7 titoli sotto l’albero: documentari, spettacoli e docu-serie da guardare durante le vacanze di Natale

StatoDonna.it, 15 dicembre 2021. Proprio in vista delle Feste, per chi una volta finita l’ennesima maratona di film natalizi vuole dedicarsi alle proprie passioni, il canale culturale Arte in Italiano (arte.tv/it) suggerisce 7 titoli da guardare — gratuitamente con sottotitoli in italiano sul sito arte.tv/it o sulle app ARTE per smart TV, Fire TV, Apple TV e dispositivi mobili — durante le vacanze di Natale. Una selezione, tra documentari, spettacoli e docu-serie, perfetta per accontentare tutti: dagli appassionati di viaggi o di cucina fino ai più piccoli, passando per gli amanti della musica, dell’arte e della montagna.

Per gli appassionati di viaggi: Misteri d’Arabia – Tra tradizione e modernità

Dal regno del Bahrain a Dubai, passando per il sultanato dell’Oman, nella penisola arabica culture e tradizioni ancestrali vanno a braccetto con la modernità più sfrenata. In questo angolo di mondo, infatti, spiagge da sogno, oasi verdeggianti e deserti aridi si contrappongono a metropoli in piena espansione, dominate dai grattacieli più alti del mondo: Misteri d’Arabia – Tra tradizione e modernità lo racconta in quattro episodi attraverso un vero e proprio viaggio da Mille e Una Notte, ma nel XXI secolo.

Per gli appassionati di montagna e alpinismo: Alpinismo sulle Dolomiti – Tra le aquile di San Martino

“Le Aquile di San Martino”: questo è il nome di uno dei più antichi club di alpinismo delle Dolomiti, ribattezzato per omaggiare il coraggio e il rispetto della montagna dimostrato dai suoi membri. In questo reportage, intitolato Alpinismo sulle Dolomiti – Tra le aquile di San Martino, a raccontare questa realtà è Rocco, il più esperto della squadra, che parte per una spedizione con Livio, aspirante giovane aquila. Riuscirà Livio a essere ammesso?

Per gli amanti dell’arte e dei musei: C’era una volta il Louvre

Il museo del Louvre, a Parigi, racchiude la più grande esposizione aperta al pubblico di opere d’arte (35mila pezzi), alcune delle quali dei veri e propri simboli del Genio dell’Umanità. La sua è una vocazione universale che affonda le radici nella Rivoluzione Francese, capace di resistere alla prova delle epoche più tumultuose della Storia, ma quali sono i suoi segreti? In C’era una volta il Louvre, Frédéric Wilner racconta un museo leggendario attraverso i suoi personaggi-chiave e le sue iconiche collezioni.

Per gli appassionati di musica: TAPE – Riavvolgi il nastro della storia musicale

TAPE – Riavvolgi il nastro della storia musicale è la serie che racconta la storia della musica in appena 3 minuti. Da Mariah Carey e la sua iconica All I want for Christmas is you, perfetta per il periodo, fino a Freddy Mercury, passando per gli ABBA, i Deep Purple ed Eminem, la docu-serie racconta ai neofiti gli aneddoti degli specialisti condividendo informazioni che permettono di brillare nello small talk musicale senza dover leggere per intero il dizionario del rock.

Per gli appassionati di lirica: ”Il barbiere di Siviglia” di Rossini – Dalla Staatsoper di Vienna

Il Barbiere di Siviglia di Gioachino Rossini, che debuttò a Roma nel 1816, è una delle opere più popolari del repertorio lirico. Per la sua produzione, il regista-attore e media-artist Herbert Fritsch ha riunito un cast stellare alla Staatsoper di Vienna — un ensemble brillante che convince per le doti vocali, il talento interpretativo e il traboccante entusiasmo musicale — e il risultato è uno spettacolo vibrante e variopinto, in veste rococò, con elementi di pantomima e riferimenti alla Commedia dell’arte.

Per gli appassionati di cucina: L’Europa a tavola

Cosa c’è di meglio che conoscere, in prima persona, coloro che hanno a cuore le tradizioni gastronomiche e i prodotti tipici del proprio territorio? La serie L’Europa a tavola è un viaggio nel gusto alla scoperta delle abitudini culinarie delle regioni d’Europa (e non solo!): dalla cucina natalizia della Svezia alla tavola tipica della regione polacca della Casciubia, passando per il dipartimento francese dell’Essonne e il Länder tedesco di Saarland.

Per i più piccoli: Parchi nazionali… animati

Dalle condizioni climatiche estreme nelle quali si trovano a vivere la fauna e la flora del parco Dovrefjell-Sunndalsfjella, in Norvegia, fino alle acque del parco di Arrábida, a sud di Lisbona, dove si “baciano il Mediterraneo e l’Atlantico”, la serie Parchi nazionali… animati racconta alcuni dei più bei parchi europei con la complicità degli insetti protagonisti del film d’animazione “Minuscule”. Perfetto per i piccoli amanti della natura.

 

spot_imgspot_imgspot_imgspot_img

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Discover

Sponsor

spot_imgspot_imgspot_imgspot_img
spot_imgspot_imgspot_imgspot_img

Latest

Tornano le MaterClass di Tessere Daune, “Natura e benessere, tutte su per terra!”

Stato Donna, 23 maggio 2022. Il contatto con la natura fa bene al corpo e alla mente. A sostenerlo sono innumerevoli ricerche scientifiche che...

Stornara, Violante Placido gira un videoclip fra murales e paesaggi

Stato Donna, 23 maggio 2022. Si sono presentati il 18 maggio per un casting al Comune solo attori e attrici della provincia di Foggia,...

Paesaggi e cultura, al via l’iter per il Parco letterario a Mariateresa Di Lascia

Stato Donna, 21 maggio 2022. La Puglia avrà il suo Parco Letterario, quello dedicato a Mariateresa Di Lascia, politica e scrittrice. A volerlo, alcuni...

A Bianca portarono via sua figlia, la vide solo un attimo appena nata

Stato Donna, 22 maggio 2022. Quando sono arrivata a casa ho realizzato che sapevo solo il suo nome, a stento. Che mi aveva fatto...

Lucera è tutto un fiore, Luxuria: “Siamo responsabili di abbellire le nostre città”

Stato Donna, 22 maggio 2022. “È bello tornare nella mia terra con un’iniziativa di cui andare fieri. Abbellire il proprio balcone vuol dire abbellire...