospedale della Murgia compie dieci anni: un presidio diventato “grande” con il territorio

Un decennio segnato dal progressivo aumento della capacità di garantire assistenza sanitaria ai cittadini: 16 reparti di degenza, 234 posti letto (+67%), 7.200 ricoveri...

Premio Laudato medico 2024? A una oncologa del Policlinico di Bari

Il premio "Laudato Medico 2024" nella categoria oncologi è stato assegnato alla dottoressa Stefania Stucci del Policlinico di Bari. Il riconoscimento dell'associazione Europa Donna arriva...