Dalla banda di Orsara alla Scala il talento di Antonio Di Biccari

Stato Donna, 14 dicembre 2021. Un giovane musicista orsarese è stato chiamato come aggiunto nell’Orchestra dell’Accademia del Teatro alla Scala di Milano per due produzioni: il concerto lirico-sinfonico con Placido Domingo e Roberta Mantegna diretto dal Maestro Armiliato lo scorso 2 dicembre; e la serata di gala del 12 dicembre, con concerto diretto dal Maestro Renzetti, per il 20esimo anno della fondazione dell’Accademia.

Il musicista di Orsara di Puglia che ha avuto questo onore è il venticinquenne Antonio Di Biccari. Il suo strumento è il trombone basso. Ha conseguito il diploma accademico di secondo livello col massimo dei voti e la lode lo scorso 19 luglio 2021 al Conservatorio Umberto Giordano di Foggia sotto la guida del Maestro Giuseppe De Marco. Fa parte della Fanfara orsarese dei Bersaglieri ed è tuttora un elemento del Complesso bandistico Santa Cecilia di Orsara (ufficialmente riconosciuta come la più antica della Puglia, attiva dal 1780) di cui è anche direttore artistico e musicale.

Antonio Di Biccari, inoltre, è il direttore artistico dell’Associazione musicale Holladura, sodalizio orsarese “che si impegna da anni per portare l’alta cultura musicale a Orsara di Puglia”, spiega Antonio, “attraverso la scuola e la masterclass di perfezionamento per professionisti con cui abbiamo ospitato prime parti  del teatro Santa Cecilia di Roma, del teatro alla Scala di Milano, dell’Orchestra Filarmonica di Rotterdam, oltre al Duo Scarlatti ed Agostino Marangolo”. Un’associazione che ha intrapreso una collaborazione attiva con l’Associazione di Alta Cultura Musicale Mozart di Tricase presieduta dal Maestro Giovanni Calabrese per creare un ponte Daunia-Salento che abbia ad oggetto l’alta cultura musicale.

Antonio Di Biccari

“Sono stato davvero felice di ricevere la chiamata dall’Orchestra dell’Accademia del Teatro alla Scala di Milano”, ha raccontato Antonio Di Biccari. “Ringrazio il Conservatorio di Foggia, il Maestro Giuseppe De Marco e l’Orchestra Sinfonica del Conservatorio Umberto Giordano con cui continuo a collaborare. Sono uno studente e un musicista. La musica è la cosa più importante per me”.

Antonio Di Biccari, nel proprio curriculum, vanta diverse e prestigiose collaborazioni. Ha suonato con l’Orchestra di fiati del Conservatorio “Carlo Gesualdo da Venosa” di Potenza come aggiunto, per la Giordano Wind Orchestra, la Oles (Orchestra Sinfonica di Lecce e del Salento), l’Orchestra dell’Accademia Musicale Andrea Chenier ed ha all’attivo una serie di collaborazioni con diversi organici inseriti nelle programmazioni del Teatro Pubblico Pugliese.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Discover

Sponsor

spot_imgspot_img
spot_imgspot_img

Hot news

Foggia ricorda Camilla Di Pumpo, la mamma: “Vivo sospesa fra cielo e terra”

StatoDonna, 27 gennaio 2023- Oggi Foggia ricorda la giovane avvocatessa Camilla, deceduta quella terribile notte del 27 gennaio 2022, a causa di un violento...

Donne e politiche di genere in Puglia, Regione e Anci supportano gli enti locali

StatoDonna, 27 gennaio 2023. È stata presentata questa mattina l’azione GenereinComune, curata dalla sezione regionale per l’attuazione delle Politiche di Genere, che vede Regione...

Aspiranti influencer nel mare dell’ultra fast fashion: mi manca Greta

StatoDonna, 27 gennaio 2023. Mi manca Greta. Ci pensavo qualche settimana fa, quando sono iniziati i saldi e il web si è scatenato nell'offerta...

Fernanda Wittgens prima direttrice di Brera nel film tv di Rai 1

StatoDonna, 1 febbraio 2023. Fernanda Wittgens, prima direttrice della Pinacoteca di Brera e tra le prime donne in Europa a ricoprire un ruolo così...

Sport e superstizione: i gesti scaramantici più curiosi

Chiunque abbia assistito a un evento sportivo sa bene che gli atleti possono essere molto superstiziosi. Alcuni di loro hanno talmente tanti rituali pre-partita...