Solstizio e “Rosoni di Puglia” nel duomo di Cerignola, il tour prosegue

Stato Donna, 20 dicembre 2021.Una conferenza sui rosoni di Puglia nel giorno del solstizio, il prossimo 21 dicembre, si svolgerà nella cattedrale di san Pietro Apostolo di Cerignola dopo la tappa nella chiesa madre di Foggia. Si intitola “Contemplare la meraviglia”.

L’evento è organizzato dal Club per l’Unesco di Cerignola, patrocinato dall’Amministrazione Comunale e dalla Diocesi di Cerignola-Ascoli Satriano, e avrà come tema l’inserimento del Rosone del Duomo di Cerignola tra i “33+3 Rosoni pugliesi” (quanti i canti di ogni cantica della Divina Commedia) nel dossier di candidatura a Patrimonio Unesco.

 “Il canto corale su “I Rosoni di Puglia” comincia ad articolarsi, ed è bello che il “la” arrivi da Cerignola: città in cerca di nuova luce, per valorizzare antiche certezze e percorrere nuovi sentieri “, scrive Antonio V. Gelormini – Giornalista, Autore e Promotore del progetto “I Rosoni di Puglia”

Foto: ideepugliesi.it

La data è stata scelta in coincidenza con il Solstizio d’Inverno (21/12), data palindroma, trionfo effimero dell’oscurità che cede il passo alla luce, che pian piano invaderà le ore del giorno (simbologia del Natale, avvento di Luce per i cristiani), nonché completamento dell’annuncio del Battista in occasione del Solstizio d’Estate (21-24 giugno)

Ed è proprio il Rosone ad assumere il significato di varco della Luce – tramite impalpabile, ma reale, tra il divino e il terreno – attraverso i suoi intagli e vetrate, Il Rosone, quindi, come gioiello architettonico che testimonia la storia e la cultura di un popolo.

Vista la grande valenza del progetto, esso è divenuto occasione di Sensibilizzazione alla cura del patrimonio presente nel territorio, uno degli obiettivi prioritari del Club, coinvolgendo gli Istituti scolastici di ogni ordine e grado, che sono stati invitati a contribuire all’allestimento di una Mostra, con i lavori realizzati da studenti: per cui, la conferenza sarà preceduta dall’apertura della mostra nella Sala Conferenze del Comune. Fra i relatori che interverranno, dopo i saluti istituzionali di Rosaria Di Gregorio, presidente del Circolo per l’Unesco di Cerignola, cin sono Mons. Luigi Renna, il sindaco Francesco Bonito, l’assessora alla cultura Rossella Bruno. Con loro Antonio V. Gelormini, giornalista, autore e promotore del progetto “I Rosoni di Puglia”, Paolo Ponzio – Direttore del Dipartimento di Ricerca e Innovazione Umanistica dell’Università di Bari, Trifone Gargano – Dantista e Docente Didattica Lingua Italian. Inoltre sarà ospite Floredana Arnò (nella foto di copertina in un evento sui rosoni nella cattedrale di Foggia), presidente del club Unesco provinciale.

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Discover

Sponsor

spot_imgspot_imgspot_imgspot_img
spot_imgspot_imgspot_imgspot_img

Latest

La Norma di Bellini inaugura il 50° Festival della Valle d’Itria. Tutti gli ospiti

Si inaugura mercoledì 17 luglio a Palazzo Ducale di Martina Franca (ore 21) con la Norma di Vincenzo Bellini la 50ª edizione del Festival...

Allarme forfora? Cos’è, come combatterla e quali fattori incidono

Chiunque almeno una volta ha dovuto fare i conti con uno degli inestetismi tra i più fastidiosi che si possano presentare: la forfora. Parliamo...

Stornarella, Debora Ciocia: “Nella meccanica di precisione una donna può. Sono le competenze a fare la differenza”

Statoquotidiano.it, 06 giugno 2024. - Da Stornarella un’imprenditrice italiana con un’attività specializzata in un ambito considerato insolito per una donna, la meccanica di precisione. Giovane,...

Tiziana Caposena sul podio più alto del Titanum Classic di Lucera

C'è un'altra atleta sanseverese che ha meritatamente conquistato un alloro nella manifestazione denominata Titanum Classic che si è tenuta a Lucera nei giorni scorsi....

MolFest: oltre 70.000 presenze a Molfetta. “Entusiasmo alle stelle per il Festival POP”

Si è conclusa domenica 30 giugno la prima edizione di MolFest, il festival della cultura POP a ingresso gratuito che ha animato le vie del centro storico...