Gelosia: un’espressione d’amore o una minaccia alla relazione

Gli psicologi credono che i bambini comincino a sperimentare la gelosia e l’amore più o meno nello stesso periodo. Alcuni sopprimono il sentimento negativo, mentre altri lo coltivano con doloroso godimento. Le persone che non imparano a gestire la gelosia durante la crescita non riescono a costruire relazioni forti e a creare una famiglia soddisfacente.

Una persona sperimenta la gelosia prima di iniziare a camminare. Il desiderio di possesso indiviso dei genitori, dei giocattoli, dei dolci è naturale per i bambini. Quando si invecchia, il sentimento di possessività si estende ad altre persone. Proviamo sentimenti spiacevoli quando un insegnante a scuola elogia un altro studente o quando a una ragazza piace un altro ragazzo.

Il potere della gelosia è insito nella personalità di un bambino, ma anche l’educazione gioca un ruolo importante nel controllo di questo sentimento. Se i genitori assecondano i capricci dei loro figli, il loro egoismo aumenterà ed è destinato a manifestarsi in età adulta. Un uomo che è stato viziato come un bambino viziato dall’attenzione, non permette nemmeno il pensiero di privacy del suo partner e il rapporto diventa un tiranno geloso.

I sospetti ingiustificati di infedeltà possono anche apparire per la prima volta in età adulta. In questo caso, la gelosia non è dovuta a un’educazione sbagliata, ma ad altri motivi:

Complesso di inferiorità. I gelosi sono troppo dolorosi per percepire i propri difetti e hanno paura di essere peggiori di quelli che li circondano. Naturalmente, la comunicazione del partner con i membri del sesso opposto è percepita molto negativamente.
Infedeltà gelosa. Ha rotto un tacito giuramento di fedeltà e crede che il partner possa rinunciare altrettanto facilmente ai suoi impegni. A volte la gelosia è dovuta al desiderio di giustificarsi dimostrando che anche l’altra metà ha sbagliato.
Mancanza di attenzione da bambino. Non avendo ricevuto abbastanza amore e cura dai genitori, la persona cerca di recuperare ciò che si è perso nella relazione. Il desiderio del partner di passare del tempo lontano viene percepito come un tradimento e causa gelosia.

– Paura di essere soli. L’uomo geloso teme di non riuscire a trovare una compagna decente dopo la rottura. Perciò, cerca di legare più fortemente a sé il suo amante.
– Paura di perdere il suo compagno. A volte il troppo amore provoca una gelosia irrazionale. La paura della separazione provoca azioni avventate che danneggiano la relazione.
– Sfida al partner. Per alcune persone, flirtare è un elemento essenziale della comunicazione. Sono abituati a flirtare con gli altri senza l’intenzione di essere più intimi. Spesso, queste persone non si rendono nemmeno conto che fanno soffrire la persona che amano.
– Alcolismo. Le bevande alcoliche disturbano il normale funzionamento del cervello, il che può portare a dubbi irrazionali sulla fedeltà del partner.

La forma più grave di gelosia è considerata patologica. Si verifica in persone che soffrono di disturbi mentali e dipendenza da droghe.

L’uomo che sperimenta la gelosia patologica è pericoloso per gli altri. In uno scatto d’ira, possono causare lesioni gravi o addirittura mortali.

La gelosia patologica è una grave malattia mentale che deve essere trattata. Provoca l’ossessione che il partner abbia una relazione sessuale con un’altra persona. Nella maggior parte dei casi, i sospetti della persona gelosa sono infondati.

I medici ritengono che la gelosia patologica possa essere equiparata al disturbo delirante o alla mania di persecuzione. I sospetti di infedeltà, che provocano uno scoppio di aggressività, sono comuni nelle persone con le fasi iniziali della schizofrenia e della psicosi. Il disturbo è anche regolarmente diagnosticato nei tossicodipendenti.

A differenza di altre forme del sentimento, la gelosia patologica non può essere trattata in modo indipendente. Un uomo o una donna che soffre di questo disturbo deve assolutamente vedere un medico. Una terapia adeguata può aiutare a far fronte ai pensieri ossessivi e a mantenere una relazione normale. (nota stampa)

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Discover

Sponsor

spot_imgspot_imgspot_imgspot_img
spot_imgspot_imgspot_imgspot_img

Latest

Unifg, M. Fiore: “Il cibo non sia mai uno spreco, ma una risorsa”

Statodonna.it, 03 giugno 2024. Foggia - Un evento di cui vale ancora la pena parlare: il convegno “ABC, Addressing Behaviour food Consumer throught Communication&Art”, tenutosi...

Torna il Med Italy: l’evento internazionale dedicato agli abiti da cerimonia

Si terrà dal 1° al 3 giugno presso la Mostra d'oltremare di Napoli Med Italy, la prestigiosa fiera internazionale dedicata agli abiti eleganti e da cerimonia diretta da Fabio Ridolfi. L'evento...

Urbino città “artistica”

Urbino, 29 maggio 2024 - Volteggio-trave-corpo libero è la prima rotazione del Campionato Nazionale di Ginnastica artistica, in cartellone ad Urbino all'interno del PalaCarneroli. Saranno...

Capacità di intendere e volere per l’analisi psichiatrica: i casi Cecchettin e Pifferi

Il fatto: chiusa l'indagine Cecchettin (16/5) e condannata la madre Pifferi della bimba Diana (13/5). 3 domande per scoprire  quanto è importante l'analisi psichiatrica forense...

ULTRAMINIMAL. Così Alessandra Celletti festeggia Satie

Roma. Alessandra Celletti torna al Teatro "Miela" per omaggiare Erik Satie portando per la prima volta dal vivo il suo nuovo album ULTRAMINIMAL. L'artista romana...