Italia “regno” delle Cougar: le quarantenni vogliono un uomo giovane

StatoDonna.it, 18 dicembre 2021. Il sondaggio «Cougar Christmas Survey 2021»  ha messo in evidenza il trend a fare regali costosi ed hot delle Cougar per i loro toyboy. L’Italia (64%) guida la classifica delle donne Cougar, 40-50enni che vogliono un uomo giovane. Seguono Spagna (57%), Francia (52%), Regno Unito (42%) e Germania (39%).

Secondo CougarItalia.com, il portale che promuove incontri tra donne Cougar e uomini più giovani, il nostro Paese è quello con la maggiore propensione verso la ricerca dell’anima gemella da parte delle donne quarantenni che vogliono un uomo giovane e ancora inesperto.

È proprio l’Italia (64%) a guidare la classifica delle donne Cougar, quarantenni e cinquantenni che vogliono un uomo giovane e che sono appunto alla ricerca un partner con queste caratteristiche. Seguono Spagna (57%), Francia (52%), Regno Unito (42%) e Germania (39%).

Secondo CougarItalia.com il nostro Paese è quello con la maggiore propensione verso la ricerca dell’anima gemella da parte delle donne quarantenni che vogliono un uomo giovane e ancora inesperto.

In quanto ad intensità dell’impegno, secondo quanto ha rilevato CougarItalia.com, più che le quarantenni degli altri Paesi sono le Cougar italiane ad essere all’assidua ricerca della loro anima gemella: nel 2021 ognuna di loro ha mediamente avuto 40 appuntamenti.

E per i regali di quest’anno, il «Cougar Christmas Survey 2021» evidenzia che in cima alla classifica ci sono i regali tecnologici (34%), seguiti dai capi di abbigliamento (21%) e dai viaggi (17%). Insomma regali costosi con al primissimo posto —tra i doni hi-tech— i telefonini di ultima generazione.

La spesa media? Secondo quanto rilevato dal sondaggio di CougarItalia.com le panterone italiane spenderanno mediamente 650 euro a testa, anche se nel gioco delle medie c’è chi spenderà di più e chi di meno.

Tra i regali più gettonati —infatti— anche molti regali provocatori ma meno costosi, come vibratori ed altri giocattoli sessuali (12%) da regalare ai fidanzati affinché questi li usino poi su di esse.

La Repubblica Gli italiani e il sesso: una coppia su 4 lo fa non protetto - la Repubblica
La Repubblica
Gli italiani e il sesso

«Dodici donne su 100 preferiranno spiazzare il compagno più giovane regalando gadget erotici per rendere più piccanti le loro relazioni» commenta Alex Fantini, fondatore di CougarItalia.com.

Tra questi gadget non solo vibratori, ma anche le Ben Wa Balls (le famose palline vaginali conosciute anche come Geisha Balls), frustini e manette per sfuggire alla monotonia attraverso un’esperienza «bdsm soft» e perfino le Kegel Balls, le palline anali che rinforzano e condizionano i muscoli pelvici.

Tra i regali più gettonati seguono poi olio e creme per massaggi (6%). «I massaggi piacciono molto alle cougar, sia farli che riceverli. L’importante per la donna più grande è ricreare l’atmosfera giusta per lasciarsi andare con il suo toyboy» spiega il fondatore di CougarItalia.com.

Poi ancora tra le preferenze c’è anche la candela erotica (4%). «E sì —prosegue Alex Fantini— tra le cougar c’è una gran voglia di sadomaso, cera calda sul corpo inclusa. Però i tre quarti di esse sono “dominanti” e la cera la vogliono sul toyboy».

Solo un quarto delle cougar gradisce che sia il suo lui a dispensare la cera calda su di esse. «Essendo tutt’altro che succubi e sottomesse nella vita reale, una parte di loro tende a “sottomettersi” ad un padrone nel sadomaso. Ma è solo un gioco» chiarisce il fondatore di CougarItalia.com.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Discover

Sponsor

spot_imgspot_imgspot_imgspot_img
spot_imgspot_imgspot_imgspot_img

Latest

Anna Di Pace e Romeo Tigre campioni di marcia dell’Università di Foggia

StatoDonna, 1 febbraio 2023. La prof.ssa Anna Dipace, docente Unifg e coordinatrice del CdS in Scienze delle Attività Motorie e Sportive, e l'avv. Romeo Tigre,...

Fernanda Wittgens prima direttrice di Brera nel film tv di Rai 1

StatoDonna, 1 febbraio 2023. Fernanda Wittgens, prima direttrice della Pinacoteca di Brera e tra le prime donne in Europa a ricoprire un ruolo così...

Sport e superstizione: i gesti scaramantici più curiosi

Chiunque abbia assistito a un evento sportivo sa bene che gli atleti possono essere molto superstiziosi. Alcuni di loro hanno talmente tanti rituali pre-partita...

Il “governo delle donne” da nord a sud, l’assessora di Bari: “Un bel regalo”

StatoDonna, 31 gennaio 2023. “Ho ricevuto un bel dono. Sono stata contattata per raccontare la mia storia professionale, politica e umana, come amministratrice per...

La forza di una madre con la figlia in carrozzella, fino all’ultimo istante

StatoDonna, 29 gennaio 2023. La guardavo dalla vetrina mentre spingeva la carrozzina. Solo la pioggia le fermava, ma purtroppo e per fortuna, come si...