“Scrivimi per sbaglio”: Giuseppe De Candia nel mondo del cinema

StatoDonna.it, 06 dicembre 2021.  Dalla musica approda al mondo del cinema Giuseppe de Candia, giovane cantautore pugliese, che ha deciso di vestire i panni di regista e attore nel suo primo progetto cinematografico, dal titolo “Scrivimi per sbaglio”.

Sebbene non ami definirsi regista, de Candia dichiara che l’ispirazione per il suo progetto cinematografico arriva dalla musica e dai suoi videoclip: “Ho sempre scritto le sceneggiature dei miei video musicali e recentemente avevo iniziato ad anticiparli con dei piccoli sketch.

Volevo esplorare il mondo della recitazione, e mi è piaciuto molto; quindi, ho voluto provare a lanciarmi in questo nuovo progetto. Amo raccontare storie e questa è una storia di amore, inclusività ed errori.”

Il cantautore, dopo aver rilasciato diversi singoli e aver ottenuto interessanti risultati su YouTube e le altre piattaforme di streaming musicale, ha deciso di esplorare l’universo cinematografico affiancato da una grande squadra tecnica.

Dietro le quinte il team di tecnici di Equipo e in scena con lui tre giovani attori emergenti: Paola Sinisi, Luca Costantino e Michelangelo Camero.

Sulla trama ancora poche informazioni, de Candia ha dichiarato solo che si tratta di una commedia tra il romantico e il riflessivo, con svolte dolceamare che stuzzicano l’immaginazione dello spettatore.

La data di uscita è prevista per il 2022, sarà disponibile prossimamente sulle piattaforme di streaming.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Discover

Sponsor

spot_imgspot_img
spot_imgspot_img

Hot news

Roberta Tomaiuolo nei panni di una fata Winx: “Cosplayer è gioia e recita”

Stato Donna, 30 novrembre 2022. "Avevo sei anni quando è uscita la prima stagione di questo fantastico cartone italiano ideato da Iginio Straffi… Come...

Ad Antonino il premio “Mia Martini” per “voce, passione e cuore”

Stato Donna, 2 dicembre 2022. Antonino tornerà in concerto a Foggia il 26 dicembre prossimo al teatro del Fuoco per una serata di beneficenza...

Irene Cara simbolo anni ’80 quando a Foggia impazzavano i giardinetti

Stato Donna, 1 dicembre 2022. Che poi cadere nella nostalgia è un attimo e di solito avviene per caso. Ad esempio perché senti una...

Al Verdi di S. Severo è tornata in scena “La Traviata, Maria Callas il mito”

Stato Donna, 29 novembre 2022. È stato dedicato al mito di Maria Callas e a Iannis Xenakis nei 100 anni dalla nascita l'appuntamento della...

‘Trans non è Drag’, violinista HER e comunità Lgbt contro consigliere di Fdi

Stato Donna, 2 dicembre 2022. “Erma Pia Castriota, in arte H.E.R., violinista multipremiata e transgender, è stata attaccata per la sua esibizione per il...